1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. and74

    and74 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buon giorna a tutti, grazie innanzitutto per la possibilità che mi date per fare un pò di chiarezza sull'argomento.
    Ho una casa intestata 50% a me e 50% ai miei genitori, acquistata prima del matrimonio. Ci si è presentata occasione di comprare un' piccolo appartamento.Premettendo che siamo in regime di comunione dei beni, è possibile avere ugualmente l'IVA al 4% e un mutuo prima casa? se si, come dobbiamo muoverci? Grazie ancora
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Presa con agevolazioni?
    Se non hai già usufruito delle agevolazioni è possibile, per il mutuo devi mettere la residenza entro 12 mesi
     
  3. maria antonietta

    maria antonietta Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    sono necessari dei chiarimenti:
    la "vecchia casa" è stata acquistata (anno?) con le agevolazioni prima casa? (risulta nell'atto di acquisto)
    I tuoi genitori sono anche usuffruttuari? Hanno la residenza lì?
    Avete due stati di famiglia separati? Tu sei residente nella stessa casa?
    La nuova casa si trova nello stesso comune dell'altra?
     
  4. and74

    and74 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    la casa di mia proprietà è stata realizzata nel 2000, comprando prima un terreno edificabile e successivamente iniziati i lavori in economia (partendo da una ditta per il grezzo e successivamente prendendo accordi per i successivi lavori con altri operai). Non abbiamo usufruito di nessuna agevolazione prima casa, pagando i lavori con proventi dalla vendita di 2 appartamenti. Preciso che la casa è su 2 piani. Io vivo nell'appartamento di sopra con mia moglie e loro in quello al piano terra. Ognuno ha un civico diverso. Abbiamo 2 stati di famiglia separati. La casa che intendiamo acquistare è nello stesso comune di quella in cui abitiamo.
    Grazie davvero per la vostra disponibilità e rapidità
     
  5. maria antonietta

    maria antonietta Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Tre sono i requisiti essenziali per ottenere l'agevolazione prima casa:
    1) avere la residenza nel comune dell'unità da acquistare o portarcela entro 18 mesi (12 se con mutuo)
    2) non avere altre case acquistate con agevolazione prima casa al momento del nuovo acquisto
    3) non avere nello stesso comune proprietà esclusiva (100%) di altra abitazione, escluso la comproprietà della moglie in quanto stesso stato di famiglia
    Di conseguenza nel tuo caso è possibile acquistare l'appartamento che ti piace con l'agevolazione prima casa, semprechè non sia ancora avvenuto un atto divisionale dell'unità "vecchia". Ovvero da come hai illustrato il problema, l'acquisto del terreno e la costruzione poi non è stata frazionata: a tutt'oggi risultate proprietari al 50% tu e 50% i tuoi genitori per quote indivise di entrambe le unità.
    Se al contrario, l'atto di divisione delle due unità fosse già avvenuto, di conseguenza ognuno di voi fosse proprietario esclusivo di una unità non puoi accedere all'agevolazione. L'alternativa resterebbe solo di intestare a tua moglie con rinuncia tua alla comproprietà
     
    A and74 piace questo elemento.
  6. and74

    and74 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Scusa ma non mi è ben chiaro ...... cosa intendi per "atto divisionale dell'unità vecchia"? Ribadisco che al catasto la nostra attuale abitazione risulta di mia proprietà per il 500/1000, di mio padre per il 250/1000 in regime comunione dei beni con mia madre e uguale quota per mia madre. Altre divisioni non sono mai state fatte.
    Concludendo. Posso acquistare il nuovo in regime di comunione dei beni con mia moglie e usufruire delle agevolazioni prima casa? O sono costretto a cambiare il mio regime in separazione o rinunciare, in alternativa al mio 500/1000 di proprietà?
    Grazie mille per l'aiuto.
     
  7. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Puoi chiarire?
     
  8. maria antonietta

    maria antonietta Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Non centra nulla il tuo regime di comunione dei beni.
    L'atto divisionale significherebbe che le due unità sono state assegnate a ciascuno di voi con relativa proprietà 100% di ogni unità. Di conseguenza da come hai scritto essendo proprietari indivisi di entrambe le proprietà,quindi non essendo tu un proprietario esclusivo dell'immobile "vecchio" hai diritto di acquistarne uno con l'agevolazione prima casa.
    Per Umberto Granducato :
    hanno lo stesso stato di famiglia quindi stesso nucleo famigliare.... questo per dimostrare l'eventuale ineguatezza del vecchio immobile per il proprio nucleo famigliare
     
  9. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Non ho ben capito, comunque la comproprietà con la moglie non ti permette di acquistare nello stesso comune
     
  10. and74

    and74 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie a tutti per l'interesse dimostrato. Questa mattina ho preso appuntamento da un notaio per togliermi ogni dubbio.
    Mi è stato detto che non avendo ancora beneficiato delle agevolazioni prima casa, anche rimanendo in regime di comunione dei beni con mia moglie, possiamo fare l'acquisto intestando il nuovo immobile indistintamente a ognuno di noi beneficiando di tutte le agevolazioni prima casa.
     
  11. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Il problema è se puoi farlo nello stesso comune dove risiedi....
     
  12. maria antonietta

    maria antonietta Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Si deve essere lo stesso comune dove risiedi o dove intendi protare la residenza entro 18 mesi (12 con mutuo)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina