1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. jeje

    jeje Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Nel 2002 ho fatto realizzare su un terreno edificabile acquistato in precedenza un casa bifamiliare. I lavori sono stati fatti quasi tutti da una unica impresa con la quale avevo sottoscritto un contratto di appalto, tranne per gli impianti tecnici, la copertura del tetto e i bordi delle gronde.
    Da subito, pur non essendo esperto mi era sembrato che i bordi in acciaio delle gronde fossero montati in modo errato essendo attaccati alla parete esterna.
    Infatti dopo un anno si vede che l'acqua piovana scivolando sui muri vengono rovinati. Lo scorso anno, avendo individuato con certezza il problema chiamo la ditta che ha effettuato i lavori: molto gentilmente, ricordandosi anche bene della casa, mi promettono che entro qualche giorno faranno un sopralluogo. dopo un paio di mesi senza aver visto nessuno richiamo e nuova promessa ma senza esito. scrivo un paio di raccomandate senza alcun riscontro.
    Premesso che i lavori sono stati fatti nel 2002 e che l'immobile è stato accatastato nel 2007, posso avviare una causa legale per chiedere i danni procurati e la sistemazione dei bordi visto che altrimenti dovrei tinteggiare la casa ogni anno??? (qui ci vorrebbe un legale)...
     
  2. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Visto che i lavori sono stati effettuati da ditte diverse...opere murarie, copertura e lattoneria oltre gli impianti tecnici, ognuno dovrà rispondere per la parte di competenza...certo che la vedo un po' dura tra copertura, lattoneria e opere murarie perchè ognuno vorrà imputare le responsabilità ad altri...mio parere sarebbe fare una perizia che determini il danno e colleghi la responsabilità e poi agire con la parte in causa...
     
    A jeje piace questo elemento.
  3. jeje

    jeje Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Grazie innanzitutto per la risposta,
    forse non mi sono espresso bene, in questo caso la responsabilita' e' sicuramente della ditta che ha effettuato i lavori di lattoneria, questo e' dimostrabile, infatti chiamerei in causa solo essi... il mio dubbio e' sui tempi di prescrizione... si tratta di dieci anni come per il costruttore? grazie
     
  4. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    avrebbero dovuto darti una garanzia decennale chiamata polizza decennale postuma...solitamente vale per le opere murarie ed affini che comprende tutto l'intero operato anche di copoerture e lattoneria, in questo caso non sono sicuro se l'hanno consegnata, in ogni caso la norma parla genericamente di ogni tipo di lavorazione, senza individuare un unico soggetto, ma tutti coloro che sono intervenuti nelle opere...
     
    A jeje piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina