1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Manlio

    Manlio Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Per cominciare, l'autorevole studio di settore effettuato dalla Banca d'Italia ed argomentato dall'autore Pietro Locatelli in data 18 Giugno 2009.
    Chi avrà la pazienza di leggere l' intero articolo intuirà che il mercato immobiliare ha necessità di figure professionali altamente specializzate che percepiscono le motivazioni psicologiche di coloro che si accingono all'acquisto o vendita dell'immobile..

     
  2. Manlio

    Manlio Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Re: Il tramonto del mediatore immobiliare? Nuova figura professionale " Family broker ".

    A Roma il 24 luglio 2009 Building & Money Franchising presenta la nuova figura professionale del Family Broker.
    Il Family Broker è un professionista unico, altamente qualificato, alla ricerca costante dell’eccellenza in ogni servizio offerto a cui il Cliente potrà rivolgersi per lo svolgimento di operazioni di mediazione immobiliare finanziaria ed assicurativa, altrove gestite da soggetti diversi.
    La formula:
    1 mediatore immobiliare +
    1 mediatore creditizio =
    1 Family Broker

    Io avrei aggiunto Consulente, sapete che a me piace tanto :innamorato:.
    L' iniziativa della Società come sopra ritengo possa essere solo l'inizio affinchè venga rivoluzionata la classica figura dell' agente immobiliare auspicando che la tendenza in tal senso possa essere anche individuale.

    M. C.
     
  3. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Scusa Manlio, ma non mi convince perchè mi sembra la solita aria fritta!! :rabbia:

    Proveniendo dal Multi-Level-Marketing, passando per libri, assicurazioni e quant'altro, sai quante volte ho sentito le parole:
    Inoltre, visto che potrei essere anch'io Family Broker (sono agente immobiliare, mediatore creditizio, e all'occorrenza consulente) valuto sulla mia pelle la difficoltà pratica a realizzare questo "ibrido" tanto è vero che faccio solo l'AI e, quando ne ho la necessità, mi rivolgo ad un mediatore creditizio che fa solo quello di mestiere! :?

    ;)
     
    A amedeozanatta piace questo elemento.
  4. fiennes

    fiennes Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    parlavo proprio ieri di questo argomento in due occasioni diverse,vale a dire quale sarà il futuro dell'agente immobiliare?il mio pensiero è che pur non prevedendo grandi cambiamenti in tempi brevi questi ci saranno inevitabilmente nel tempo,molto dipenderà dalle leggi che ci riguardano,se rimarranno queste o cambieranno e quanto.In tutti i casi io vedo l'evolversi della figura verso una più marcata professionalità,così come ora c'è l'obbligo dell'antiriclaggio e della solidarietà"fiscale" oltre a molte sentenze di tribunali che allargano sempre più
    il raggio delle responsabilità dell' Agenti Immobiliari,dovranno essere ampliati gli obblighi del cliente nei confronti dell'agente immobiliare,tutti immaginate quali siano ,non li elenco (sono quei motivi per cui in questo forum gli Agenti Immobiliari si lamentano frequentemente).
    Definiti quindi meglio diritti e doveri dell' a.i.anche ampliandoli ma definiti,ecco quindi la maggiore professionalità e l'evolversi verso una attività incui la consulenza occupa sempre più spazio perchè maggiore la credibiltà del mediatore, passaggio lento e difficile perchè lento e difficile il cammino per l'a.i.a decidere di lavorare solo in esclusiva,senza rinunciare alle provvigioni e senza trattare immobili senza conoscerne i requisiti.
    Tornando all'ipotesi iniziale del family broker non la comprendo fino in fondo,mi pare molto un prodotto di quel franchising,ma partendo da quì e da quanto ho già scritto io vedo la possibilità per il futuro di uffici "associati" con agente immobiliare,avvocato,tecnico così da dare una risposta a 360 gradi ai clienti che a loro si rivolgono.
     
  5. caviapp

    caviapp Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Parole sante.

    L'idea è buona ma rimane un'idea... ovvero nulla di nuovo sotto il sole

    Chi è nel settore da un pò di anni si ricorderà che un gruppo di mediatori creditizi (i venditori di mutui per quella o questa banca) avevano addirittura proposto nelle convention - tutte lustrini e urletti - di posizionare un bancomat nella vetrina dell'agenzia immobiliare perchè così aumenta la clientala e bla bla...

    Beh quel gruppo è stato spazzato via come neve al sole al primo accenno di crisi ed è rimasto solo l'eco degli urletti ed applausi e l'inc.. di molti clienti rimasti con il cerino in mano.....

    Oggi come oggi è già difficile fare un lavoro, farne due o più insieme è improponibile.
     
  6. amedeozanatta

    amedeozanatta Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Concordo con Maurizio. Fare l'AI oggi richiede alta professionalità di per sé dal momento che è necessario avere competenze specifiche e tenersi sempre aggiornati sulle normative di natura edilizia, fiscale, tributaria. Negli ultimi anni poi è in atto una rivoluzione nel settore costruzioni per quanto riguarda i materiali, le tipologie costruttive e tutto ciò che è legato alla bioedilizia. Insomma,se davvero vogliamo parlare di alta professionalità direi che è il caso di parlare anche di specializzazione
     
  7. Letizia Arcudi

    Letizia Arcudi Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    :D

    :D Ciao Manlio
    giustissimo è in linea con la mia filosofia di pensiero
    che è diventata realtà del mio modo di operare nel settore immobiliare
    sta di fatto che nel frattempo ho depositato un mio marchio
    come Personal Family Service.....
    Letizia
     
  8. Manlio

    Manlio Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Premesso che l' agente immobiliare vende e affitta immobili di qualsiasi genere,intendo a 360°.E' chiaro,per chi inizia l'attività il grado di preparazione potrà essere solo marginale(e per questo ho proposto in altri topic che sarebbe necessaria la formazione presso altra agenzia per almeno 3 anni e dopo poter conseguire gli esami per l'abilitazione,il tutto regolamentato dalla Camera di Commercio competente per territorio),diversamente chi esercita da parecchio tempo dovrebbe avere le conoscenze utili e necessarie al fine di garantire le parti in causa.
    Qualcuno pensa che non può vendere immobili e nel contempo essere informato di prodotti bancari,di normative e caratteristiche riguardanti i materiali di costruzione... e tutto ciò che riguarda gli immobili. Ma l'AI che ha esercitato per anni non dovrebbe sapere e conoscere solo per aver sentito per anni le stesse cose e di riflesso gli aggiornamenti dei singoli casi? Non comprendo lo stupore dei colleghi quando leggono che ormai il " mediatore " è una figura superata,e forse mai accettata,ed il mercato richiede una figura professionale altamente specializzata(della materia di cui si occupa)che riesca inoltre a dare un supporto psicologico alle parti interessate della compravendita.
    Purtroppo e di sovente i post diventano mezzo di polemiche e sinceramente non ho tempo e voglia di rispondere alle medesime,però posso concludere con un pensiero " i soggetti che non si adegueranno ai tempi ed alle necessità e evoluzioni del mercato resteranno indietro e per forza di cose isolati ".
    Ciao a tutti. :)
    M. C.
     
  9. daniart

    daniart Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    L'Agenti Immobiliari tuttologo anche questa è una vechia figura. E' chiaro che per vendere un'immobile devo capire chi ho di fronte, cosa vuole e tutto il resto. E' chiaro che è fondamentale capire quali siano le vere esigenze del cliente. Nella mia agenzia immobiliare, oltre alla figura dell'Agenti Immobiliari c'è anche quella dell'Architetto, dell'Avvocato, del Mediatore Creditizio. Una persona non può essere in grado di fare tutto e divincolarsi tra leggi e leggine senza problemi altrimenti perde l'operatività e l'elasticità per capire chi ha di fronte e che cosa vuole.
    L'associazionismo tra le diverse figure professionali per un unico scopo sono il futuro.
     
  10. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Concordo pienamente con Daniart
     
  11. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Appunto! E non ti sembra in contraddizione la "specializzazione" nella propria materia con la "multidisciplinarietà" (AI, mediatore creditizio, consulente, ecc. ecc.), derivante fra l'altro dal "sapere e conoscere solo per aver sentito per anni le stesse cose e di riflesso gli aggiornamenti dei singoli casi"?

    Scusa Manlio ma questa proprio non l'ho capita! :? Quali polemiche? Qui si stanno semplicemente confrontando posizioni ed idee diverse, traendone magari spunto per qualche riflessione! :stretta_di_mano:

    Questo è senz'altro vero, il fatto è che evidentemente prevediamo l'evoluzione del mercato in direzioni diverse ..... ai posteri l'ardua sentenza! :D

    ;)
     
  12. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Penso che resterò un semplice mediatore, già questo lavoro implica studi in vari ambiti (fiscale, urbanistico, diritto civile) che non me la sento di fare altro.
    Pienamante d'accordo sugli studi associati dove il cliente trovi persone preparate in più ambiti ed un servizio a 360° erogato da professionisti qualificati nei loro ambiti; secondo me il futuro delle agenzie è questo.
     
  13. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    NE parlammo già in un altro post, io vedo e sento da più parti che il futuro della nostra professione è il consulente, mi danno l'incarico di vendere un immobile? OK mi attivo per cercare l'aquirente e mi rivolgo a Maurizio e Manlio e altri, ma mi attivo con colleghi che hanno gli acquirenti, e sia io che il collega che mi procurerà l'acquirente rispondiamo in solido in meirto alla buona conclusione dell'affare in quanto unici responsabili su tutto ( catasto, certificazioni, ecc ecc.)

    Chiaro è che ci si deve informare su ogni legge nuova in merito alle compravendite ma a 360 gradi compreso l'aspetto tributario..............ma non lo stiamo facendo lo stesso?

    Non funziona cosi in altro paesi? solo che non hanno i notai (ecco l'ho detta chi vuol capire capisca).
     
  14. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Utopia e quasi Eresia, cattivo.
     
  15. cgcvt

    cgcvt Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    ma secondo me piuttosto che cercare di inventarci delle cose strane e avvolte forse u pò troppo complicate, come ad esempio il family broker, sarebbe meglio cercare di offrire un servizio adeguato alle esigenze dei clienti, e come postato in precedenza è meglio fare un lavoro bene che tre fatti così così
     
  16. Annette

    Annette Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Nuova figura professionale il "Family Broker": la definizione cambia, anzi mi piace, ma alla base resta una buona consulenza da una persona di sicuro affidamento, agente immobiliare o Family Broker che sia. A.C.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina