1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ilfaro65

    ilfaro65 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Buonasera,
    nel caso in cui il creditore con ipoteca 2° grado decida di escutere il proprio credito, il creditore ipoteca 1° grado rischia di perdere la sua garanzia se non si insinua in tempo? E quanto tempo ha per potersi insinuare?
    Il dubbio è, c'è un obbligo di informare i creditori di grado maggiore? Nello specifico, nella procedura di escussione di 2° grado vige l' obbligo di informare il creditore di 1° grado?

    Grazie
     
  2. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    Si, il creditore procedente e' obbligato a informare eventuali altri creditori con ipoteca sull'immobile. Ma non e' una questione di grado di ipoteca.

    Il fatto e' che, in qualsiasi modo avvii un pignoramento, devi "avvisare" i creditori con ipoteca.

    Il razionale e' quello di non sottrarre la garanzia dell'immobile a chi ha iscritto ipoteca.
    Altrimenti che garanzia sarebbe?

    Il creditore con ipoteca, una volta avvisato, e' ahime' costretto a insinuarsi piu' che altro per necessita'.

    Ad una banca, per esempio, non fa piacere insinuarsi se c'e' un mutuo regolarmente pagato ma non ha altra scelta. Deve revocare il mutuo e prendersi la sua parte.

    Meglio di me potra' spiegarlo il nostro avv. @Avv Luigi Polidoro al quale passo la palla anche per i quesiti sulla tempestivita'.
     
    A Avv Luigi Polidoro piace questo elemento.
  3. Avv Luigi Polidoro

    Avv Luigi Polidoro Membro dello Staff Membro dello Staff

    Altro Professionista
    @miciogatto .... più chiaro di te non avrei potuto esserlo .
    Condivido in pieno :stretta_di_mano:.
    Il creditore procedente (in questo caso, quello che ha l'ipoteca di secondo grado) dovrà avvisare gli altri creditori ai sensi dell'art. 498 cpc; sino a che tale avviso non viene fatto, il giudice non può disporre la vendita del cespite.
    Nella esecuzione immobiliare l'intervento dei creditori è regolato dagli artt. 563 e ss. cpc.
    Il termine ultimo per l'intervento dei creditori è l'udienza di approvazione del progetto di distribuzione del ricavato della vendita: nessuno può intervenire dopo tale momento.
    Gli interventi devono essere tutti effettuati prima.
    Si distingue fra interventi tempestivi e tardivi.
    L'intervento è tempestivo quando interviene entro la prima udienza fissata per la vendita del bene: il creditore potrà così partecipare alla espropriazione e alla distribuzione del ricavato secondo l'ordine delle prelazioni e dei privilegi.
    L'intervento tardivo è invece quello effettuato dopo l'udienza fissata per la vendita del bene, ma prima della udienza per l'approvazione del progetto di distribuzione.
    In questo caso bisogna distinguere: l'intervenuto tardivo che sia anche titolare di prelazione (ad esempio un creditore ipotecario, cfr. art. 566 cpc) parteciperà alla espropriazione vedendo rispettati i propri diritti (quindi un ipotecario di primo grado si soddisferà con precedenza rispetto ad un ipotecario di secondo grado, nonostante sia intervenuto successivamente e non abbia sostenuto alcuna spesa per l'espropriazione); l'intervenuto tardivo che sia invece privo di prelazioni (il c.d. chirografario) potrà ottenere soddisfazione soltanto su quello che rimane a seguito del soddisfacimento degli altri creditori (ammesso che qualcosa sia rimasto).
     
    A miciogatto piace questo elemento.
  4. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    Completo e preciso, grazie!
     
    A Avv Luigi Polidoro piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina