1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Goka

    Goka Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti!
    Circa 8 anni fa,ho acquistato una villetta a schiera in edilizia convenzionata senza agenzia da un privato pagandola a prezzo di mercato dando un tot in nero e il resto al rogito.
    Il venditore mi disse che la casa era in edilizia convenzionata e che dovevo avere delle caratteristiche per acquistarla e cioè cittadinanza italiana,prima casa e reddito e niente di più.
    2 anni fa presentando una DIA in comune per la realizzazione di una piccola piscina interrata,mi è stata bocciata xkè in economica popolare ogni intervento che modifichi la classe (cat.A7 clas.2)non può essere realizzato.
    Premetto che sul rogito la voce economico popolare non è menzionata.
    Ho chiesto la copia della convenzione e su questa è menzionata la voce Edilizia Convenzionata Economica Popolare.
    La casa risale agli anni 90 e la durata della convezione a detta del comune è vitalizia non essendoci la durata della suddetta e io mi chiedo è possibile questo?
    Il terreno è di proprietà,non è dei famosi 99 anni.
    Stò pensando a un'azione legale contro il venditore per avermi venduto una casa in economica popolare a mia insaputa a prezzo di mercato.
    Vi chiedo se è possibile che una convenzione sia vitalizia e non abbia un termine e se con un'azione legale contro il venditore a cosa vado in contro io e il venditore.
    Grazie!
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Qualche domanda sorge spontanea: non hai seguito la lettura del rogito da parte del notaio? non hai letto la convenzione? se c'è una convenzione, ci sono vincoli a meno che siano stati tolti (ma qui nn sembra)... Il notaio ha rogitato ugualmente senza avvisarti di niente?

    L'edilizia convenzionata varia da comune a comune quindi impossibile dare una risposta certa perchè le convenzioni nn sono standard. Di solito le convenzioni hanno durata ben precisa (20,25,30anni) ma è al tuo comune che devi chiederlo-


    In linea di massima potresti puntare alla restituzione della cifra in esubero che hai pagato rispetto al prezzo imposto dalla convenzione, ma bisognerebbe vedere convenzione e rogito.
     
  3. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Il tot in nero che menzioni probabilmente è la differenza tra il prezzo convenzionato e il prezzo di mercato, quindi credo sia inutile tentare un causa per la restituzione dell'esubero, d'altronde ti aveva avvisato che era in edilizia convenzionata, non è stato del tutto reticente,anzi.
    Condivido in pieno quanto detto da Umberto, vanno comunque visionati i documenti per poter dare dei giudizi concreti.
     
  4. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se andaste in causa, tu sei corresponsabile esattamente allo stesso livello del tuo venditore, per cui non ti conviene.
    Avendo effettuato spontaneamente un pagamento in nero, sei responsabile di evasione fiscale.

    Concordo con i miei colleghi che il venditore ti ha informato che l'immobile era in edilizia convenzionata, quindi non hai appigli.

    Quanto alla durata della convenzione, mi meravilgio che non ci sia un articolo che la cita, ma ti conviene andare in comune a sentire.

    Silvana
     
  5. fpsoft

    fpsoft Membro Attivo

    Privato Cittadino
    In base a quale normativa/delibera? Questa loro decisione è documentata?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina