1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. aslasa

    aslasa Oggi è il mio Compleanno!

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti,nei giorni scorsi ho visionato un immobile posto in vendita all'asta,leggendo la perizia del tecnico sono venuto a conoscenza che quest'immobile a suo tempo e' stato edificato con le agevolazioni della legge 865 del 22/10/1971,desidero ricevere informazioni su eventuali requisiti o impedimenti per l'acquisto del suddetto immobile.
    Durante la visita ho visto che il locale garage era completamente allagato,poiché' la data dell'asta e' tra più' di un mese ed il garage resterà allagato fino alla presa in possesso del nuovo proprietario,desidero sapere se il vicino (trattandosi di fabbricato a schiera) puo' rivalersi nei confronti del nuovo proprietario per i danni causati dall'allagamento nel periodo della procedura di vendita da parte del giudice.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 14 Ottobre 2014
  2. Avv Luigi Polidoro

    Avv Luigi Polidoro Membro dello Staff Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Buongiorno,
    nella procedura esecutiva è stato nominato un custode?
     
  3. aslasa

    aslasa Oggi è il mio Compleanno!

    Privato Cittadino
    Buongiorno,nella procedura il custode e' stato nominato,e' stata già fissata una nuova data della vendita,inoltre le vendite antecedenti sono andate tutte deserte.
     
  4. Avv Luigi Polidoro

    Avv Luigi Polidoro Membro dello Staff Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Bene, allora ritengo che ogni futura richiesta di risarcimento del danno, seppure verrà rivolta a colui che diverrà aggiudicatario del bene, ricadrà sull'attuale custode (che verrà citato in giudizio in garanzia da colui che diverrà acquirente del bene): il custode deve infatti informare prontamente il giudice dei pericoli sovrastanti il bene ed i terzi.
    Non ho invece compreso quali siano le sue perplessità con riferimento alla legge 865/1971.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  5. aslasa

    aslasa Oggi è il mio Compleanno!

    Privato Cittadino
    Salve Avv.,desidero ricevere informazioni se nell'eventuale aggiudicazione sono tenuto a pagare qualche onere al comune in cui si trova l'immobile,poiché' quest'ultimo a suo tempo fu realizzato dai proprietari su un area destinata ad edilizia residenziale compresa nel Peep ai sensi della legge 865.
     
  6. Avv Luigi Polidoro

    Avv Luigi Polidoro Membro dello Staff Membro dello Staff

    Altro Professionista
    tutti gli oneri devono essere indicati nella relazione di stima del perito.
    se lì non è indicato nulla, può essere sufficientemente tranquillo che non nessuna somma dovrà essere versata a quel titolo.
    Ad ogni modo, può sempre contattare il perito che a suo tempo fece la stima (sicuramente sulla relazione saranno indicati i recapiti) e chiedere direttamente a lui, per scongiurare eventuali inesattezze dell'elaborato peritale.
     
  7. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Sarà anche consigliabile, non ne dubito ... ma fa cader le braccia!

    Ma il perito non ha l'obbligo e conseguente responsabilità di essere "perito"?

    Ma che razza di paese ....

    Nota : perito da peritare, non perito da perire....
     
    A Bagudi e Avv Luigi Polidoro piace questo messaggio.
  8. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Sembra assurdo ma nella realtà sembrerebbe essere così ...
    chi acquista all'asta non è assolutamente tutelato da quanto riportato nella perizia di un CTU ... non è oro colato ...
    (ci vorrebbe per stare tranquilli anche la consulenza del tecnico di parte dell'aspirante aggiudicatario ... paradossale ma è così ...

    faccio un esempio ....Il CTU fà la sua perizia analizzando i titoli urbanistici si accorge di eventuali abusi indicandone le spese pecuniarie necessarie all'aggiudicatario per sanarle entro i 120 giorni dall'atto di trasferimento gli abusi rilevati ....

    A volte capita che gli abusi rilevati dal CTU non possono essere sanati su aree sottoposte a vincolo se non previo nullaosta dell Ente preposto ...

    Questo è raccapricciante e si traduce che seppur l'aggiudicatario ha acquistato da un organo pubblico sinonimo di garanzia rischia di dover intraprendere un' altra azione legale per leggittimare quanto ha acquistato o nei casi più estremi di richiedere la risoluzione e la conseguente restituzuione di quanto pecuniariamente sborsato ....

    Io parlo per la minima conoscenza da semplice AI riferita a fatti realmente accaduti ... resta inteso che quoto al 100%100 quanto postato dall'Avv.to Polidoro che è sicuramente più attendibile di me inquanto padrone della materia.
     
    Ultima modifica: 15 Ottobre 2014
    A ludovica83, Avv Luigi Polidoro, studiopci e 1 altro utente piace questo messaggio.
  9. Avv Luigi Polidoro

    Avv Luigi Polidoro Membro dello Staff Membro dello Staff

    Altro Professionista
    ingelman, ogni tua valutazione / considerazione mi trova d'accordo:stretta_di_mano:
     
    A ludovica83 e ingelman piace questo messaggio.
  10. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    epperforza siete de Roma.:fiore:
     
  11. Avv Luigi Polidoro

    Avv Luigi Polidoro Membro dello Staff Membro dello Staff

    Altro Professionista

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina