1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. FAUSTO ROBERTI

    FAUSTO ROBERTI Membro Junior

    Altro Professionista
    Salve,
    avrei il seguente quesito da porvi: la mia ragazza ha in comproprietà (50% lei e 50% il fratello) con il fratello una villa composta da due unita' immobiliari A7 e due pertinenze (C6), tutte quindi con rendita catastale.
    IL fratello e' residente nella casa a partire dall'anno scorso e ha ottenuto l'agibilità per il subalterno 2 e 4 (il 2 è l'appartamento dove abita ora).
    Essendo la mia fidanzata non residente nel fabbricato della quale e' comproprietaria ed essendo il subalterno 3 (appartamento al primo piano dove dovrei andare ad abitare con lei e al momento ancora non ultimato - mancano gli allacci gas,luce,acqua, la scala e' finita al grezzo e i pavimenti-) non ultimato c'e' un modo per ottenere l'esenzione dal pagamento dell'ICI?
    Tipo appellarmi all'art.2 del DLgs del 92 (il fabbricato di nuova costruzione è soggetto ad imposta a partire dalla data di ultimazione dei lavori ovvero, se antecedente, dalla data in cui è comunque utilizzato") visto che l'UI sub. 3 non è ancora finita (mancano le finiture, impianti, ecc) questa non dovrebbe essere suscettibile di ICI in quanto, appunto, non utilizzabile in quanto i lavori non sono ancora ultimati?
    Grazie a chiunque mi risponderà.
    Saluti,
    Fausto
     
  2. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Domanda: è stata fatta la comunicazione di fine lavori?
    Penso di si, se no non sarebbe stata nemmeno fatta la domanda di accatastamento, che invece mi sembra sia già operativo, se il sub 3 è accatastato.
    Se la rendita catastale è stata assegnata, dubito ti possa appelare al fatto che alcuni lavori sono incompleti.
     
  3. FAUSTO ROBERTI

    FAUSTO ROBERTI Membro Junior

    Altro Professionista
    Capito....grazie mille per la risposta....
    Un altra domanda se posso: per attribuire a ciascuno dei fratelli il 100 % di un appartamento e un box (al momento,come scrissi prima, hanno entrambi il 50 % dei due appartamenti e box) e' meglio fare un atto di permuta o di divisione?Quale mi costa di meno come imposte di registro e catastali?
    Il lotto destinato al fratello avrebbe rendita catastale totale di 655 € mentre il lotto destinato alla mia ragazza avrebbe rendita catastale totale di € 782.
    Saluti,
    Fausto
     
  4. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Non ho pratica diretta di quanto chiedi, ma in merito ad imposte di registro, catastali e ipotecarie, si paga in funzione della rendita catastale: credo quindi sia indifferente il meccanismo adottato; semmai potrebbe (?!) cambiare la parcella del notaio: ma dubito ci siano significative differenze.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina