1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. RobErc

    RobErc Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti,
    sono Roberto - dalla provincia di Macerata.

    Vorrei gentilmente sottoporvi il mio quesito.

    A causa di problemi economici, io e la mia famiglia dal 1999 abitiamo in buona fede ed in maniera ininterrotta in una casa di proprietà della mia prozia, che ci è stata concessa senza nessun tipo di contratto che regolamenti la cosa.
    Tutte le utenze sono intestate a noi e la abitiamo "alla luce del sole".

    Questa casa è divisa in due lati, ognuno corrispondente ad un numero civico.
    Dall'altro lato vi abitano (con la stessa modalità) la sorella di mio padre con suo marito, dal 1998.

    Trascorsi i 20 anni previsti dalla Legge, ci saranno gli estremi per applicare l' usucapione?

    Dato che alla sorella di mio padre e a suo marito (che abitano nell'altro lato della casa con differente numero civico, ma facente parte dello stesso immobile) è stata concessa un anno prima...Diventerebbero proprietari di tutto l'immobile o solo del lato da loro occupato?

    Dato che la proprietaria si rifiuta di fare testamento, ed essendovi comunque altri eredi oltre alla mia famiglia e a quella della sorella di mio padre...Possono esservi gli estremi per far valere l'usucapione, oppure con il decesso della proprietaria il tutto andrà "rimescolato"?

    Spero di essere stato il più chiaro possibile.
    Vi ringrazio anticipatamente per la gentilezza.
    Saluti!
     
  2. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Cosa vuol dire: abitare in buona fede?


    Se vi è stata concessa, l'usucapione decade.


    A parte che con l'usucapione non si diventa automaticamente proprietari allo scoccare dei 20 anni, diventerebbero (eventualmente) proprietari solo della parte da loro occupata.
    Ma ripeto, non ci vedo gli estremi per l'usucapione.
     
    A Tobia piace questo elemento.
  3. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    perché no?
     
  4. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Lo dice lui: perchè quel bene gli è stato concesso (evidentemente dalla proprietaria), quindi cosa c'entra l'usucapione?
     
  5. RobErc

    RobErc Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Andiamo con ordine.
    Innanzitutto grazie mille per le risposte, purtroppo in materia sono assai carente. ;)

    "In buona fede", nel senso che non si tratta di un'occupazione coatta o illegale.

    La proprietaria ci ha concesso di abitare nel suo immobile senza nessun contratto scritto e solo "sulla parola", decorrendo il legame parentale.

    Il "problema" è che la proprietaria è in età avanzata ed essendo in ottima salute non intende fare testamento, nè regolamentare per iscritto nulla.

    Ora, tutto può succedere e vanno sempre fatti gli scongiuri...
    ...Però, se la natura fa il suo corso senza intoppi, un domani che la proprietaria venisse a mancare...
    ...Che succede dal punto di vista legale?
     
  6. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Tu hai un comodato d'uso gratuito per quell'immobile. Che poi sia solo verbale poco importa, capito? Quello che conta è che tu non abiti un bene abbandonato all'insaputa o con la tolleranza del proprietario. Nel tuo caso c'è una precisa volontà di tua zia di farti abitare l'appartamento gratuitamente.
    Io non ci vedo le condizioni per ottenere l'usucapione.


    Se ci saranno eredi legittimi qualcosa toccherà a loro, altrimenti va tutto allo Stato.
     
  7. RobErc

    RobErc Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ok, ora ci vedo con un po' più di chiarezza.

    Quindi, comunque, allo scoccare dei 20 anni dalla nostra permanenza qui non si potrà avanzare nessuna richiesta?

    Per quanto riguarda gli eredi legittimi:
    la proprietaria ha un fratello che ha ottenuto la cosiddetta "liquidazione" dall'eredità di famiglia 30 anni or sono, lui e i suoi figli (4) possono eventualmente avanzare pretese sull'immobile?

    Grazie ancora per la competenza e la disponibilità ;)
     
  8. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Penso di no, ma non sono molto ferrato in successioni :sorrisone: Vediamo se c'è qualcuno che ne sa più di me.
     
  9. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Immagino per "liquidazione" dall'eredità di famiglia tu intenda che la prozia e il fratello hanno ereditato dai genitori.

    Le pretese ci possono essere solo nel caso la sorella destini con testamento al fratello la quota disponibiledella o nel caso abbiano diritto ad una quota di legittima. Diventano legittimari i fratelli e le sorelle se il de cuius non ha ne figli ne genitori ne altri ascendenti ed ereditano in parti uguali (rif Art. 570 codice civile) .
     
  10. RobErc

    RobErc Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    @ Od1n0:

    @ enrikon:
    grazie mille ancora!
     
    A od1n0 e enrikon piace questo messaggio.
  11. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    bella gratitudine, ti do un immobile da abitare gratuitamente sulla parola, ora che son vecchia hai paura che gli eredi ti sfrattano? cosa pretendi rimanere vita natural durante in un immobile non tuo,
     
    A alessandro vinci e elisabettam piace questo messaggio.
  12. Valeria Morselli

    Valeria Morselli Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Io non sarei così sicuro che non ci siano gli estremi. Consiglio a RobErc di chiedere informazioni a un bravo avvocato. In quella casa presumo che abbia operato riparazioni, manutenzioni e quant'altro e questo conta, eccome se conta!
     
  13. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    e se le anche goduta gratuitamente:occhi_al_cielo:
     
    A alessandro vinci e enrikon piace questo messaggio.
  14. Valeria Morselli

    Valeria Morselli Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Piaccia o no, gli estremi per l'usucapione consistono nelle azioni fattive che si sono operate su quel bene... qui non stiamo discutendo se sia giusto o meno, se così fosse ci sarebbe da scrivere un'enciclopedia sulla giustizia o meno di certe leggi :triste:
     
  15. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Chi ha pagato e sta pagando le spese e le imposte che sarebbero di pertinenza del proprietario?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina