1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Il presidente Giuliano Olivati di Fiaip Bergamo: "In Italia non c'è trasparenza dei valori di mercato riferiti al reale venduto, per questo siamo pronti a creare un database statistico"



    "La valutazione immobiliare ha un impatto sociale, economico, urbanistico e politico imponente: pensate a due operazioni urbanistiche colossali come Porta Sud e gli Ospedali Riuniti, messe in discussione dalla crisi dei valori immobiliari" dichiara Giuliano Olivati, presidente degli agenti immobiliari professionali Fiaip Bergamo, durante il convegno"Il valore delle case tra fisco, credito e mercato"organizzato dall'associazione E-valuations alla fiera Edil 2012 a Bergamo, con la partecipazione di Fiaip e degli ordini dei notai, architetti e ingegneri, oltre agli albi di periti agrari e geometri. Il convegno ha costituito un tavolo di confronto tra 150 professionisti della filiera immobiliare, chiamati a riflettere sui nuovi standard internazionali di valutazione immobiliare (IVS).
    "La ricreazione è finita e anche l'ultima campanella è suonata - commenta Olivati - il 2012 è l'anno delle responsabilità per tutti gli attori del teatro immobiliare, proprietari, acquirenti, centri studi e agenti immobiliari professionali, che sono chiamati a guardare in faccia la realtà e a prendere atto con realismo e concretezza del valore attuale delle case. Dobbiamo tutti dimenticare i prezzi di picco di cinque anni fa, oggi improponibili - prosegue il presidente Fiaip Bergamo - dato che non si può continuare a camminare con testa girata all'indietro".
    Il convegno ha posto le basi di una grande banca dati statistica degli affari immobiliari da usare come punto di riferimento per le valutazioni, stime e perizie: "Nonostante gli atti notarili siano pubblici e alla luce del sole, in Italia non c'è trasparenza dei valori di mercato riferiti al reale venduto, gli unici a conoscere puntualmente i prezzi delle case vendute sono gli agenti immobiliari professionali che le vendono", ha precisato Olivati, che ha concluso il suo intervento con un'anticipazione: "ComeOsservatorio immobiliare Fiaip Bergamo siamo pronti a creare un database statistico dei comparabili, cioè dei prezzi del reale venduto degli immobili, per fornire il massimo supporto ai consumatori in quello che è il più grande business della loro vita come investimento esistenziale ed economico: la compravendita immobiliare".

    :fico:

     
  2. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
  3. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
  4. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    con questa affermazione mi sembra di capire che i valori dichiarati in atto sono falsi:affermazione: e su quale base lo aferma:domanda:

    Mi sembra di tornare qualche anno indietro ;)
     
  5. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Mi sembra una lettura troppo forzata e troppo oltre le righe.Io non leggo proprio quello che dici te nell'affermazione di Olivati.Il problema è questo
    ed emerge con sempre maggior frequenza ed anche gli AI cominciano a rilevarlo.Rilevato il problema sarebbe bello, credo, confrontarci sulle proposte per risolverlo ... quindi se ci sono idee ben vengano ;)
     
  6. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Olivati scrive e io leggo :
    "Nonostante gli atti notarili siano pubblici e alla luce del sole, in Italia non c'è trasparenza dei valori di mercato riferiti al reale venduto, gli unici a conoscere puntualmente i prezzi delle case vendute sono gli agenti immobiliari professionali che le vendono"
     
  7. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se il presidente olivati ha affermato ciò, vuol dire che è a conoscenza di valori immobiliari trattati ma non dichiarati in atti pubblici.
    Sicuramente parla per fatti successi nella sua agenzia o in quelle di suoi amici e che ha voluto rendere pubblici in quella riunione.
    Secondo me, meglio avrebbe fatto a parlarne con qualche magistrato.
     
  8. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Pensate che io invece ci ho letto ceh in italia, a differenza ad esempio della gran bretagna, a un cittadino non é possibile reperire con facilità i prezzi del compravenduto ( diconsi trasparenza) senza sforzi immani. :^^:
     
  9. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    "Nonostante gli atti notarili siano pubblici e alla luce del sole, in Italia non c'è trasparenza dei valori di mercato riferiti al reale venduto, gli unici a conoscere puntualmente i prezzi delle case vendute sono gli agenti immobiliari professionali che le vendono"

    in Italia non c'è trasparenza dei valori di mercato riferiti al reale venduto
     
  10. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    :ok:
     
  11. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    come funziona ;)
     
  12. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    I gb hanno i comparabili a disposizione, cioé le compravendite, i valori, da 100 anni, ció permette di effettuare valutazioni in modo trasparente, citando le compravendite ceh posson venir verificate, quando qualcuno ti fa una stima. Quindi il valutatore ci mette la conoscenza del mercato ma i dati sono fonte certa e risxontrabile. Questa é trasparenza, non quella che hai inteso tu, malpensando :^^: reale venduto io l'ho inteso proprio come ti ho detto, cioé l'ammontare totale del comrpavenduto, anche perché, a meno di noon ritenersi gli unici esseri intelligenti sul pianeta, non credo che l'agente di cui sopra sia cosí pirla da intendere altro, anche se effettivamente da un agente uno se lo aspetta :risata:
     
  13. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    vi segnalo un altro link relativo all'argomento della discussionehttp://www.youtube.com/watch?v=eih86ojaM-oassodata la definizione di trasparenza del mercato e riscontrato che se parla sempre di più:quali potrebbero essere le soluzioni?quale è e come potrebbe cambiare il ruolo dell'agente immobiliare nell'attuale mercato immobiliare italiano?Gli AI non sono gli unici professionisti a conoscere puntualmente i prezzi del venduto, per un semplice motivo: non tutte le vendite passano per gli AI ;)inoltre se
    Gli AI, e gli altri professionisti, sono pronti alle nuove sfide che il mercato richiede? Nello specifico gli AI conoscono e sanno applicare correttamente gli IVS?
     
  14. bravehearth

    bravehearth Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Eh sì, il solito pensiero retrò, che spero non sia incistito in molti AI, ...spero:basito:
    fa fare la solita levata di scudi.
    Ho appena ascoltato i 21 min., del discorso di Olivati, a me sembra che abbia detto cose sensate e che sicuramente favoriscono la nostra professione, non la rallentano o fermano sicuramente:ok:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina