1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. acetosella

    acetosella Membro Junior

    Privato Cittadino
    Salve, non avendo utilizzato subito il rimborso avuto dall'assicurazione del condominio ho utilizzato tali somme per pagamenti di spese di gestione, luce, acqua parti comuni. Questo potrebbe portare ad un sconto su tal spese messe nel preventivo; è giusto per i condomini oppure tale entrata non può essere ripartita così. Altra cosa anche il fondo cassa stabilito alcuni anni fa è stato utilizzato per far fronte alle spese di gestione in quanto i condomini non pagavano regolarmente, lo dovrei invece mettere nel passivo. Non so se sono stata chiara vi ringrazio per la risposta
     
  2. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    perché parli di sconto? Io non sono amministratore, ma ragiono in termini di entrate. Quei soldi sono stati utilizzati per far fronte ad una spesa. Quindi fossi in te li metterei nel fondo cassa, e registrerei i giustificativi di uscita. Bellette e bla bla bla. Comunque da qualche parte li devi mettere quindi entrata rimborso assicurazione, uscita pagamento di bollette. Poi non vorrei dirti una stupidata.
     
  3. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Anch'io provo a rispondere, pur non essendo amministratore.
    Credo di immaginare a cosa si riferiva acetosella: il danno è stato subito da qualcuno, il rimborso assicurativo va solo a chi ha subito il danno?

    Se questo fosse il retropensiero, direi dipende da come sono gli accordi condominiali; spesso il danno è maggiore del rimborso assicurativo, a volte l'eccedenza resta a carico di qualcuno, a volte si concorda che sia ripartita condominialmente. Se siamo in questo ultimo caso è giusto che l'entrata straordinaria venga "goduta" da tutti abbattendo le altre spese di manutenzione.

    Sicuramente comunque ha ragione Rosa : entrate ed uscite devono essere regolarmente contabilizzate.

    Anche su questo non ho molta dimestichezza con la terminologia ragioneristica: ma un conto è l'esposizione a bilancio consuntivo, dove il fondo cassa deve comparire intatto, e le fatture a carico messe tra le passività.
    Po ci sarà la situazione di cassa, dove si metterà in evidenza che il conto condominiale non è andato in rosso, non sono rimaste insolute alcune fatture, ma c'è stato un prelievo dal fondo cassa.
    Rimane poi la questione del rientro nei pagamenti dei ritardatari ... o inadempienti: ma questa sarà definita in assemblea.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina