1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. mitz81

    mitz81 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Gentili Utenti,
    vi pongo la mia situazione per averne un accorato consiglio.
    A Settembre 2012 vidi un'inserzione di un appartamento su immobiliare.it. Lo andai a vedere e lo fermai con un assegno 5000€.
    Si dispose per il preliminare di acquisto verso fine Ottobre 2012.
    Firmato il preliminare con un acconto di 80.000€.
    Solo successivamente son venuto a scoprire che la successione di suddetto immobile non era stata ancora pagata e che nell'immobile vive una signora con 2 figli in affitto in nero.
    Ovvio a riferirvi che nessuno ci aveva informato di ciò.
    Dopo insistenti richieste di adempiere al pagamento della suddetta successione per accedere al mutuo, la parte venditrice asserisce che vuole pagare la successione e rogitare nel giro di una settimana, non permettendomi di prendere un mutuo...ma dovendo invece io richiedere un recupero liquidità alla banca post rogito.
    1. Come faccio a sapere se i venditori non siano debitori con lo stato o con terzi e che una volta acquistata la casa nessuno si possa rivalere su di me?
    2. Perchè vogliono pagare la successione e rogitare nel giro di 1 settimana? Di quali scoperte IO o il mio Notaio non potremmo venire a conoscenza in 1 settimana?
    3. La signora affittuaria è da 20 anni in nero, potrebbe aver intentato una causa per uso capione?
    Insomma quali potrebbero essere gli scenari per i quali questi maledetti venditori non vogliono seguire la prassi normale? Ossia Successione - 40 giorni Mutuo - Rogito??

    Grazie
    Attendo suggerimenti
     
  2. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Salve, purtroppo se non riuscite a scoprirlo tu ed il notaio che siete lì... come pensi che possiamo capirlo noi... non fraintendere quello che dico... le possibilità potrebbero essere mille e nessuna... e poi scusa

    ma quando sei andato a vedere la casa ... la signora ed i figli dov'erano... e gli atti di provenienza dell'immobile ??? firmi un compromesso versando € 80.000 e non spulci in tutte le carte prima di versare... consentimi sei stato un pò superficiale... l'unica nota positiva e che se acquisti l'immobile a prezzo di mercato dimostrando tutti i pagamenti , nessuno in seguito potrà contestarti niente nè tantomeno qualcuno potrà intervenire sulla vendita, potendo di fatto dimostrare la buona fede nell'acquisto... purtroppo non è possibile dire altro . Fabrizio
     
  3. mitz81

    mitz81 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie della risposta.
    Ci era fatto intendere che la signora, (figli al momento dell'appuntamento assenti), fosse la moglie del soggetto venditore.
    Pensavo, in modo ovviamente errato, che l'agenzia si occupasse di vendere immobili vendibili! Altrimenti chiunque potrebbe metter in vendita abitazioni altrui e ci ritroveremmo annunci immobiliari fuorivanti, no?
    Si ho peccato di troppa buona fede...ma adesso è il caso di rimediare.
     
  4. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Scusa mi stai dicendo che l'agenzia ti ha presentato una situazione diversa? Dicendoti delle emerite baggianate? Fabrizio
     
  5. mitz81

    mitz81 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Si agenzia e venditore.
    Inoltre l'agenzia, che ha ben 4 punti vendita su Roma (non è un franchising), ci aveva all'inizio parlato di un pacchetto..nel cui compenso era compreso mutuo e notaio! Avrebbero pensato a tutto loro.
    Nel momento in cui siamo andati da loro per incontrare la consulente bancaria, non abbiamo avuto una buona impressione, pertanto abbiam deciso di rivolgerci alla nostra banca. Il direttore dell'agenzia ci ha fornito il plico con i documenti e con quelli abbiam scoperto alla nostra banca che non c'era la successione.
    In seguito abbiamo deciso NOI un notaio di fiducia...il quale ci ha convocato tutti presso il suo studio per sapere il da farsi...
    I venditori in quella sede alle domande insistenti del notaio hanno asserito che la casa era occupata da una affituaria in nero...e non volevano pagare la successione per evitare che questa potesse rivalersi su loro.
    Il notaio sbigottito ha detto loro che non aveva nesso logico, ma loro da fine Dicembre continuano a dire che pagano la successione e vogliono rogitare in breve tempo.
    Cosa ne pensa??
    A me sembra assurdo...questa fretta nel rogitare mi induce a pensare che ci siano ancora altri altarini che noi non sappiamo.

    Grazie
     
  6. mitz81

    mitz81 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ovviamente il preliminare d'acquisto è stato registrato.
     
  7. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Prima di tutto io credo che ti abbiano truffato e bene bene, la signora non credo che andrà via perchè ha tutte le armi ( legali ) per rimanere e ci rimarrà , per cui stai acquistando un appartamento occupato che nella migliore delle ipotesi non libererai prima di 10 anni... senza contare che l'hai pagato al prezzo di libero... io credo che le uniche alternative che potrai fare sono :
    1 ) se vuoi comunque proseguire nell'acquisto , chiamare l'agenzia e venditore e rivedere il prezzo ( almeno del 40 % ) oppure farai partire una denuncia penale per truffa aggravata ed associazione finalizzata alla truffa ( i signori agente e venditore sono più di 2 quindi ci può essere l'associazione ) all'agenzia direi di restituire le somme pagate e se non hai pagato ancora dirgli che non pagherai... se accettano tutti bene, acquisti l'immobile dichiarando in atto che l'immobile è occupato e che farai regolare contratto all'inquilina ( il notaio saprà trovare la formula adatta ) una volta acquistato poi potrai tentare di liberarlo " aiutando " la signora ad andare via ... altrimenti dovrai tenerla a reddito... se invcece i signori non accettano dovrai sporgere denuncia ed armarti ... di tanta pazienza
    2) se non sei interessato all'acquisto, dovrai chiedere i soldi indietro e deregistrare il contratto e se non vorranno darteli purtroppo dovrai procedere a denuncia per truffa e attendere l'esito. Mi spiace ma non vedo altre soluzioni pacifiche e civili . Fabrizio
     
    A marcellogall, La Capanna e Bagudi piace questo elemento.
  8. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    In tutta la storia è ininfluente
     
  9. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Senza parole....:shock:
     
    A studiopci piace questo elemento.
  10. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    L'ennesima malagestione da parte di un nostro collega.Spero che la cattiva pubblicità che gli farai, con piena ragione, lo porti a rivedere le sue strategie di vendita.
    E' sottinteso che quanto hai asserito deve essere vero e a prova di smentita.
     
    A Bastimento, Bagudi, Antonello e 1 altro utente piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina