1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. daniele79

    daniele79 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti!
    Vorrei porvi un quesito, ho da poco venduto un appartamento tramite Agenti Immobiliari mi hanno sottoposto una proposta ed io l'ho accettata entro i termini. L' Agenti Immobiliari ha comunicato e consegnato copia della proposta accettata a mano senza farsi firmare una ricevuta di consegna.
    Ora l'Agenti Immobiliari ha ricevuto un telegramma dal legale dell'acquirente in cui specifica che non intende + procedere all'acquisto ed esige la riconsegna dell'assegno perchè dice che l'accettazione non gli è mai stata comunicata.
    Ovviamente io ho già incassato l'assegno di caparra che l'Agenti Immobiliari mi ha consegnato contestualmente alla mia accettazione.
    Secondo voi l'acquirente si può ritirare? E se può io come mi devo comportare? Devo restituire l'assegno o posso chiedere proseguire con la vendita?

    Grazie a tutti per l'attenzione e le eventuali risposte.
     
  2. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Penso si tratti di una dimenticanza di consegna della copia firmata del documento che a sottoscritto la parte acquirente, pur vero che dimenticanza è un fatto grave, ma non penso tanto da portare ad un'azione legale e di pretendere la rescissione contrattuale...in fin dei conti potevano (se non l'hanno fatto) pretendere copia del documento a l'AI e se non l'hanno fatto non è per caso una forma pretestuosa perchè ci sono ripensamenti?...:confuso:
     
  3. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Direi che è sicuramente pretestuoso... I ripensamenti sono all'ordine del giorno, ormai...

    Però a questo punto è meglio che anche tu controbatti con un legale.

    Silvana
     
    A gcaval piace questo elemento.
  4. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Però sappiamo che, in mancanza di una notifica alla parte proponente l'acquisto dell'avvenuta accettazione della proposta nei tempi stabiliti (ossia entro la scadenza della proposta), la si deve considerare come NON accettata.

    E' stata una palese mancanza dell'agente immobiliare e ho paura che l'acquirente possa legalmente ritirarsi.
     
    A bssdnl e gcaval piace questo messaggio.
  5. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Non metto in dubbio quanto dici...ma giuridicamente hai firmato un documento che attesta accettazione di un atto e pertanto è anche tuo interesse sapere come mai non ricevi risposte in merito...non pensi (come anticipato e supposto anche da Silvana) si tratti di azione pretestuosa?...ovvero se io sottoscrivo un documento, sono sempre io che mi devo interessare di sapere se tutto procede regolarmente o vi sono ostazioni...non sempre si può lasciare ad altri ciò che è di tuo esplicito interesse...non trovi....:occhi_al_cielo:
     
    A sopranoprimo piace questo elemento.
  6. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Egregio Architetto ;)
    Che sia un'azione pretestuosa lo si vede lontano un miglio. Il punto è: Può costui (l'acquirente) approfittare di questo appiglio legale per legittimamente ritirarsi?
    Io ho paura di si.

    Aggiunto dopo 9 minuti :

    ...che poi basterebbe poco.
    Io, per esempio, non mando la raccomandata all'acquirente per comunicargli l'avvenuta accettazione della proposta ma semplicemente gli faccio rifirmare la proposta accettata per "presa visione dell'accettazione".
    Semplice, veloce ed economico ;)
     
    A studiopci e gcaval piace questo messaggio.
  7. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Si, l'art. 1326 è molto chiaro e non lascia spazio a commenti.
    Dovrai restituire la somma incassata, come intimato dal legale dell'acquirente.
    Il mediatore è stato troppo superficiale (a volerlo bene) e lo puoi chiamare a rispondere del danno.
     
    A gcaval piace questo elemento.
  8. ghouse

    ghouse Membro Attivo

    Privato Cittadino
    comunicazione proposta accettata

    Penso che un giudice terrà conto di tutto. Personalmente, quando l'acquirente non ritira la proposta la invio a mezzo e-mail avendone verificato prima la funzione (invio una planimetria, altre foto, semplici comunicazioni). Se istituissero il reato di malafede risolveremmo il problema del traffico!
     
  9. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    ciao a tutti, chiamare il proponente e consegnargli la copia della proposta con la firma di accettazione è la prassi che uso anch'io, vorrei proprio vedere il proponente dire davanti al giudice di non aver ricevuto la copia.:triste:
    Io non mollerei così facilmente.
     
  10. gcaval

    gcaval Membro Attivo

    Altro Professionista
    Art. 1326, comma 4 del c.c. (già correttamente citato da Antonello)
    "Qualora il proponente richieda per l'accettazione una forma determinata, l'accettazione non ha effetto se è data in forma diversa".

    Ergo, se il proponente richiede la raccomandata, l'email non è sufficiente. Se la proposta viene compilata su uno dei moduli standard, la firma per accettazione e la consegna della copia (come suggerisce Enrikon) è più che sufficiente. Attenzione, però, perché questo non è un dettaglio. Quindi è importante capire cosa c'è scritto nella proposta riguardo alla forma dell'accettazione.
     
  11. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    La situazione è chiara ed evidente: l'acquirente non vuole più procedere per motivi suoi, non sindacabili. Trova l'appiglio ed agisce secondo le leggi. Un'eventuale causa sarebbe persa in partenza. Mi dispiace doverlo dire ma l'unico responsabile è l'AI che ha agito con leggerezza e senza professionalità.
     
    A enrikon piace questo elemento.
  12. sopranoprimo

    sopranoprimo Membro Junior

    Privato Cittadino
    Giustissimo, a me è capitata la situazione vista dall'altra parte, cioè quello che ha ricevuto una proposta di acquisto, ma dopo 10 giorni non si faceva vivo nessuno,nonostante la proposta fosse scaduta, nessuno si è fatto sentire alla modifica di proposta dove chiedevo di variare la data entro quando fare il rogito, nemmeno l'agenzia mi ha fatto un cenno...!!!!
    Non c'è stata nè accettazine, nè rifiuto alla mia nuova proposta, che per spovvedutezza? dell'A.I non aveva neppure una scadenza.
    Ho dovuto farmi viva io dicendo che non avevo più impegni, altrimenti magari da gennaio ero ancora li ad aspettare!
     
  13. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Beh, ultimamente non c'è limite al peggio, quindi dobbiamo sentire anche questa...

    Quello che mi stupisce di più è l'inerzia dell'agente immobiliare, che l'ha data persa anche lui senza colpo ferire...:basito:

    Silvana
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina