1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Luca_T90

    Luca_T90 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Ciao a tutti, avrei un quesito da chiedervi, lavoro ormai da 2 anni e mezzo in un noto franchising in cui si stanno creando dei conflitti interni e sinceramente vorrei tirarmene fuori, le notizie raccolte (zona, telemarketing, informatori), che all'incirca sono 300, spetterebbero per legge al titolare o me le posso portare tranquillamente via? notare che lavoro a provvigione piena ovvero 20% con fisso quasi nullo e p.IVA aperta da due anni.
    Grazie in anticipooo
     
  2. PyerSilvio

    PyerSilvio Oggi è il mio Compleanno!

    Agente Immobiliare
    Da acquisitore nato ti dico che le notizie e l'acquisizione sono molto importanti.

    Sono la "benzina" delle agenzie immobiliari.

    Senza le notizie e le case che da questi dati si trasformano in prodotti da porre in vendita, le agenzie chiudono anche se chi le conduce, è il miglior venditore del mondo.

    Anche un bolide di Maranello rimane fermo se il serbatoio del carburante si trova vuoto.

    L'acquisizione è tutto l'ho detto mille volte addietro e lo ripeto ora.

    Tuttavia le notizie sono da considerarsi pura "carne da macello".
    A nulla servono di per sè se poi non ci lavori sopra con ciclicità e metodo.

    Come la frutta ti può marcire tra le mani prima ancora che te ne accorgi.

    Detto ciò le notizie che hai raccolto, se è un lavoro che hai fatto tu, le avrai se non trascritte su carta o altro e o impresse nella mente.. o no...?

    Quindi nessuno potrà sottrarti ciò che ti sei appuntato su carta e ancor di più ciò che è impresso nel tuo cervello.

    Io in acquisizione svolgo un lavoro di metodo certosino.

    Uso dei quaderni.
    Li preferisco alle agende perchè è più agevole poi di tanto in tanto ad intervalli regolari, "ripassarli a pettine" per verificare se i tempi sono divenuti maturi per la vendita.

    Non butto via mai un numero di telefono che con fatica ho saputo reperire.

    Ho un quaderno per ciascuna tipologia di cliente.

    Sul quaderno blu si trascrivono le notizie "correnti".

    Incarichi detenuti da altre agenzie in via di scadenza e le "nuove leve" ( come le chiamo io) che sono quei nominativi che hanno appena deciso di porre in vendita o che stanno maturando nel momento attuale la loro decisione di vendere.

    Su quello rosso trascrivo, dopo averli "procacciati", i nominativi delle case vuote o dei terreni.

    Li catalogo in ordine alfabetico di via.
    Sono anni che li raccolgo.

    Ciò mi consente se una casa "mi scappa" e viene posta in vendita dalla concorrenza, di sapere fin da subito, a chi e dove rivolgermi.

    Come pure raccolgo e conservo le spese condominiali di ciascun edificio dove abbiamo venduto nel passato.
    Sarà più facile reperire un nominativo se in quell'edificio successivamente pongono in vendita un alloggio.

    Sul quaderno nero, il più importante, si trascrivono i nominativi degli eredi e coeredi delle case lasciate vacanti di coloro che lasciano questa terra.

    Dieci anni fà lasciai l'ufficio dove ho cominciato a lavorare estatamente come stà capitando a te ora.

    Ovviamente portai via preventivamente ciascuno dei miei quaderni e tutto quanto era possibile portare via. ( Il lavoro l'avevo fatto io).

    Tuttavia il sistema di acquisizione, il "know-how" da me elaborato e formulato, con degli stampati, dei metodi, consuetudini, espedienti, logiche e sotterfugi per arrivare al risultato, è rimasto lì nel vecchio ufficio divenuto concorrente.

    Quel volpone del mio vecchio titolare inoltre ebbe la lungimiranza, in tempi non avversi, di farsi regolarmente delle copie di tutti questi nominativi accumulati negli anni.

    Non dico menzogna quando dico che sarà un decennio che "ci campa" con quelle notizie.

    Oggi ci sorvegliamo a vicenda i rispettivi nostri siti, quasi strizzandoci l'occhio, quando uno di questi nominativi si trasforma in pura acquisizione e viene posto in vendita l'immobile.

    Prima o poi, se una casa è vuota da anni e o non trova il proprio utilizzo da parte dei proprietari, questi la metteranno per forza in vendita, è solo questione di tempo.

    V'è chi ci mette un anno per decidersi di vendere e v'è chi ce ne mette dieci.
    Dipende dal bisogno di ciascuno e dall'utilizzo che da quel ricavato si voglia realizzare..

    Se trattasi di quei nominativi catalogati, che da "dormienti" si attivano nella vendita, ciascuno di noi due sà chi è il rispettivo proprietario e via concorrenza senza quartiere.

    Ma...

    Questa "comunione" di dati riguardano solo i vecchi nominativi, non certo quelli acquisiti successivamente alla divisione delle nostre strade professionali.

    Le notizie e le case da vendere sono fuori l'ufficio non dentro.

    Quindi non darti troppa pena per "la carne da macello".

    I nominativi sono lì sul territorio.

    Ti basta solo andare a cercarteli.
     
    Ultima modifica: 2 Giugno 2015
    A marcellogall, CheCasa!, Bagudi e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  3. Luca_T90

    Luca_T90 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Complimenti per la pienezza della risposta, io faccio un lavoro molto più blando con dei quaderni ad anelli che tengo in ufficio, mantengo l'ordine alfabetico e che caspita ci sono affezionato a quel book!
    Si tratta di un lavoro senza sosta in diverse zone adiacenti tra loro della durata di 3 anni! Condivido comunque il tuo ultimo pensiero sui nuovi, ovviamente deve essere un lavoro costante su ricerca per trascriverne dei nuovi nominativi, ma che cavolo da qui a venirmi a dire che le notizie sono sue perchè è un lavoro che LUI ha pagato, mi sembra di cadere nel ridicolo...
     
    A PyerSilvio piace questo elemento.
  4. PyerSilvio

    PyerSilvio Oggi è il mio Compleanno!

    Agente Immobiliare
    Bè fatti una copia e portati via tutto.

    Basta poco. Cà ci vò..?
     
  5. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Chapeau a PyerSilvio per il metodo, la pazienza e la lungimiranza...:stretta_di_mano::applauso:
     
  6. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    e io che per fare il lavoro di catalogazione notizie uso un gestionale dove ho dati di un 30ennio... :D ora mi metto a ricopiarli ;)
     
    A leolaz piace questo elemento.
  7. leolaz

    leolaz Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Poi facci un bel file e condividilo con noi....Ponz detto anche "il condivisore" :risata:
     
    A ab.qualcosa piace questo elemento.
  8. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ti invio i volumi, semmai, via posta. :)
     
    A leolaz piace questo elemento.
  9. PyerSilvio

    PyerSilvio Oggi è il mio Compleanno!

    Agente Immobiliare
    Grazie!

    Molto gentile.

    Tuttavia devo confessarti che la stessa pazienza è assai carente in fase di vendita.

    I clienti "mi asciugano" subito.
    Mi spazientiscono.

    Chi tratta con me o compra in prima battuta o non compra.

    Coccolare il cliente, stargli dietro giorno per giorno mi stufa.

    Sò di sbagliare.

    Per questo preferisco il lavoro in mezzo al campo.

    L'azione piuttosto che il ricamo.

    A ciascuno il suo.
     
  10. ROSFRUM

    ROSFRUM Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Sei più un proposal che un sales
     
  11. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    Niente di male.
    I venditori esistono apposta.

    Ti dirò che quando ho iniziato io questo lavoro, nella mia agenzia che era una delle due più grandi di Bologna (ma ce n'erano pochissime), c'erano i due reparti ben distinti, acquisizione e vendita e viaggiavano ognuno per conto suo...
     
  12. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Se fossi il titolare di un'agenzia obbligherei i miei sottoposti (pena il licenziamento in tronco naturalmente) a svolgere la parte più "ingrata" del lavoro ma fondamentale per le sopravvivenza dell'attività, come scampanellare, fare 1000 telefonate al giorno per le acquisizioni, contattare case di riposo, annunci funebri, appostarsi con l'auto sponsorizzata alle 7.30 del mattino davanti alle scuole, etc.
    Mentre io mi occuperei esclusivamente della ricerca e contatto con gli acquirenti e della gestione delle trattative. Con buona pace dei gusti e delle preferenze di Pyersilvio:D
     
    A leolaz piace questo elemento.
  13. leolaz

    leolaz Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    questo è un cavallo di battaglia di Pyer
    questa invece non l'avevo ancora sentita :^^:
     
  14. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Posso garantirti che ho conosciuto personalmente chi lo fa:shock:
     
  15. Giuseppe Di Massa

    Giuseppe Di Massa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Non puoi, sono dell'agenzia, perché ottenuti con il loro nome e con i loro mezzi. Per il tuo lavoro sei stato pagato (sei stato pagato?), ciao!
     
  16. Giuseppe Di Massa

    Giuseppe Di Massa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Lavoreresti solo, temo. Se vuoi gente brava o la paghi tanto ed allora fai come dici tu, o dai loro libertà d'azione nei limiti delle scelte aziendali ed allora fatturerai tanto.
     
  17. ROSFRUM

    ROSFRUM Membro Attivo

    Privato Cittadino
    E così facendo persuadendoci di tale gente brava, come se mai potesse diventare come il principe dei racconti di fate che si trasforma in una rana o Circe che trasforma i marinai di Ulisse in porci.
     
  18. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Penso che dipenda anche dal fatto che si opti per "bassa manovalanza" piuttosto che per collaboratori abilitati e qualificati.
     
    A dormiente, leolaz e PyerSilvio piace questo elemento.
  19. PyerSilvio

    PyerSilvio Oggi è il mio Compleanno!

    Agente Immobiliare
    Infatti nel'ufficio che ho lasciato gli acquisitori sono scarsi, non troverebbero un nominativo di una casa vuota nemmeno dentro un pacchetto di patatine.
    Mentre nei famosi franchising, vanno e vengono, perchè non riescono a trovare la loro stabilità economica, nel mentre che si deve creare il portafoglio immobili.

    La ricerca, fatta bene su strada è un lavoro difficile. Ci devi credere.
    I risultati si vedono dopo tanto tempo.
     
    A Bagudi e specialist piace questo messaggio.
  20. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Porca vacca non mi dire domani avevo una giornata di acquisizione, devo ricominciare da capo con la mia strategia :disappunto:

    Potato-Chips-Packet.jpg
     
    A PyerSilvio, Bagudi e leolaz piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina