1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. mf.gestimm

    mf.gestimm Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Buongiorno a tutti, mi occupo principalmente di gestione di appartamenti di privati e come tutti cerco di modellarmi all'evolversi del mercato e delle sue esigenze.
    Sono sempre di più i proprietari che vorrebbero affittare per brevi periodi così come cresce la domanda di inquilini che non vogliono il classico 4+4 ma qualcosa di più elastico.
    La soluzione potrebbe essere la gestione di affitti settimanali/quindicinali/mensili o comunque brevi periodi.
    Ho trovato in rete alcune società specializzate ma quello che non riesco a capire è come fanno a gestire la parte contrattualistica in quanto:
    - essendo Milano città ad alta densità abitativa non permette di stipulare contratti Transitori se non a canone concordato (e gli appartamenti che ho trovato pubblicizzati erano a canone più che libero!!) dunque per avere un canone libero non mi resta che la formula del 4+4.

    Ho provato a contattare un paio di queste Società per sapere come fanno ma chiaramente non mi hanno fornito informazioni :triste:

    Forse è una qualche formula di "fornitura di servizi"... ma proprio non riesco a capire come fare una cosa in regola dal punto di vista legislativo, fiscale etc proponendo un prodotto di questo genere.

    Avete qualche dritta per me?!

    Grazie mille, buon lavoro

    Marta
     
  2. Gi79

    Gi79 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    contratto di locazione turistica..
     
    A mf.gestimm, Limpida e H&F piace questo elemento.
  3. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Per i 4+4, i conduttori di una volta, quando volevano disdire in anticipo, non pagavano più già dai mesi precedenti la data del previsto recesso anticipato e si facevano sfrattare o comunque acconsentivano ad andarsene in anticipo. Ed il proprietario era pure contento che se i falsi "morosi" se ne andavano. Alla Totò.
    Scherzi a parte, i brevi periodi presuppongono appartamenti completamente ammobiliati e con gestione "utenze elettriche, gas, acqua" veloci ed affidabili.
    Tutte soluzioni fattibili ma non standard.
     
  4. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Tu però dici che gestisci appartamenti brevi periodi, di privati e il tutto dovrebbe rientrare nelle competenze dell'agenzia turistica che ha la sua normativa regionale.
    Senza voler fare l'agenzia turistica, potresti affittare transitorio turistico per massimo un mese chiedendo la tua provvigione ai singoli proprietari. :occhi_al_cielo:
     
    A H&F piace questo elemento.
  5. mf.gestimm

    mf.gestimm Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Grazie Limpida, hai colto nel segno, ho sottoposto questa tua soluzione alla Fimaa per capire bene se così configurata la soluzione è quella giusta! Grazie e buon lavoro
    Marta
     
  6. mf.gestimm

    mf.gestimm Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    H&F grazie per il contributo, la gestione utenze/arredo/corredo è fattibile per come è configurato il mio lavoro in questo momento!
     
  7. papero

    papero Membro Attivo

    Privato Cittadino
    è possibile farlo in città a bassa densità abitativa?
     
  8. mf.gestimm

    mf.gestimm Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Credo proprio di sì, fino ad ora ho trovato limitazioni solo sulle città ad alta densità
     
  9. ametista2012

    ametista2012 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti,
    spero qualcuno possa chiarmi alcuni aspetti..
    Mia madre ha 4 apprtamentini e vorrei prenderli io ( al fine ovviamente di realizzare reddito ) per affitti brevi / turistici e cmq non a lungo periodo.
    Non posso fare un contratto di comodato in quanto genererei reddito e quest'ultimo andrebbe sempre a ricadere su mia mamma dunque ho pensato ad un contratto d'affitto con possibilità di subaffitto.
    Gli eventuali affitti che percepirei ( spero) dovrei , se superiori al mese regolarizzarli con un contratto d'affitto, eventualmente non c'è bisogno di contratto ( è corretto?)
    questo reddito lo dovrei poi andar ad inserire nella dichiarazione redditi alla voce prestaz lav occasionale... è corretto???
    se mi richiedono una ricevuta la faccio dunque con il mio codice fiscale???? Ho forti dubbi in merito.
     
  10. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Un reddito a tuo madre arriva comunque ( il tuo affitto ). Non so se si scappa.
    Spero ti aiutino gli altri.
     
  11. ametista2012

    ametista2012 Membro Junior

    Privato Cittadino
    si bhè questo lo sapevo ma sarebbe sempre un reddito che posso decidere io in bese alle sue necessità...:) un minimo indispensabile lo definirei....
     
  12. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    ametista 2012, dovresti interpellare la tua regione perché il privato, per affittare appartamenti turistici senza rientrare in attività di impresa, so che potrebbe gestire non più di tre appartamenti
     
  13. ametista2012

    ametista2012 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Si lo farò, io cmq sono di Trapani. Bhè eventualmente potrei sempre " affittarne " l'esatto numero consentito per evitare attività d'impresa :)
    Grazie mille per i consigli .. io in merito ho ancora molta confusione.. ho finito di lavorare il 15 ottobre ma avendo un bimbo di 3 anni non posso star così ... ecco che ho ragionato un pò ma ancora devo informarmi bene. Un abbraccio
     
    A H&F e Limpida piace questo messaggio.
  14. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Trapani merita la visita.
     
  15. danielex

    danielex Membro Junior

    Altro Professionista
    Ciao a tutti, spero possiate farmi chiarezza.
    Vivo in una località turistica in Sicilia, ho la possibilità di gestire in toto per affitti brevi (da 1 giorno a 1 mese) 2 appartamenti NON di mia proprietà. L'attività mi piace e vorrei farla crescere con altri immobili. Devo necessariamente diventare agente immobiliare? Concordo con la soluzione del "vuoto x pieno" con possibilità di subaffitto e accollo di tutti i rischi, ma non all'inizio quando le spese sono tante e le previsioni d'incasso del tutto aleatorie.
    Ho letto qualcosa circa "l'agenzia turistica", ma non credo di avere ben capito.
    Sto iniziando adesso e accetto volentieri l'aiuto che vorrete darmi.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina