• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

sorguido

Membro Junior
Privato Cittadino
Buonasera.
Una domanda semplice.
Un immobile dichiarato "parzialmente abitabile" dal Costruttore tramite pratica Suap, può essere dichiarato tale se l'immobile NON è dotato di impianto termosanitario ultimato?
Nell'immobile in questione al momento non è possibile avere acqua calda o riscaldamento invernale, in nessuna delle stanze.
Grazie per quanti potranno darmi delucidazioni.
 

Jan80

Membro Assiduo
Professionista
In teoria no, a meno che la tua regione non preveda deroghe nel caso di immobili ad uso esclusivamente estivo.
Poi può essere che la carta sia differente dallo stato reale dell'immobile, e che siano depositate anche certificazioni su un impianto non più esistente e quindi la possibilità di poter "barare" sul mantenimento dell'agibilità parziale.... Cosa che comunque comporta un abuso e che non starebbe in piedi per un deposito di una nuova agibilità per la quale si chiederebbero certificazioni ufficiali sullo stato di fatto reale, anche ai sensi del codice penale.
 

sorguido

Membro Junior
Privato Cittadino
@Jan80 ti ringrazio della risposta.
La questione è questa.
Abbiamo rogitato in data 19 luglio un immobile la cui parziale agibilità è stata dichiarata con pratica Suap dal Costruttore in data 4 luglio.
A posteriori abbiamo scoperto che l'impianto di riscaldamento (pompa di calore aria/acqua con fotovoltaico) è bel lungi dal poter funzionare.
I macchinari ci sono ma i loro allacciamenti devono ancora essere eseguiti.

Il Costruttore la sta tirando per le lunghe e la tentazione è di prendere in mano la situazione e chiamare direttamente noi un installatore di fiducia per l'ultimazione dei lavori.

Mi sembra di capire dunque che il Costruttore ha dichiarato il falso nella pratica Suap e che si possano dunque adire le vie legali.
Mi confermi? Cosa rischia il Costruttore?

Intanto ti ringrazio.
 

Jan80

Membro Assiduo
Professionista
Al Suap? Spero che sia il Sue (Sportello Unico per l'Edilizia) e non quello relativo alle Attività Produttive.
Verifica a quale porzione di fabbricato sia inerente l'agibilità parziale, magari non è quella acquistata da voi. Per ottenere l'agibilità parziale devono essere completati gli impianti dell'immobile e le parti comuni.
 

sorguido

Membro Junior
Privato Cittadino
Ciao @Jan80.
No, confermo Sportello Unico per le Attività Produttive.
Questo documento è stato fornito anche alla mia Banca per l'erogazione del mutuo, che non ha mosso obiezioni.
Perché dici?
Che differenza c'è? Cosa implica per me acquirente?

Comunque l'agibilità parziale riguarda entrambe le porzioni di bifamiliare (la mia e quella dell'altro proprietario).
Il rogito è stato fatto avente per oggetto la casa "nello stato di fatto e nelle condizioni di diritto" in cui si trovava il giorno del rogito.

Ritengo comunque legalmente aggredibile la dichiarazione mendace del Costruttore, il quale il 4 luglio dichiarava l'immobile "parzialmente agibile" e dunque prima del rogito, avvenuto il 19 luglio.
Ciò che io ho acquistato "nello stato di fatto e nelle condizioni di diritto" prevedeva un immobile dichiarato parzialmente abitabile e non privo di totale abitabilità.

A riguardo cosa ne pensi?
Vorrei sfruttare questa mancanza per appesantire un'eventuale conseguenza legale derivante dal non finire l'impianto termosanitario da parte del Costruttore.

Grazie per la tua disponibilità e il tuo tempo.
 

Jan80

Membro Assiduo
Professionista
Curioso che un immobile residenziale faccia riferimento al Suap.
Bisognerebbe poi leggere cosa effettivamente si sia scritto rispetto all'immobile parzialmente agibile che non pare abbia attinenza all'agibilita' parziale presente nella normativa attuale. Sembra più una agibilità non completa, suppongo per la mancanza di alcuni impianti.
 

sorguido

Membro Junior
Privato Cittadino
Curioso?
Ah beh mio caro, qua la situazione è molto più che curiosa...
Direi più grottesca.
Saluti.
 

Jan80

Membro Assiduo
Professionista
Nel senso che di norma il Suap si occupa di attività produttive mentre il sue di edilizia residenziale. Sicuro di aver acquistato un immobile residenziale? Magari è nato da una trasformazione di un immobile con altra funzione?

Devi scoprire se in Comune è stata data la fine lavori con deposito dell'agibilità degli immobili e cosa vi sia stato dichiarato. Se difforme da quanto esistente avrai un'arma in più per far accelerare i lavori di completamento.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

To think, I killed a cat
And may I say, oh no, not their way
But no, oh no, not me
I did it my way
Alto