1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. linuxman74

    linuxman74 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Mia moglie, è nata in paese Extra-EU ma cittadina italiana. Qualche anno fa ha fatto ottenere a sua madre un PDS illimitato (ex carta di soggiorno) per ricongiungimento familiare.
    Ora abbiamo cambiato casa, e quando siamo andati in comune per cambiare la residenza, l'anagrafe vedendo che mia suocera è extracomunitaria ci ha dato un modulo da far firmare al proprietario... che si rifiuta perché non vuole mettere firme e prendersi responsabilità!!!!!
    Quindi ci troviamo in una situazione davvero scomoda e non sappiamo che fare.
    Qualche consiglio?
    Grazie.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 9 Ottobre 2015
  2. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    il contratto è intestato te e tua moglie o solo a uno dei due?
     
  3. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    e sopratutto quanti vani ha l'appartamento?
     
  4. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    quanti sono i mq per abitante?
    ci sono tabelle?
     
  5. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Anche in un monolocale possono risiedere 10 persone: il Comune non può mettersi a sindacare queste cose (a me lo ha spiegato un impiegato dell'ufficio anagrafe tempo fa per un cambio di residenza). Se uno ha una casa di 30mq e ha 8 figli, il Comune o il locatore non possono vietarti di abitarci in 10.

    @linuxman74: cambia alloggio. Questi proprietari incapaci di fare i locatori devono capire che oggi non sono loro ad avere il coltello dalla parte del manico.
     
    Ultima modifica: 12 Ottobre 2015
  6. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Non è così. per gli stranieri è diverso.
     
    A dormiente piace questo elemento.
  7. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Quindi una famiglia 10 italiani possono stare in 30mq e una famiglia 10 di stranieri no? Mi pare molto strano...
     
    A dormiente piace questo elemento.
  8. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Per gli italiani non so ma per gli stranieri sicuramente no. Esistono regolamenti che impongono una metratura minima per ogni residente
     
  9. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Per ora lascerei la suocera fuori, poi, ottenuta la residenza senza di lei, gliela farei chiedere. In quel caso, sarà il residente capo famiglia, titolare del contratto di locazione, ad acconsentire alla sua residenza.
     
  10. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Per gli abitanti extra UE ci sono delle tabelle
     
  11. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    non è più così, almeno dalle mie parti. E' sempre il locatore che deve approvare e firmare in Comune
     
  12. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Non so se sia esattamente cosi. Forse su propit abiamo fatto una estesa dissertazione sull'a, rgomento, in cui interveniva un personaggio verosimilmente ex ufficiale d'anagrafe.

    Anche a me è stata rivolta richiesta analoga da parte di un inquilino per la sua convivente.

    So che dipende molto dai comuni e Parma era citata proprio per il fatto che sembrerebbe essere richiesto il consenso del locatore.
    Generalmente però la legge stabilisce che la richiesta debba essere inoltrata ed approvata da chi ha titolo valido. Quindi anche il conduttore con regolare contratto di locazione registrato ed in corso di validità. Nel qual caso il locatore si limita a dichiarare di essere stato informato.
    Sono interessanti le conseguenze: se questa "ospite" , e non credo sia il caso di una suocera, dovesse aver figli, acquisirebbe il diritto di rimanere nell'immobile anche se il titolare del contratto desse disdetta. Nel presente caso ci si potrebbe chiedere quali siano le eventuali conseguenze, nel caso la cppia si lasciasse ed il conduttore desse disdetta. Temo che la compagna ormai italiana, e la suocera conserverebbero il dirito di rimanere, con risvolti economici da chiarire.

    Per finire una curiosità: si ha la abitudine di dire "chiedere la residenza". In realtà questa in sostanza si comunica e viene accertata e certificata. Ma è uno stato di fatto. Anche un senza fissa dimora ottiene la residenza in un qualunque comune che intenda eleggere a domicilio.

    Con gli stranieri la cosa è più complessa.
     
  13. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    confermo
     
  14. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Leggo che confermate quanto si diceva su Parma. Ma questa recente disposizione di legge, era nata con lo scopo di contrastare le occupazioni abusive. Quindi in sostanza non specificava la approvazione del locatore, ma quella di chi ha il possesso legale dell'immobile. Cioè il conduttore con regolare contratto.

    Mi sono chiesto quindi se la normativa di Parma non ecceda nelle richieste.
     
    A dormiente piace questo elemento.
  15. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    hai ragione rettifico e mi cospargo il capo di cenere: sto seguendo adesso una richiesta di residenza.
    Viene richiesto un permesso di soggiorno valido, un titolo di occupazione dell'immobile regolare, norme igienico-sanitario rispettate, dopodiche il proprietario non è costretto a firmare la comunicazione ma ciò non significa che non conceda la residenza perchè la residenza la concede l'anagrafe a prescindere dalla sua firma.
    Non ci sono neanche tabelle sui mq minimi, almeno ad oggi non è piu così
     
    A brina82 piace questo elemento.
  16. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Farei ancora un commento. Un conto è la doamnda di residenza, e forss Parma vuole una "dichiarazione" anche dal proprietario, forse non una autorizzazione, ma comunque una presa di conoscenza, il che sarebbe giusto.
    Da vedere però se il contratto escludeva la immmissione di terzi nell'appartamento. Si aprirebbe un altro fronte.

    Quento invece ai mq, mi risultava ancora valida per il ricongiungimento degli extracomunitari. Applicato pero alle badanti. Che non potevano farlo se l'immobile non era adeguato come dimensioni
     
  17. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    esatto, una presa di conoscenza. Nel caso non firmi, glielo comunicano loro
     
  18. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Non sapevo che ci fossero dei cittadini italiani extracomunitari:shock:
     
  19. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
  20. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Ah! Ah! Ah! :risata:
    Scusa Umberto, parlava della madre!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina