1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Roberto R

    Roberto R Membro Junior

    Privato Cittadino
    Nella nostra casa ci sono tre proprietari. Il portone comune d'ingresso è provvisto di apriporta elettrico e citofono. Uno dei tre proprietari, usando l'appartamento come ufficio, pretende di chiudere alla sera il portone con ulteriori due mandate di chiave, impedendo così a noi altri due proprietari, che invece abitiamo nella casa, di aprire il portone a mezzo apriporta elettrico. Il primo proprietario giustifica questo comportamento con presunte "ragioni di sicurezza". A nostro avviso ciò contrasta con i nostri diritti e anche con la nostra sicurezza, poichè ci impedisce d'aprire il portone dall'appartamento in caso di bisogno.
     
  2. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Lo stavo pensando mentre leggevo il post, in caso di evacuazione?
    Lui deve provvedere a mettere il suo ufficio in sicurezza stop.
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  3. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Esatto.
    Metta lui un impianto di allarme o dei cancelli di sicurezza.

    Nessuno può prevaricare la libertà degli altri.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  4. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Noi avevamo questo problema nel nostro condominio, giustificato dal fatto che a volte il portone non si chiudeva, abbiamo risolto il problema installando un video citofono ed una serratura elettromagnetica sul portone, del tipo semaforo rosso e verde, in questo modo la porta si chiude automaticamente ed ognuno vede chi suona realmente e può aprire o meno, in ogni caso uno in un condominio non può decidere in maniera autonoma, ma può proporre singole azioni, ma deve uniformarsi alla decisione maggioritaria.
     
  5. Kurt

    Kurt Membro Attivo

    Altro Professionista
    le ragioni di sicurezza le può fare valere nella sua proprietà non in quella comune, inoltre, l'utilizzo prospettato vi impedisce di beneficiare del bene comune (impianto citofonico e apriporta) in modo coerente con le sue finalità.
    Pertanto, mandatelo a stendere e diffidatelo dal chiudere e a doppia mandata, in caso non intenda ragioni sostituite/modificate la serratura in modo che non possa più dare la doppia mandata

    Kurt
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina