1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. giacomino12

    giacomino12 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ciao ragazzi, ho bisogno nuovamente del vostro aiuto, volevo chiedervi qualcosa riguardo un mio dubbio inerente il classico deposito cauzionale riportato nel contratto :triste:. mi chiedevo se la compilazione via RLI preveda anche nella parte 'frontespizio' , nella sottodicitura 'garanzia' o 'allegati al contratto' un riferimento al deposito cauzionale classico. leggendo il pdf 'guida alla compilazione ', mi sembra non vada riportato. grazie in anticipo per il chiarimento.:)
     
  2. Irene1

    Irene1 Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    No, non prevede nulla in merito, nella dicitura garanzie va inserito solo se il contratto prevede una fideiussione o garanzie prestata da terzi diversa dalla fideiussione.

    Buon lavoro
    Irene1
     
    A PROGETTO_CASA, osammot e Bagudi piace questo elemento.
  3. giacomino12

    giacomino12 Membro Junior

    Privato Cittadino
    coem sempre molto gentile, grazie :fiore::)
     
    A Irene1 piace questo elemento.
  4. osammot

    osammot Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    approfitto della tua cortesia e sapienza per sottoporti il seguente quesito:
    se dovessi fare un contratto dove non c'è deposito cauzionale perchè le Parti hanno previsto, e riportato in contratto, di richiedere successivamente alla stipulazione del contratto, una polizza fideiussoria(del tipo: affitto assicurato);
    nella sezione I del quadro A non va indicato nulla, visto che al momento della richiesta di registrazione non c'è la polizza, oppure .....
    ma dopo, quando la polizza esisterà come ci si dovrebbe comportare?
    c'è da fare qualche adempimento?
    grazie:fiore::fiore:
     
  5. Irene1

    Irene1 Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Normalmente tutte le assicurazioni che emettono una fideiussione a garanzia per un contratto di locazione vogliono inserire una loro clausola specifica e visionare il contratto prima di emettere la fideiussione, non ho mai visto emettere una fideiussione a garanzia di un contratto di locazione già emesso, inquanto l'assicurazione si prenderebbe degli obblighi che non ha letto prima.

    Detto questo....... dopo la registrazione non puoi più fare nulla, mi verrebbe in mente di fare un'integrazione con scrittura privata, bollli, e versamento imposte, ma questa è una mia ipotesi, in quanto, come detto prima un'assicurzione serie non emetterebbe fideiussione per un contratto non visionato.
     
    A osammot piace questo elemento.
  6. osammot

    osammot Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    sei gentilissima, grazie.:ok:
    e nell'ipotesi in cui, letto il contratto a loro inviato, si dichiarano disponibili all'emissione della polizza fideiussoria?
    :occhi_al_cielo:
     
  7. Irene1

    Irene1 Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    non saprei risponderti....... se dovesse succedere a me, sperando che il contrtto sia in cedolare secca, lo rifarei, quindi risoluzione e nuovo contratto, diversamente mi recherei presso l'Ade e chiedere come proseguire.....
     
    A osammot piace questo elemento.
  8. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    :amore:
     
  9. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Intanto complimenti a Irene1: finalmente qualcuno che scrive serenamente: non saprei risponderti. Dovrebbero imparare quelli che non ammettono errori nemmeno di fronte all'evidenza.

    Quanto alla domanda di osammot, posso aggiungere che mi è capitato il caso con una locazione uso foresteria con fidejussione bancaria.

    Il conduttore contraente non ammetteva modifiche al contratto, la fideiussione è stata chiesta e rilasciata successivamente alla firma del contratto: quanto alla registrazione la prima volta (3 anni fa) Roma settebagni (mi pare si chiamasse così) ha preteso la tassa fissa. Al rinnovo (contratto rifatto) Romasettebagni ha cambiato parere: le fideiussioni (bancarie?) non sono considerate garanzie di terzi, e non hanno imposto la tassazione.

    Se così la pensa anche l'AdE di Osammot, non fa differenza registrae prima o dopo aver avuto la fideiussione.

    Probabile che la precisazione di Irene, circa il comportamento dell'istituto garante, sia corretta e che nel mio caso sia stata di fatto superata proprio perchè i termini del contratto erano già noti e per me non modificabili nemmeno su aspetti che io consideravo mere correzioni grammaticali o logiche.
     
    A osammot e Irene1 piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina