1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Marekiaro

    Marekiaro Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Salve, come ho già scritto in un altro post, mi sto avvicinando a questa professione che da tempo mi affascina. Mi sto informando in merito al corso e al patentino da prendere ed avevo alcune domande...

    Il patentino posso prenderlo solo nella mia città di residenza, anche se io, vorrei esercitare la professione altrove, preferibilmente nel Nord Italia.
    Dunque vorrei capire come muovermi per fare le cose al meglio..

    Secondo voi, avendo una minima disponibilità economica (non più di 2mila euro) mi conviene trasferirmi nell'immediato, cercare qualcuno che mi assuma e iniziare a fare praticantato.. e poi in seguito frequentare il corso e fare l'esame, oppure è meglio fare corso + esame nella mia città e in seguito trasferirmi?

    Nella prima ipotesi potrei anche fare il corso nella città in cui mi trasferisco, per poi fare l'esame nella mia?
    Oppure mi converebbe (se mi trovo bene e se il lavoro rende) rimanere lì, fare il corso, cambiare la residenza e fare l'esame lì?

    Aspetto pareri! :)
     
  2. GladiusAgenteEst

    GladiusAgenteEst Membro Junior

    Privato Cittadino
    Dipende, sinceramente io senza famiglia, e senza abitare ed esercitare relativamente vicino (non + di 20 km) a dove ho sempre vissuto non so se ce l' avrei mai fatta. Il fatto poi di pensare di trasferirsi con un lavoro simile, è delirio per me. Anzitutto prima dovresti esser capace a farlo, e solo dopo pensare di trasferirti altrove con lo stesso lavoro. Ma resta il fatto che fare l' agente in trasferta all' inizio è costoso e complicato. Hai idea di quanto si spende per tenere in ordine i vestiti? Stirarli perfettamente?? Poi, per quanto io abbia guadagnato da questo lavoro non mi sentirei mai di impegnarmi in un affitto, nemmeno in quello di una stanza. Perchè alla fin fine, devo essere onesto considerato tutto ho guadagnato benino ma solo e soltanto perchè vivevo a casa mia. Altrimenti 2 mesi senza gudagnare, cosa fai?? Al padrone di casa gli dici ripassa il mese prossimo che questo non ho venduto..e anche ammesso che non ti ci manda, maturata la provvigione...per bella che sia che fai?? Esci 2 mensilità di affitto...fatto questo il mantenimento le spesuccie che ognuno sostiene a vivere da solo e forse manco ci vai paro. Per me ti sei fatto un idea un pò sbagliata del lavoro, anzitutto dovresti provare a farlo per qualche tempo vedere se può andare, poi, eventualmente il corso ma se devi trasferirti per me, devi trovarti tutt' altro lavoro.
     
  3. Marekiaro

    Marekiaro Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Non mi sono fatto un'idea sbagliata, semplicemente è che sono abituato diversamente.
    Ho 21 anni, ho vissuto già per un anno a Roma, e ora vivo da 4 mesi a Londra, sempre da solo. Pago un affitto e tutto..
    Per me non è così impensabile la cosa, come chi invece è sempre stato a casa tra le comodità di "mammà e papà" ;)

    Per gli affitti esistono le camere, dove paghi sui 250 - 300 al mese massimo, se sei in centro.
    Per lo stirare e tutto, come ti dicevo, ho 21 anni, ma sono abituatissimo a vivere da solo, già lo faccio e potrei continuare a farlo senza alcun problema.

    Inoltre lo so che non è facile guadagnare, ma a me basterebbe anche pagarmi le spese agli inizi, proprio per far strada in un'altra città, imparare lì il mestiere e cercare di crescere professionalmente nella città in cui poi voglio vivere..
     
    A andrea boschini piace questo elemento.
  4. GladiusAgenteEst

    GladiusAgenteEst Membro Junior

    Privato Cittadino
    E allora prova e vedi, se avevo ragione lo dirai, eppure quell' imbecille del forum me l' aveva detto. Se avevo torto nemmeno ti ricorderai del forum probabilmente. Io ti dico, che non è per una questione di comodità, o di mamma e papa, ma all' inizio difficilmente ti pagano qualcosa. Oltretutto lavare i vestiti, le camice ecc..ecc..stirarli e tutto anche se lo fai da solo è comunque una spesa. Non è detto che ci rientri così facilmente. Se poi dici che ti basta una camera non lo so, forse..
     
  5. Marekiaro

    Marekiaro Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ma sicuramente sarebbe una cosa molto azzardata, in ogni caso, grazie per il consiglio, ho aperto il post apposta ;)
     
  6. GladiusAgenteEst

    GladiusAgenteEst Membro Junior

    Privato Cittadino
    Il rischio è un conto, ma se proprio non sai fare nulla a livello pratico (patentino o non) raramente ti pagano bene tanto da permetterti quello che dici tu. Poi azzardare è un conto, ma va fatto un rapido calcolo dei pro e contro, e sopratutto delle possibilità di riuscita. Onestamente non mi sembrano buone prospettive, poi magari mi sbaglio.
     
  7. mediatore88

    mediatore88 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Rimani a Londra che ti conviene ed inizia a farlo li il lavoro dicagente immobiliare che sicuramente e' molto piu gratificante!!
     
  8. Marekiaro

    Marekiaro Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Però per favore, evitiamo commenti dove mi consigliate di stare a Londra, magari a fare l'agente immobiliare.
    Se non sai l'inglese alla perfezione, come pretendi di farlo? Se sapessi l'inglese alla perfezione, tanto da potermi permettere di fare l'agente immobiliare in Inghilterra, ti pare che tornerei in Italia?
     
    A Umberto Granducato piace questo elemento.
  9. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    :ok: CONCORDO CON TE...se hai questa voglia di fare , fallo:stretta_di_mano:
    L'abilitazione la puoi prendere solo nella provincia di residenza..al limite informati se nella tua fanno esami e corsi a breve, perche' in alcune province e' quasi un anno che non fanno esami.
    Auguri e in cwualo alla balena;)
     
  10. Marekiaro

    Marekiaro Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ciao, grazie per la risposta.
    Per la domanda che ho posto invece cosa ne pensi? Credi sia un'idea folle quella di trasferirsi per "imparare il mestiere" in un'altra città?
    E se nella mia provincia di residenza non fanno esami.. come funziona?
     
  11. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se non fanno corso ed esami a breve puoi solo temporeggiare lavorando con un CCNL ( SE sei fortunato ) in qualche agenzia e cominci ad imparare.
    E' chiaro che ( e concordo in parte con Gladius ), iniziare exnovo ,in una realta' completamente nuova non e' semplice.
     
  12. Marekiaro

    Marekiaro Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Magari prima di partire, metto un annuncio sul forum, chiedendo a qualcuno se cerca un giovane e volenteroso aspirante agente immobiliare :risata: Tanto ancora non ho deciso l'eventuale città dove vorrei trasferirmi.. magari funziona e qualcuno mi offre un posto :D

    Appena ritorno in Italia mi informo meglio, anche se credo e spero che a Napoli debbano farne di esami..
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina