1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. macpp

    macpp Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti.
    Sarà la crisi ma i rapporti tra colleghi iniziano ad essere sempre più problematici ....
    Vi sottopongo il caso concreto. Un Cliente mi conferisce formalmente incarico in esclusiva per la vendita di un appartamento. Un collega si fa avanti con il il Proprietario chiedendo se può far visionare l'appartemento ad un Cliente. Il Proprietario fa presente che ha sottoscritto con me un incarico in esclusiva e che quindi ne parla con me. Ci sentiamo dunque tra colleghi ed io fornisco nulla osta per collaborare. L'affare va in porto. Io ovviamente emetto fattura solo verso il Proprietario. Il collega, invece, intende emettere fattura sia verso l'acquirente che verso il Proprietario ... Io mi arrabbio. Ho ragione?!?
    Grazie mille a chiunque vorrà dirimere la questione.
     
  2. Abakab

    Abakab Ospite

    Onestamente non capisco l'intenzione di emettere fattura ad entrambi visto che è stato pagato solo dalla parte acquirente. Non si pone il problema di comparire in atto per una parte sola trattandosi di collaborazione ..bohh !! Voglia di fatturazione selvaggia?? :triste: Ciao!
     
    A macpp piace questo elemento.
  3. lamonicanunzio

    lamonicanunzio Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    secondo me perchè vuole le proviggioni anche da parte del proprietario
     
  4. sforza Federico

    sforza Federico Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Cerca di essere più chiaro maccpp, non si capisce bene i termini della questione.
     
  5. Studio CR

    Studio CR Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    mah... di colleghi strani è pieno il mondo! una domanda... su quale formulario è stata ritirata la proposta? xchè secondo me... se il collega ha ritirato la proposta sul suo formulario, e il venditore ha accettato, figura formalmente che sia acquirente che venditore si sono avvalsi del collega, e tu... che hai un incarico in esclusiva... puoi rivalerti solo sul proprietario per un'eventuale penale, se contemplata nell'incarico.
    noi, quando collaboriamo con colleghi, se l'immobile è il nostro, ritiriamo sempre la proposta sul nostro formulario.
     
  6. macpp

    macpp Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie della risposta. E' stato sottoscritto direttamente un compromesso e tra pochi giorni si andrà all'atto definitivo.
    Saluti
     
  7. jacopoge

    jacopoge Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Cosa centra su che modulo è stato firmata l'offerta? Se c'è collaborazione ognuno fattura il proprio cliente e così sarà citato in atto. Od al massimo il collega fattura entrambi e tu fatturi a lui la tua parte, ma sinceramente mi sembrerebbe follia.
     
  8. macpp

    macpp Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    In effetti chiedo scusa ma mi rendo conto solo adesso che nella foga (nella furia oserei dire ...) ho tralasciato alcuni particolari importanti. Riprovo: il Proprietario dell'Immobile ha formalizzato a mio beneficio un incarico in esclusiva. Nel frattempo un'Agenzia (A), avvalendosi peraltro della collaborazione di un altro Collega (B), ha contattato il Proprietario chidendo se poteva lavorare sull'immobile avendo un Cliente fortemente interessato all'acquisto. Il Properietario, mio caro amico, ha chiarito al Collega (A) che aveva sottoscritto con me mandato in esclusiva. Il Proprietario mi ha comunque chiamato, facendo presente l'opportunità. Mi sono dunque messa in contatto con l'Agenzia (A) ed abbiamo optato per la collaborazione. Il problema è rappresentato dal terzo Collega (B): infatti il Cliente arrivava da lui. L'Agenzia (A) ha fatturato al Collega (B) la collaborazione come da loro accordi. Io ho fatturato al Proprietario. Il Collega (B) però non si accontenta ed oltre a richiedere la provvigione al Cliente (che ha diviso con gli altri per accordi loro !!!!!!!!!) ha fatturato la provvigione anche al Proprietario. A me sembra assurdo. Posso capire che, avendo trovato lui il Cliente, rosica perchè io ma soprattutto l'altro collega (A) abbiamo in realtà beneficiato dell'opportunità. Però ci sono regole ed etica. E soprattutto la ruota (meno male) gira .... oggi a me domani a te. Il paradosso è che io, dopo un paio di giorni e prima di arrivare alla firma del compromesso, avevo un altro Cliente pronto a formalizzare a quella cifra. Non ho bloccato l'altra operazione per una questione di rispetto nei confronti dei Colleghi. Vi rendete conto ???
     
  9. Abakab

    Abakab Ospite

    . . c'è meno gente in una mischia di rugby !!! :shock: Direi che il collega B deve solo gestire la mediazione del suo cliente lasciando fuori il tuo, forse ..ci stà provando.
     
    A GFCase piace questo elemento.
  10. jacopoge

    jacopoge Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    agghiacciante. A me stava capitando una cosa simile anni fa. Appena ho capito li ho mandati a c...e al volo. si collabora con un solo collega e se dalla sua parte c'è una catena ne risponde lui.
     
  11. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    emetti fattura di "consulenza e partecipazione ad un atto" nei confronti del tuo collega B.
    il proprietario potrà testimoniare sulla tua partecipazione, davanti ad un giudice se necessario, in quanto hai preso atto nella trattativa fornendo al collega B gli estremi dell'immobile e del venditore (e scusa se è poco !)..

    :occhi_al_cielo:


    NB
    se invece i dati li hai forniti SOLO all'agenzia A, allora fattura tutto a questa (A) .. ci penseranno loro a rifarsi sull'agente B.
     
  12. Luciano Passuti

    Luciano Passuti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    A norma di legge si applica l'art. 1758 del C.C. !
    Poi ci sono le regole del codice deontologico se iscritti ad una Federazione di Categoria e............poi la buona abitudine di mettersi d'accordo prima di iniziare e condividere una collaborazione di lavoro, possibilmente in forma scritta.
     
    A Limpida piace questo elemento.
  13. sforza Federico

    sforza Federico Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Scusa però ora che hai spiegato meglio la cosa, credo proprio che l'errore sia da parte tua principalmente.
    Perchè dovevi metterti intorno ad un tavolo con i colleghi A e B e chiarire ancora prima di fare l'appuntamento di vendita con il potenziale acquirente che la provvigione sarebbe stata divisa in una certa maniera. Altrimenti possiamo fare tanti discorsi ma una trattativa del genere rientra nell'art 1758 c.c. E tutto questo viene fuori a pochi giorni dall'atto definitivo ????? Per quale motivo non hai seguito la trattativa in maniera più diretta senza delegare un collega sconosciuto ? Mi sembra che al solito ci sia poca chiarezza. Non capisco perchè poi rinunciare ad una vendita in esclusiva quasi sicura, con provvigioni piene da entrambi le parti, per dividere il tutto addirittura in tre ???????
     
    A GFCase piace questo elemento.
  14. civicoseimmobiliare

    civicoseimmobiliare Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Fai bene ad arrabiarti con il collega... Fallo ragionare e ... Perdilo di vista !!! non ci collaborare piu':disappunto:
     
  15. 90ss

    90ss Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ...fai fare una visita al tuo collega molto invedente da 3 rumeni incavolati che con calma spigano la situazione...:risata::risata::risata:
    troverai un'accordo subito!!:sorrisone:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina