1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Aelban

    Aelban Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Salve a tutti,sono agente immobiliare da poco quindi ho ancora dubbi su alcune cose,vengo subito al dunque,tempo fa ho fatto (per me come investimento da mettere a reddito) una proposta di acquisto su di un appartamento in vendita da colleghi di un agenzia che conosco,faccio l'assegno come caparra confirmatoria e la proposta viene controfirmata dal promittente venditore(questo 2 mesi fa,agli inizi di aprile)premetto che l'assegno non e' stato incassato,non e' stato fatto preliminare,la proposta non e' stata registrata e il rogito ha come data limite i primi di settembre,ho provato a proporgli di andare al preliminare ma lui ha sempre tergiversato.Ieri il collega mi ha chiamato dicendo che il venditore(che e' suo parente tra l'altro)non vuole piu' vendere adducendo scuse risibili (niente che possa rescindere il contratto),a questo punto io che faccio???Io gli ho detto che avrei preteso il doppio della caparra o la manutenzione del contratto,lui per tutta risposta mi ha quasi minacciato dicendo che si sarebbe messo dalla parte dell'altra persona e che la causa sarebbe andata avanti almeno 10 anni con i 3 gradi di giudizio e costi significativi(cosa che non mi risulta,se non sbaglio in questi casi c'e' un arbitrato o un giudice di pace),voi cosa fareste?Io ho mosso capitali e impegnato energie per trovare quell'appartamento,vorrei essere risarcito in qualche modo.
     
  2. Damiameda

    Damiameda Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Che termini avete stabilito nella proposta di acquisto? Dacci più dati. ciao
     
  3. Aelban

    Aelban Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    una tranche di pagamento a inizio maggio(non versata perche' come dicevo tergiversavano quando ne parlavo) e il resto (la maggior parte dei soldi ) a inizio settembre,nessun'altro termine
     
  4. STUDIOMINUCCI

    STUDIOMINUCCI Membro Assiduo

    Amministratore di Condominio
    Avendo in mano una proposta accettata....chi è in torto è chi si rifiuta di adempiere, e non certo tu.
    I costi significativi delle cause....per fortuna sono tornati da tempo a ricadere su chi usa lo spauracchio delle "cause" come scusa per farla franca AVENDO TORTO e sapendo di aver torto.
    Fossi in te sarei assolutamente inflessibile : invito formale (per iscritto, racc. o telegramma) ad adempiere nel termine fissato con preavviso che, scaduto inutilmente il termine, passerai senza ulteriori avvisi alla tutela della tue ragioni in sede contenziosa.

    A parte che c'è la mediazione , ma.... chi ha VERAMENTE da temere i costi e i tempi della giustizia è chi ha torto, non chi ha ragione. Soprattutto quando di mezzo c'è , da parte di chi ha torto,la titolarità di un immobile su cui poter far valere tutti gli strumenti cautelativi che ogni bravo avvocato potrà attivare in ragione del tuo credito. ;)
     
    A proge2001 e Valerio Spallina piace questo messaggio.
  5. Aelban

    Aelban Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    mettiamo che il venditore si ostini sulle sue posizioni e la causa duri 10 anni...e' possibile il verificarsi di questo?
     
  6. Damiameda

    Damiameda Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Concordo con Studiomincucci consulta un bravo legale, 10 anni è abbastanza difficile che passino.
     
  7. STUDIOMINUCCI

    STUDIOMINUCCI Membro Assiduo

    Amministratore di Condominio
    Teoricamente, MOLTO teoricamente, questo è possibile.
    Ma staremmo comunque parlando di un causa che, in base a quel che hai scritto, è assolutamente vinta PER TE.
    Da questo deriva il mio "teoricamente": se tu sarai fermo e deciso....stai traquillo, chè questo venditore lo sa benissimo di aver torto come sa benissimo che, avendo torto , il costo di qualunque atto giudiziario ricadrà dolorosamente SU DI LUI!!!!!
    Si tratta solo di aver fegato in prima battuta, credimi!!!!
    L'Italia s'è riempita di figuri che fanno quel che gli pare contando sulla "paura" che la gente Perbene ha della giustizia.
    Ma non ha nulla di razionale lo aver paura della giustizia, almeno in casi limpidi e chiari come il tuo!!!! HAI RAGIONE!!!! E hai solo da farla valere!!!!;)
    Scommetti che...appena riceve un messaggio drastico da parte tua, o meglio ancora di un tuo legale....come minimo addiviene senza storie a più ragionevoli accordi?
     
    A Valerio Spallina piace questo elemento.
  8. Aelban

    Aelban Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ma in che sede finiscono queste cose,tribunale,giudice di pace????La mia UNICA paura e' il tempo che ci mettero' a vincere la causa,faccio prima a investirli da un altra parte i soldi,tanto mi hanno detto che non vogliono neanche la mediazione (e vorrei vedere.....)
     
  9. STUDIOMINUCCI

    STUDIOMINUCCI Membro Assiduo

    Amministratore di Condominio
    Il Giudice a cui vanno dipende dal valore e dall'oggetto della controversia, ma ci sono ottime probabilità che tutto sia di competenza del Tribunale, nel tuo caso.

    Non mi è difficile immedesimarmi nel tuo ragionamento, perchè vedo tanta tanta gente perbene che preferisce rinunciare a far valere proprie ragioni per gli stessi motivi .
    E io personalmente (chi mi conosce davvero lo sa bene) detesto i "causidici".
    Però................sapessi quanti fanno la fortuna dei "faciloni prepotenti" SOLO per questo tipo di timore!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Ormai è una specie di "economia parallela" all'insegna di "io faccio quello che mi pare...e tu...corrimi appresso se hai fegato!".

    Ecco : se quel "fegato" non ce lo mette neanche chi, come TE, ha ragione da vendere......il mondo ai prepotenti lo consegniamo NOI, con le nostre mani, secondo me! ;)
     
    A Valerio Spallina piace questo elemento.
  10. Aelban

    Aelban Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Grazie,ci pensero' bene sopra
     
  11. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Soprassedendo sul comportamento del collega, che comporterebbe l'ingiusto coinvolgimento della genitrice... mi permetto di intervenire con l'intento di far notare solo alcuni aspetti della situazione che forse in maniera frettolosa non abbiamo valutato, lo dico unicamente perchè in una situazione quasi simile ho avuto ragione nel valutare questo. Mi spiego...
    In questa situazione c'è un punto che non gioca molto a favore di tutto ciò che si è detto ... " l'assegno che non è stato incassato " questo evento , potrebbe... dico potrebbe... capovolgere i risultati di un eventuale giudizio perchè il venditore potrebbe prima di tutto esercitare il diritto di recesso unilaterale dl contratto ( art. 1373 C.C. ) adducendo come motivazione la manifesta volontà a non voler vendere e portando come prova il fatto che non ha riscosso l'assegno di caparra confirmatoria... bisogna tener presente inoltre che non incassando la somma , non ha perfezionato l'istituto della caparra. Altro fatto che potrebbe giocare a sfavore è il famigerato preliminare del preliminare , se la proposta rimanda ad un preliminare il tutto potrebbe essere nullo ( non dilunghiamoci ulteriormente sulla cosa perchè nel forum troverete km di interventi sulla questione ) .
    Senza tediare ulteriormente i lettori... mi sento di consigliare il collega Aelban ad una dignitosa ritirata, aldilà delle minacce fatte dall'AI in merito all'uso distorto dello strumento giudiziale ( che personalmente non reputo infondate ) la questione è troppo piena di incognite che potrebbero essere sapientemente sfruttate ed inoltre vista la chiarezza professionale del collega che ha assistito Aelban reputo anche inutile eventuali richieste di risarcimento o accomodamenti. Fabrizio
     
    A La Capanna e Valerio Spallina piace questo messaggio.
  12. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Puoi postare la proposta cancellando i dati sensibili?
    Diventerà più facile risponderti conoscendo il contenuto della stessa.
     
  13. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    In pratica questa compravendita si è complicata prima ancora di iniziare: vuoi veramente proseguire?
     
    A La Capanna piace questo elemento.
  14. :applauso::applauso::applauso:

    Comunque va ulteriormente ponderata la fondatezza della "ragione".:cauto:
     
  15. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Allora ... devo per onestà e chiarezza riportare un chiarimento in merito al mio intervento di prima sulla questione della caparra confirmatoria onorata mediante assegno bancario e non riscosso dal venditore... c'è una sentenza della Cassazione Civile, Sezione 2, sentenza n. 17127 del 9/8/2011, che ha affermato il contrario e cioè che anche se non è stato incassato l'assegno, la caparra è valida a tutti gli effetti, per cui per effetto di questa sentenza, quindi potrebbe venire meno uno dei punti a sfavore, reputo comunque valido ( secondo me ) sempre il consiglio di trovare una soluzione dignitosa ed evitare una diatriba giuridica, beninteso come giustamente ha richiesto Antonello ( sempre molto attento ) una letura della proposta ci darebbe maggiori possibilità di comprensione . Fabrizio
     
    A STUDIOMINUCCI, Limpida, Tobia e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  16. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    quoto antonello,
    posta la Proposta per controllare se non incorre in nessun punto a sfavore elencato da Studiopci.

    Le scuse risibili, sommate alla parente mediatrice mi fanno propendere per un'altra proposta più conveniente ricevuta dal proprietario :occhi_al_cielo:

    Io proporrei un incontro tra le parti per trovare un accordo che possa insoddisfare entrambe le parti (es. restituzione di mezza caparra: l'acquirente guadagna un ottimo tasso d'interesse sull'operazione ed il proprietario impara a non firmare con leggerezza le proposte)

    Se non accettano e la proposta è formalmente corretta, io minaccerei quindici anni di ritorsioni legali.. Di fatto vorrebbe dire inibire la possibilità di vendita del bene da parte del proprietario per un periodo estremamente lungo. ;)
    E questo è un aspetto che sembra che non sia stato percepito dal venditore..
     
    A Bagudi, STUDIOMINUCCI e Valerio Spallina piace questo elemento.
  17. kingofbit

    kingofbit Membro Attivo

    Altro Professionista
    Siccome recentemente io sono stato "vittima" come proponente acquirente in una situazione molto simile,tutto mi ha fatto esperienza e dalla prossima proposta d'acquisto, una delle prime clausole che inserirò sarà la seguente: "in caso di accettazione della proposta, con la firma della presente, parte venditrice si impegna a corrispondere FIN DA SUBITO a parte acquirente la somma di euro "X" anche se non ancora ricevuta/incassata a titolo di caparra, come risarcimento danni nel caso in cui si rendesse responsabile per sua scelta o imperizia della rescissione della presente proposta".
    saluti
     
  18. massimoca

    massimoca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    caro Fabrizio, non mi sento di essere d' accordo sulla questione della caparra..... credo che il perfezionameno avvenga anche se non incassato la somma.
    Massimo:fiore:
     
  19. massimoca

    massimoca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    scusa Fabrizio,
    ho letto dopo la tua precisazione.... ricordavo bene, quindi.Massimo:fiore:
     
    A studiopci piace questo elemento.
  20. massimoca

    massimoca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    io non avrei dubbi ed interpellerei immediatamente un legale che mi consigli per il meglio.
    Non credo che la controparte abbia scampo.Massimo:fiore:
     
    A STUDIOMINUCCI piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina