1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Valmor

    Valmor Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Buogiorno a tutti,
    ho un problema urgente da sottoporvi:
    in luglio ho effettuato il preliminare di acquisto di una casa da un privato, lasciandogli anche una cospicua caparra, tra un mese avrò il rogito. La casa mi è stata presentata con diverse caratteristiche e accessori come aria condizionata, aspirapolvere centralizzata, caldaia nuova, sistema decalcificante e antifurto. Insomma, diversi elementi che ci hanno fatto propendere verso quella casa e non altre.
    Nel preliminare di questi "accessori", installati in modo fisso nell'abitazione, non ne abbiamo ovviamente parlato/scritto.
    Ieri sera, chiamando il mio venditore, scopro che vuole togliere tutto l'antifurto a meno che io non gliene compri uno nuovo per la sua futura abitazione (!!). Mi ha anche detto, non si preoccupi, le lascio l'aspirapolvere anche se ho pensato di smontarla.
    Che diritti ho a questo punto? Se vuole può portarsi via tutto? Mi ha anche accennato che la caldaia vecchia la possiede ancora e potrebbe farla rimontare portandosi via quella nuova.
    Cosa mi suggerite di fare? Ho l'incontro domani sera. Ha senso inviargli una raccomandata di diffida a smontare gli accessori e poi farla leggere al notaio in sede di rogito, ammesso che serva.
    Aiuto! Grazie.
    Valter
     
  2. geomanera

    geomanera Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    ma ... vista e piaciuta.... penso che possa bastare . forse era lui che avrebbe dovuto precisare che alcune cose sarebbero state smontate.....
     
  3. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    ....nello stato di fatto in cui si trova.

    Tutto dipende dal compromesso, cosa e come i proprietari hanno promessa in vendita.
     
  4. Valmor

    Valmor Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Grazie.
    Nel compromesso, oltre alla descrizione dei vani che compongono la casa abbiamo scritto "La vendita dell'unità immobiliare in oggetto viene effettuata a corpo e non a misura" e niente altro.
    Mi state dicendo che se nel compromesso non descrivi tutti gli accessori per filo e per segno te li possono togliere?
    Quindi il venditore può smontare il motore del cancello, l'impianto di irrigazione, le lampade del cortile, gli split ecc ecc?
     
  5. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    è vero, di solito non succede e non viene specificato, ma può succedere che portano via anche l'impensabile....
    Perciò il compromesso è una scrittura privata molto ma molto, più importante dell'atto di trasferimento definitivo.
    Comunque non ti preoccupare, incontratevi e troverete la migliore soluzione per entrambi, Auguri.:applauso: :ok:
     
  6. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    ciao, nel preliminare c'è scritto che compri l'immobile, penso che la caldaia non possa cambiarla, ma l'aria condizionata è un accessorio così come il decalcificatore o le tende e non sono comprese, quindi devi dimostrare quanto promesso in vendita altrimenti: auguri!!!
     
  7. LUCA GB

    LUCA GB Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    La consuetudione ed il buon senso (talvolta sembrano essere rari) vorrebbero che l'immobile fosse consegnato con gli accessori di cui hai menzionato. Certe volte però, anche in base a ripensamenti successivi, accade l'impensabile. L'unico modo per tutelarsi a 360° sarebbe stato inserire nel Preliminare l'elenco del tutto, col rischio di sembrare troppo pignoli, ma come visto certe volte serve. Comunque penso che si possa ragionare e trovare una soluzione :stretta_di_mano:anche nel tuo caso, certo è seccante dover ancora discutere su quello che si pensava fosse già deciso. Se può aiutarti, pensa che la casa, sarà la tua dimora dei prossimi anni, e potrai ricordare con anche un sorriso questo episodio. :)
     
  8. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    l'aria condizionata te la deve lasciare per forza.
    La caldaia dovrebbe lasciarla perche' fa parte della casa................cosi' come gli armadi a muro, se ce ne fossero.
    per il resto, l'antifurto e l'aspirapolvere, potrebbe farlo, sono accessori e li ha pagati lui, dovevate scriverlo nel compromesso.
    passaci sopra, tanto poi, non lo vedrai piu e non ti conviene farti il fegato amaro per cose cosi'.
     
  9. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Chissà se il vecchio proprietario si vorrà portare via pure il water....:p
     
  10. geomanera

    geomanera Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    sono d'accordo che forse non vale la pena farsi un fegato così ma neanche farsi prendere in giro. Chiedi, di poter visionare l'immobile prima del rogito dopo il trasloco e valuta il da farsi. Sei un tecnico e valuta l'ammontare di quanto rimosso e sostituito, io rimango dell'idea, ma non sono un legale dovresti cercare delle sentenze in tal senso e sono sicuro che ce ne sono, che tu hai diritto ad avere quanto visionato sicuramente per le parti fisse ( caldaia). per l'antifurto spesso li lasciano senza dare chiavi o codici di accesso!!! . per l'A.C. se rimuove split e motori dovrebbe ripristinare muri, facciare, tinteggiature ecc.... forse non gli conviene... diglielo.
    mal che vada offrigli 4 soldi a mo' di contentino
    saluti
     
  11. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Mi rivolgo al tecnico.
    All'atto notarile, questo venditore dovrà pur dichiarare la conformità o non ,degli impianti. Sostituire l'ultima caldaia nuova con quella vecchia, determinerà pure una certificazione errata e dovrebbe essere così anche per la certificazione energetica...o no?
    Comunque consiglio il nostro amico, di chiedere di fare un giro turistico pro-rogito nell' appartamento e nel contempo scattare delle foto con il cellulare.
     
  12. prisco79

    prisco79 Ospite

    Assolutamente no. Nel compromesso nessuno scrive x filo e x segno le parti INTEGRANTI di una casa, quante placche degli interruttori ci sono, i sanitari, la vasca o il box doccia, le porte, i condizionatori, i termoarredi etc etc. Sarebbe follia pura, tanto vale comprarla al grezzo :shock:
    Si precisa SOLO se c'è del mobilio che rimane di comune accordo. Senò, il venditore DEVE precisare il prima possibile (quindi già alla visita) che in caso di acquisto, alcune cose presenti e visibili non ci saranno.

    Se nel tuo caso queste caratteristiche erano presenti nell'annuncio e hanno fatto si che tu andassi a visitare la casa, lui ne ha fatto un uso truffaldino, questo è pacifico.

    Aggiunto dopo 2 minuti :

    Non è sempre fattibile perchè fino a rogito è ancora loro proprietà. Quindi dubito che gente in malafede ti faccia entrare a visitare facendo pure delle foto. Praticamente impossibol!:confuso:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina