1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Stefano DC

    Stefano DC Ospite

    Sono proprietario di un appartamento acquistato 15 anni fa, il condominio è risultato costruito difforme da quanto depositato nella licenza edilizia nel 1962 ma conforme a quanto denunciato al catasto e mai modificato, ha ottenuto anche l'abitabilità nel 1964, possibile che ora il comune ci chieda di sistemare la difformità considerando il tutto una ristrutturazione avvenuta senza autorizzazione?
    L'abitabilità data dal funzionario comunale non impegna l'amministrazione?
     
  2. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Ciao, purtroppo oggi si affrontano situazioni che in precedenza sono state valutate con leggerezza, se non addirittura non sono state nemmeno viste. Il fatto che ti trovi davanti una richiesta di avviare una ristrutturazione perchè difforme dalle documentazioni comunali, questo ci può stare, perchè la scheda catastale non essendo un atto probatorio, non determina la veridicità della documentazione trasmessa in passato ... cosa diversa oggi che all'atto di una nuova scheda catastale, o semplicemente una modifica devi segnalare il numero di prot. della pratica e la data di fine lavori... oltre ad altre segnalazioni obbligatorie. Come vedi oggi qualcosa è modificato a livello catastale ed ora si tratta di sistemare la situazione comunale.
    Ora il fatto che il tecnico ti abbia chiesto di avviare una ristrutturazione (penso senza opere, come previsto dal DPR 380), è sempre meglio che chiederti una sanatoria che comporterebbe una sanzione amministrativa.
    Per quanto riguarda infine la tua agibilità o abitabilità, nessuno la toglie, penso ti sia stato chiesto di sistemare la documentazione perchè si saranno resi conto della difformità comprendendo che non siete responsabili voi.
    Spero esserti stato d'aiuto.:)
     
  3. Stefano DC

    Stefano DC Ospite

    Grazie, ma ora il tecnico del comune ci chiede anche di pagare una sanzione amministrativa di oltre 6.000€, in assemblea condominiale avremmo deciso di accollarci le spese del ns geometra per sistemare le carte ma non abbiamo intenzione di pagare la sanzione, cosa ne pensi?
     
  4. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Allora non ha chiesto una ristrutturazione edilizia ma una sanatoria, Se così è impostata la questione, penso sia giuso far effettuare le verifiche al vs geometra e di far verificare se la cifra è congrua oppure può appellarsi al minimo previsto dal 380.
     
  5. Stefano DC

    Stefano DC Ospite

    grazie, vedremo cosa fare, abbiamo già avuto due risposte diverse alla stessa domanda, mi sembra troppo libero di interpretare
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina