1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Riky1979

    Riky1979 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ho acquistato una quota di 50% di una casa di cui ero già proprietario al 50%, nell'atto notarile e nel compromesso è stato messo dal geometra incaricato alla mediazione il seguente articolo dell'atto:
    ""qualsiasi imposta o tassa o qualunque titolo dovuta fino ad oggi anche se non ancora accertata, cede a carico della parte venditrice"
    Ora mi chiedo come debba essere interpretato:
    - io devo pagare tasse di anni passati e che i venditore non hanno pagato
    - le tasse non pagate di anni passati rimangono ai venditori
    Al momento della firma il geometra, il notaio non ha detto nulla al riguardo ma pareva tutto a norma, che sarebbe il primo caso ma ora mi viene detto dallo stesso geometra e da chi mi ha venduto la casa che è la seconda e che io debba pagare tutto quanto non sia stato pagato in anni passati.
    Mi potete dare un interpretazioni di questo testo?
    Grazie mille
    Riky
     
  2. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Penso bisogna vedere se la clusola rende nullo o annullabile l'atto.o la sola clausola nulla come non apposta
     
  3. Riky1979

    Riky1979 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ma l'interpretazione che se ne può dare qual'è? Diciamo che la cifra che devo sborsare è ancora sostenibile (4500euro) da parte mia ma non vorrei pagare se non devo! E se il geometra mi ha preso in giro lo vorrei sapere dato che spesso devo averci a che fare e fino ad ora non aveva mai dato problemi.
     
  4. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    assolutamente non tocca a te pagare in quelle condizioni.
     
  5. Riky1979

    Riky1979 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    La clausola non vuol dire che se la legge preveda che sia il vecchio proprietario a pagare le sue vecchi tasse l'articolo lo annulla e trasferisce a me la tassa da pagare.
    Perchè secondo il geometra (già depennato da collaborazioni presenti e future) e chi mi ha venduto la casa vorrebbe dire quello.
     
  6. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    per me è una clausola nulla
     
  7. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Scusa tu sei l'acquirente giusto? Io in quella clausola leggo cede alla parte venditrice quindi cedono a se stessi oppure manca qualcosa prima.
     
  8. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    A parte l'italiano che è carente, così com'è la clausola non significa nulla, se non quello che suggerisce Rosa1968.
     
  9. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Che sia nulla o no, non saprei: ma non lo può dire altri che un giudice.
    Sicuramente la clausola non è scritta in italiano comprensibile: concordo con rosa; quel cede sembra incomprensibile. Forse volevano scrivere cade ma anche così non sarebbe una meraviglia.
    Comunque la frase continua con a carico della parte venditrice: ora non si spiega come il geometra possa interpretare che le tasse pregresse passano a carico della parte acquirente. Mi sembra una vera capriola: da cui dedurrei che il geometra non ha capito nulla, e non ha nemmeno tentato di chiarire per far le tue ragioni. Non mi pare di averlo letto: come spiega il notaio la sopracitata frase? Almeno lui dovrebbe saper dare una risposta e spiegarti come usualmente si sarebbero trattate le tasse pregresse.

    Non vorrei entrare nella polemica su chi sia meglio interpellare come mediatore nelle compravendite: per non far torto a nessuno, proporrei di appoggiarsi almeno ad un maestro di quelli di una volta, che insegnavano i congiuntivi, la grammatica e la sintassi.
     
  10. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    :applauso:
     
    A Bastimento piace questo elemento.
  11. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Non ho mai sentito "cede a carico della parte venditrice".
    Spero che qualcuno, meglio il notaio che ha rogitato, ci spieghi il vero significato.
    Sarebbe logico che ci sia stato un errore di scrittura e che il significato fosse
    " cade a carico della parte venditrice". Non è molto corretto ma potrebbe essere meglio interpretato.
     
  12. Riky1979

    Riky1979 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Già sinceramente all'atto della firma non ci avevo nemmeno fatto caso; comunque io sono l'acquirente, il geometra era quello che ha curato la successione di mia nonna e che già sul prezzo ha favorito solo i cugini, ma dato che volevo la casa (motivi affettivi e anche la volontà di andarci ad abitare prossimamente) ho dovuto accettare perchè volevano rivolgersi al tribunale per un asta ed il geometra era pure d'accordo.
    Ho scritto una mail di chiarimento al notaio (diciamo che è lui che dovrebbe controllare che l'atto sia valido anche come lessico e comprensibile del resto io potrei anche avere la terza elementare e non sapere nulla) ma non mi ha dato risposta al momento, ovviamente posterò la risposta non appena arriva.
    Mi sa che alla fine della fiera toccherà a me pagare.
     
  13. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    se una frase inserita in un contratto non è comprensibile, ed è questo il caso, deve essere ritenuta nulla.
    Sono convinto che le spese pregresse debbano essere pagate dal venditore, anche perché nel rogito non credo siano state fatte delle cifre al riguardo.
    Il venditore non può pretendere, senza accordo chiaramente scritto che tu ti debba accollare spese delle quali non si conosce l'entità.
     
  14. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Non posso che condividere ciò che dici: ma mi hai fatto sorgere un dubbio.
    Normalmente le tasse/imposte hanno carattere personale: ma si dice anche che lo stato è l'ultimo a rimetterci. Se risultasse un debito verso l'erario o altra amministrazione pubblica, relativo proprio ai fabbricati, la cartella seguirebbe il vecchio titolare o seguirebbe l'immobile?
     
  15. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Le tasse non pagate seguono l'immobile e non il vecchio proprietario
     
  16. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Se cosi è, è determinante la presenza di una postilla/impegno da parte del venditore: se quella scritta non andasse in quella direzione, o per mancanza di logica e comprensibilità venisse fatta dichiarare nulla, il compratore si troverebbe oltre al danno anche le beffe, e siamo m pare tornati al punto di partenza.
     
  17. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Speriamo di no é la prima volta che vedo una postilla simile in un rogito. Strano anche che il notaio non si sia soffermato a spiegare le conseguenze. Molto strano.
     
  18. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Forse anch'io ho usato una espressione che lasciava adito a letture distorte (lo dico perchè in altra discussione l'ho fatto notare ad un altro ns amico frequentatore)

    Volevo dire che se fosse vero che le eventuali tasse non pagate seguono l'immobile (ma quali tasse?), sarebbe stato fondamentale far scrivere che il venditore si assume l'impegno di saldarle. Quindi per il ns interlocutore, io direi: speriamo di si cioè che la postilla voglia dire proprio quanto sarebbe utile.
     
  19. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Rispondevo al danno e alla beffa per questo ho detto speriamo di no. Chiarito questo l'IRPEF é un esempio che si paga sull'immobile perché come dicono gli esperti produttivo di reddito. IMU anche lei.
     
  20. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Ho messo il "?" dopo quali tasse, perchè ad esempio non mi risulta che per evasione IRPEF, l'incauto compratore venga chiamato a rispondere verso lo stato di inadempienze altrui. Poi una volta (forse anche adesso), negli atti usava far dichiarare che il venditore era in regola con la tassazione sull'immobile compravenduto (erano i tempi di Ilor e ICI?); e se non fosse stato vero?

    p.s. OT: ricordo bene o Ilor era una tassa che riguardava, tanto per cambiare , sempre e solo le proprietà immobiliari? A forza di cambiar nome alle stesse imposte esauriranno il numero di combinazioni e permutazioni possibili delle lettere dell'alfabeto ...;)
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina