1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. balle

    balle Ospite

    Ciao a tutti,
    innanziatutto compliemnti, ho letto un po' di discussioni e ho già trovato risposte esaustive: veramente ben fatto questo forum!
    Ho però bisogno di un cosnsiglio per una situazione "infrenata". Mia mamma è proprietaria (seconda casa) per metà immobile insieme alla sua sorella, mi zia, che vuole venderla. Mia mamma ha così pensato di acquistare lei l'altra metà della casa per far sì che io posso andare ad abitarci.
    Cosa ci conviene fare? Che sia a comprare l'intera casa? Che lei compri la metà e giri a me la proprietà? Che lei mantenga la proprietà della casa intera? Che lei prenda la residenza e quella casa diventi quindi prima casa? Sto sparando ipotesi che mi vengono in mente non essendo ferrato in materia quindi...accetto consigli! Grazie mille in anticipo
     
  2. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Se sei figlio unico e tua mamma è d'accordo potresti Tu acquistare l'intera proprietà lasciando l'usufrutto alla mamma.
     
  3. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Consideriamo che tua madre sia già proprietaria di una prima casa in cui vive e che tu sia figlio unico: in tal caso ti converrebbe acquistare da tua zia e da tua madre la proprietà come prima casa. La situazione finale relativa all'IMU non è ancora stata fissata e ti potresti trovare, qualora non fossi proprietario, a doverla pagare. Potresti anche acquistare da tua zia e farti fare una donazione da tua madre; sono tutte ipotesi che vanno vagliate in base alla tua situazione. Se tua madre vuole intervenire con soldi suoi nel pagamento alla zia non ci sarebbe nessun problema, sempreché tu sia figlio unico; in caso contrario
    la situazione dovrebbe essere valutata da un notaio che abbia in mano gli elementi necessari ad una disamina certa del problema.
    Con quello che ci hai detto non è possibile dare altri giudizi, il problema può essere veramente complesso.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina