1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. bigbart33

    bigbart33 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    salve
    nel 2004 ho totalmente ristrutturato il mio appartamento di 40 mq. a Bologna.
    Ho fatto tutti i lavori in nero, perchè, allora avevo pochi soldi e il muratore me lo propose, e siccome la differenza era parecchia accettai.
    Ho modificato un muro portante e cioè un'apertura di 62 cm. in una parete di 3,06 metri, ovviamente inserendo una ""putrella".
    Naturalmente non è stato presentato nessun progetto e nessuna piantina.
    adesso desidero sanarlo e mettermi in regola, anche e giustamente pagando per il mio errore.
    Chiedo a voi esperti cosa devo fare per regolarizzare.
    Vi ringrazio anticipatamente.
     
  2. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Ciao devi in comune richiedere un titolo in sanatoria, probabilmente una SCIA in sanatoria (qui devi vedere come è stata recepita la nuova normativa nel tuo comune) dove cmq il tuo tecnico che l aredigerà dichiarerà che l'apertura da te praticata cmq nn lede la stabilità dell'edificio etc; pagherai la sanzione (500 euo circa) dovuta quindi dovrai aggiornare le piantine catastali (altri 50 euro da corrispondere al catasto).

    Un saluto
    manu
     
  3. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Su quanto detto sopra sono d'accordo solo in parte, poiché l'uintervento insiste su una parte comune dell'edificio secondo me devi anche avere l'autorizzaizone degl ialtri condonmini altrimenti devi ripristinare lo stato preesistente.
    Inoltre aggiungerei che è necessaria una verifica sismica da parte di un ingegnere.
     
  4. tommaso gori

    tommaso gori Membro Ordinario

    Altro Professionista
    concordo con Spalti, è sicuramente necesaria la verifica sismica.
     
  5. bigbart33

    bigbart33 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    mi è arrivata già notizia riguardo la verifica sismica.
    è obbligatoria.
    rimango un pò titubante riguardo l'autorizzazione da parte dei condomini.
    se qualcuno avesse altre informazioni, me le comunichi.
    infinite grazie a tutti
     
  6. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    L'autorizzazione da parte dei conddomini è necessaria (obbligatoria secondo me) perché le opere riguardano una parte comune dell'edificio (la struttura portante).
     
    A bigbart33 piace questo elemento.
  7. bigbart33

    bigbart33 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    nel condominio si va abbastanza dccordo, tranne che con 1.
    potrebbe opporsi????? e se si cosa potrei fare?????
     
  8. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Se si oppone potresti dover ripristinare lo stato preesistente
     
  9. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    quoto,
    senza addentrarsi in tecnicismi che mi sembrano OT nel forum, sappi che, strutturalmente, il danno ormai è fatto e "riattappare" semplicemente il buco non cambia nulla ,
    anche la putrella... su un varco di 60cm probabilmente sta lì per bellezza...
     
    A roberto.spalti piace questo elemento.
  10. bigbart33

    bigbart33 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    perdonami ma non ho capito. riattappare il buco sarebbe inutile, la putrella inutile anch'essa, cosa mi succede???
    grazie e scusate la mia ignoranza in questo settore.
     
  11. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Per farla breve, immagina che all'interno della muratura scorrano linee di carico + o - verticali che trasportano gli sforzi del palazzo verso le fondamenta;
    una volta che apri un "buco" nella parete, tutti i carichi si ridistribuiscono girando intorno all'interruzione e l'edificio (se tutto va bene) trova un nuovo equilibrio.
    Se a quel punto richiudi il buco con quattro mattoni e basta, non è che ripristini la situazione precedente.

    E' un varco modesto e a meno che non sia stato aperto in punti critici o la muratura non si a in cattive condizioni, non ci dovrebbero essere problemi strutturali, ma questo lo saprai soltanto dopo la perizia dello strutturista.
     
    A bigbart33 piace questo elemento.
  12. tommaso gori

    tommaso gori Membro Ordinario

    Altro Professionista
    confermo la rispota di manu (cafelab), staticamente dovrebbe essere ripristinata la condizione preesistente l'intervento.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina