1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. leonardo4

    leonardo4 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Ho questo quesito se potete aiutarmi.
    Ho fatto visitare un immobile ad un cliente. Più di un mese fa.
    LO stesso cliente, si è rivolto anche ad altri colleghi ed alla fine un'altra agenzia l'ha portato sullo stesso, lui è entrato, l'ha visitato e quando si è reso conto che era lo stesso (come ha fatto a non riconoscerlo non lo so..) l'ha fatto presente.
    Il problema è:
    Al cliente l'immobile interessa e vuole provare ada acquistarlo tramite me.
    Che diritti può accampare l'altra agenzia?
    Nessuno dei due ha un foglio di visita firmato ( qui purtroppo non usano e nessuno li vuole firmare), io ho fatto visitare l'immobile primna e con testimoni, i proprietari sanno che ci sono prima io e l'hanno riconosciuto ma non vorrei trovarmi a brutte sorprese con i colleghi...che hanno anche provato a scavalcarmi slealmente..
    cosa devo fare?
     
  2. milanele

    milanele Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Certo che il cliente è un genio! solo dall'ingresso del palazzo non ti rendi conto di esserci già stato?!!:shock:
     
    A leonardo4 piace questo elemento.
  3. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Solito caso.
    Anche qui la giurisprudenza è un po ........."spaccata".
    Il cliente dovrebbe essere libero di acquistare con chi vuole perchè è una la provvigione che deve pagare.
    L'altra agenzia se si accorge del suo acquisto può chiedere la provvigione al cliente oppure chiedere a te di dividere la provvigione per concorso in mediazione, ma dovrebbe dimostrare che il suo intervento è stato determinante per la riuscita dell'affare.
     
    A leonardo4 piace questo elemento.
  4. leonardo4

    leonardo4 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    rispondo a roby e milanele...
    il cliente è un genio, ma diciamo che come sempre accade l'altra agenzia gli ha promesso che la poteva prendere a meno con lui...mentre una persona intelligente sa che se ti chiedo 450mila trattabili o ti dico con me la prendi a 430mila è la stessa cosa ma detta con maggiore rispetto di quello che vorrebbe il venditore...quindi credo che il cliente abbia tentato di fare il furbo ma mi tocca far finta di non averlo capito.
    il cliente prima di formulare una proposta d'acqusito vuole un foglio scritto che l'altra agenzia non gli chiederà nulla...che non mi firmerà...mi conviene dargli qualcosa?
    alla fine non gli spetterebbe nulla perchè l'affare eventualmente l'ho concluso io, ma meglio una cattiva vendita che una buona causa legale no?
    che rabbia....
     
  5. milanele

    milanele Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Si condivido la tua rabbia.
    Ma io mi chiedo se l'agenzia (l'altra) non ha nessun documento, niente di firmato come puo chiedere una provvigione se non ha in mano nulla per dimostrare il suo lavoro? se non degli eventuali venditori che a quanto ho capito appoggerebbero te?
     
  6. Greta Phlix

    Greta Phlix Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    siccome l'acquirente ha visitato la casa prima con te qualora volesse fare un'offerta è legato a te (giuridicamente) quindi fagli fare la sua offerta e digli che ovviamente non essendo tu il proprietario non puoi garantire sul prezzo. non capisco perchè hai paura dell'altra agenzia
     
    A leonardo4 piace questo elemento.
  7. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Sono d'accordo...

    Ti conviene dargli qualcosa se non c'è altra strada ossia se il cliente non fa la proposta.
    In causa di controversia legale l'altra agenzia difficilmente potrà rivalersi su di te
     
    A leonardo4 piace questo elemento.
  8. leonardo4

    leonardo4 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    non ho paura dell'altra agenzia....
    il problema è che il cliente non formula l'offerta se prima non ha garanzia dall'altra agenzia che non dovrà pagare anche lei o che comunque questa non tenterà di fargli casino/causa..che l'altra agenzia non possa rivalersi su di me lo so benissimo, ma mi trovo al bivio che se questa non accetta di farsi da parte o trovo un accordo o non faccio la vendita perchè il cliente genio non firma...
     
  9. milanele

    milanele Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Scusa quindi mi stai dicendo che il cliente è disposto a rinunciare alla casa se non ha garanzie dall'altra parte???
    Guarda solo perchè te come tutti devi portare la pagnotta a casa a fine mese ma se no a uno così lo manderei a quel paese al volo te e anche in accordo, l'altra agenzia.....ma che gente che c'è in giro.
    Prima cercano di fare i furbi poi però vogliono a tutti i costi pararsi il cosidetto c....... per non rischiare nulla!!! ahhhh :disappunto:
     
  10. Greta Phlix

    Greta Phlix Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    spiega al tuo cliente che lui paga una sola provvigione e che la dovrà pagare a te visto che la casa l'ha visitata prima con te. digli che gli fai fare la proposta al prezzo che ha indicato l'altra agenzia ma gli farei fare la proposta con validità molto breve (max. 5gg, magari con un w-end di mezzo). ho l'impressione che questo tuo cliente voglia soprattutto riuscire a comprare ad un buon prezzo, fai leva su questo e magari fagli uno sconticino sulla tua provvigione (visto che sconti sul prezzo della casa non gliene puoi fare tu che sei l'agente e non il proprietario).
     
  11. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Settimana scorsa porto un cliente a visitare un immobile.
    Arriviamo sul posto, ci avviciniamo al cancello, entriamo nell' androne........ visitiamo l'appartamento.
    Usciamo e iniziamo a discutere dell'appartamento.
    Avviso i clienti che il cartello esposto è di un mio collega (fuori zona) che mi ha chiesto una mano per vendere l'immobile.
    La ragazza si spaventa e mi chiede subito........ un attimo non è che poi io devo pagare due agenzie??
    Sa ad una mia conoscente è appena successo e le dico che ha pagato le 2 agenzie.
    L ho tranquillizzata e ok ....per ora.
    Qeusto per discutere sul fatto che ci infervoriamo sempre quando sentiamo di clienti che vedono gli immobili con diverse agenzie.
    Ma volendo fare l'avvocato del diavolo....... loro come fanno a sapere che non possono o che sono legati alla prima agenzia?
    Dove è scritto ...... se poi parto dal presupposto che vedo lo stesso immobile con più agenzie pubblicizzato a prezzi differenti?? anche allo stesso prezzo ma camuffato dalla bravura dell 'agenzia per non far riconoscere via e palazzo?
    e quando le agenzie sono 3 4 5?
    Non a caso ne parlammo tempo fa in altre accese discussioni e postammo le varie sentenze della cassazione che prevedono sia il pagamento delle due agenzie che il concorso di mediazione.
     
  12. leonardo4

    leonardo4 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    il cliente è un'idiota, se mi passi il termine, che convinto di fare il furbo adesso ha paura e rischia di saltare tutto...problema è che io ho venduto il suo appartamento e non mi vorrei far scappara el'occasione di ri-vendergli anche la nuova casa. chiaro che lui paga solo me....
     
  13. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    L'unica cosa da fare mi sembra che possa essere scrivere nella proposta d'acquisto il giorno in cui ha visto l'appartamento con te e dirgli che, in caso di problemi, con l'altra agenzia te la vedi tu....

    Spero che i proprietari leggano questi post, così capiranno che casini fanno a dare gli immobili a più agenzie che non si conoscono e soprattutto capiranno che i clienti interessati a un determinato tipo di immobile (il loro....) sono sempre gli stessi, come si vede da questio casi sempre più frequenti...

    Silvana
     
  14. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    A me é capitato come a Roby, che un cliente ha visitato l'appartamento con un'altra agenzia, dopo che lo aveva già visto con me. Lui mi ha detto ( è ritornato a dirmelo) che aveva pensato che ci fosse un altro appartamento in vendita, nello stesso condominio. E questo è probabile e ha dimostrato la sua buona fede tornando ad avvisarmi. Nel frattempo però aveva cambiato tipo di investimento e non ha comprato nulla. Se tu Leonardo hai anche dei testimoni, magari con delle date ( tipo invio di documenti, mail, fax), non mi preoccuperei di niente. Piuttosto il tuo cliente mi sembra che faccia un po' il furbo, se fossi in te, non lo fumerei più di tanto e gli direi che hai già un altro che vuole farti una proposta. Cosi capisci quali sono le sue vere intenzioni.:fico:
     
    A milanele piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina