1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. maresa

    maresa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao a tutti, ho un PROBLEMA con il Comune di Bra (CN)...
    sto concludendo un contratto preliminare fra due clienti privati, il futuro acquirente intende iniziare a nome suo i lavori di ristrutturazione previa richiesta di dia in comune (questo per liberare i venditori da responsabilità dovute ai lavori) in comune ci hanno chiesto di allegare alla dia il contratto preliminare registrato e addirittura TRASCRITTO!!!!
    Mi sono informata presso l'ag. Entrate e mi è stato detto che il contratto preliminare registrato VALE come documento effettivo per qualunque richiesta.
    Qualcuno ha avuto esperienze simili o sa dirmi qualcosa in merito???
    Grazie mille a tutti, maresa.
     
  2. Maximm

    Maximm Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    A Roma basta il preliminare registrato quindi delle due una :
    A Bra funziona diversamente
    Il tecnico del comune è incompetente.
     
  3. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
  4. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Maurizio questa mi è nuova: ma la dia non la deve comunque presentare e firmare il venditore (almeno finchè non rogiti ovviamente...)??
     
  5. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    A Roma ogni Municipio (ex-Circoscrizione) si regola come vuole! :occhi_al_cielo:
    Nel XVI, dove abito io,l'acquirente può presentare la DIA allegando il preliminare registrato, nel IV invece la deve obbligatoriamente presentare il proprietario (cioè, prima del rogito, il venditore)! Fra l'altro per il conflitto fra la normativa nazionale e la Legge Regionale del Lazio non si sa ancora con certezza se la DIA ci vuole ancora o no, ed anche in questo caso l'interpretazione varia da Municipio a Municipio! :confuso:
    Il problema non è da poco considerando che la popolazione di ogni Municipio va dalle 150.000 alle 300.000 persone, cioè sono più grandi della maggioranza delle città italiane! :shock::shock:

    ;)
     
  6. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Da me non è mai successo che una dia venisse presentata dall'acquirente. Almeno il mio tecnico non mi ha mai suggerito qst possibilità. BUONO a sapersi...
     
  7. maresa

    maresa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Grazie a tutti per le risposte, in effetti stiamo cercando di convincere i venditori a fare la dia a nome loro, naturalmente facendo una scrittura privata che li liberi da ogni responsabilità...
    P.S. ho parlato con 2 funzionari delle agenzie entrate e vari geometri e tutti mi hanno detto che non si è quasi mai sentito di un contratto preliminare trascritto..... qui a Bra siamo proprio messi male......
     
  8. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    scusate, invece io mi associo al povero tecnico comunale che per non saper ne leggere ne scrivere ha richiesto che il proprietario AVALLASSE un intervento su un immobile ancora non suo praticamente. Di fatto però andrebbe richiesta un'autorizzazione del proprietario effettivo. Comunque una semplice passeggiata a parlare con il tecnico istruttore non farebbe male.

    saluti
     
  9. D.Z.

    D.Z. Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Per la presentazione della DIA in Comune, ritengo che una copia del compromesso registrato, una delega con la quale il venditore autorizza l'acquirente alla presentazione della pratica, accompagnata da dichiarazione sostitutiva e fotocopia di un documento di identità del venditore possa essere sufficiente (a Genova funziona così).
     
  10. Marina Langella

    Marina Langella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    A me è capitato che l'aquirente ha presentato addirittura progetto per permesso a costruire e il permesso alla sovrintendeza dovendo ristrutturare un palazzetto in centro storico. Il Comune ha voluto il preliminare allegato nella domanda e solo a lavori ultimati hanno rogitato....
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina