1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Il “supero” è la quantità di soldi in piu’ che si può ricavare da una vendita immobiliare rispetto al prezzo fissato dal venditore, e che, di solito, viene intascato dall’agente immobiliare.
    E’ una pratica poco corretta, al limite della legalità, ma che è in uso presso diversi mediatori. Una ordinaria consuetudine italiana.

    A parte il fatto che, in un contesto di prezzi calanti, come l’attuale, è praticamente impossibile applicarlo, il “supero” non è una di quelle prassi detestabili che hanno gettato e continuano a gettare fango sull’intera categoria, impedendo ad essa di salpare verso la riva del prestigio e del credito sociale?

    E le associazioni di categoria cosa ne pensano di questa pratica levantina?
    Hanno mai “consigliato” i loro iscritti ad evitarla?
     
  2. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    e' una vera e propria vergogna, altro che'. e' anche colpa di gente cosi' che il mercato immobiliare e' in stallo.
    a volere guadagnare, guadagnare...........................nessuno compera quasi piu'.
     
  3. Susi

    Susi Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Se ti dico che senza la tua spiegazione non sapevo neanche di cosa si stesse parlando, la risposta è intrinseca, no ?
     
  4. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Il "supero", nel gergo delle agenzie immobiliari, è il maggior prezzo realizzato nella vendita rispetto al prezzo di incarico.
    Attualmente non è uno strumento utilizzato dai mediatori.
    E' invece oggi utilizzato ampiamente ed in maniera indiscriminata dai proprietari che pur conoscendo con chiara certezza il valore del loro immobile chiedono cifre superiori per soddisfare la loro insaziabile sete di guadagno.
    E' il nuovo supero, al limite della speculazione.
     
  5. faweb

    faweb Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Quello che fanno i proprietari è legittimo, si sa che il vero prezzo è poi quello di mercato. Se il proprietario riesce a vendere ad un prezzo superiore significa che il valore era quello, altrimenti sarà costretto ad abbassare le pretese.

    La pratica attuata da alcune agenzie immobiliari è invece una vera e propria cresta!!! E' come dire: mi compri il pane? Certo... torni e dici ho pagato due euro, ma ho perso lo scontrino (invece avevi pagato un euro)...
     
  6. vito85

    vito85 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao colleghi, il "Supero" ormai, in questo periodo, non credo si possa più fare ad oggi vedendo il mercato come sta andando. C'è da dire che il "Supero" può essere un vantaggio ma molte volte uno svantaggio...
    Io penso che sia preferibile sempre concordare una percentuale di compenso su il prezzo finale di vendita.
    Capita spesso di andare a casa dei clienti venditori che non vogliono pagare il compenso all'agenzia immobiliare e in quel momento se l'immobile è valido si pattuisce una cifra pulita per il proprietario per esempio: "il proprietario vuole 100000,00 € puliti, se io AI vendo la casa a 104000,00 € i 4000,00 € in più sono per il compenso dell'agenzia" e nelle note si scrive che si garantiscono 100.000,00 € puliti per il proprietario.
    Purtroppo però di solito i proprietari vogliono una cifra finita e pulita per loro, che purtroppo non sempre è un obbiettivo possibile da raggiungere, perchè magari per l'esempio sopracitato la casa vale 90.000,00 €
    Per quello che riguarda l'esperienza acquisita nel tempo se il proprietario vuole 100.000,00 € io prendo l'incarico a 103.000,00 al 3%. :D:D
    Saluti ;)
     
  7. Oris

    Oris Ospite

    semplice: non scrivete prezzi MINIMI sugli incarichi, a cosa serve indicare il prezzo?

    Se indichi prezzo e modalità di pagamento sei MANDATARIO, non mediatore.

    Cercate di capirlo.

    Il prezzo semmai deve essere indicativo e noi prendiamo un compenso che è indipendente da quanto il proprietario ricava, deriva semmai da una ulteriore contrattazione, con le parti, a seconda dei casi.

    Tutto questo cercare di sfuggire alle regole del mercato ha reso il mediatore veditore, per questo la categoria è vista come eparassitaria, perchè spesso si SPACCIA per quello che non è.
     
  8. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Un agente immobiliare degno di questo nome lavora solo ed esclusivamente a percentuale e non si sogna nemmeno di proporre il supero. Purtroppo molti ancora lo propongono ma l'unico risultato che ottengono è quello di allungare a dismisura i tempi di vendita.
     
  9. Oris

    Oris Ospite

    Questo è supero.

    Questo è UN VERO MEDIATORE:

     
  10. proge2001

    proge2001 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Non sono così convinto che il "supero" in una fase di prezzi in ribasso, come quella odierna, sia una pratica in disuso, anzi!!
    E' proprio in questi momenti di crisi che ci sono alcuni proprietari che sono " costretti" a vendere anche a prezzi molto bassi, per molte ragioni ( difficoltà a pagare il mutuo, acquisto di un altro immobile e impossibilità a pagarlo senza vendere il proprio ecc.). E' proprio in questi frangenti che si affacciano dei veri e propri speculatori che approffittando delle difficoltà delle famiglie ne hanno un proprio tornaconto. A mio avviso quindi, più che di supero, parlerei di "approfittatori"!!
     
  11. vito85

    vito85 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    certamente Oris,:ok: intanto prendo l'incarico e poi porto qualunque proposta mi arriva (ovviamente non deve essere fuori prezzo di troppo); il prezzo di un incarico "in esclusiva" di vendita più alto del valore di mercato va gestito e ribassato. Esiste anche la possibilità di prendere l'incarico con dei prestabiliti ribassi del prezzo di vendita. Sono d'accordissimo nel fissare una percentuale con il venditore e mai il "supero"...percentuale che a volte abbassiamo dal 3% a magari al 2% a condizione che ci diano un' esclusività nella vendita. saluti:)
     
  12. Oris

    Oris Ospite

  13. Stefania Brancatelli

    Stefania Brancatelli Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Di solito sono i venditori a proporre il sovraprezzo, non gli Agenti Immobiliari.
    "Io voglio 100.000 se la vendi di più il resto è tuo, ovviamente non ti darò incarico, tantomeno esclusiva.":rabbia:
     
  14. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    :rabbia::sorrisone:
     
  15. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    ciao colleghi, il supero probabilmente è stato inventato da un certo franchising, perlomeno è stato adottato e insegnato da LORO che ne hanno fatto normalità, è sempre una truffa e non va tollerato ma denunciato.
     
  16. vito85

    vito85 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Se i venditori a noi agenti immobiliari non ci vogliono pagare per il servizio che offriamo,:rabbia: dobbiamo anche saper dall'inizio rifiutare l'incarico con dignita.. A meno che, non sia veramente un'immobile che sappiamo che si può vendere, allora in questo caso ci proviamo, e poi voglio vedere se davanti una proposta non mi pagano il mio 3% o comunque una percentuale adeguata al lavoro svolto.:D
     
  17. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Il supero è nato molto tempo prima della nascita dei franchising.
    Loro hanno adottato il peggio, non la normalità.
    Comunque il supero non è una truffa.
     
  18. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Mi pare una pratica scorretta...se il proprietario del'immobile dice 200 e invece sul mercato quella casa vale almeno 250, il mediatore ha l'obbligo di avvisare il proprietario che si sta sbagliando nella valutazione...
    l'agente immobiliare deve fara la GIUSTA valutazione dell'immobile, non deve dannegiare nessuna parte.
    Non puo approfittare dell'eventuale ignoranza del cliente circa i reali valori del mercato.
     
  19. Oris

    Oris Ospite

    Non concordo, per nulla (è nuova :D).

    Dobbiamo smeterla con la favcenda della giusta valutazione che ci serve come alibi per le esclusive.

    La giusta valutazione NON è il giusto PREZZO, viene fuori da elaborazione di dati ch tengono gioco forza conto del PASSATO e di trend e di previsioni ch enon calcolano le miriadi di varibili (non si potrebbe) ch eil mercato e le situazioni presentano.

    Il presso, quello vero, viene fuori dalla TRATTATIVA, conclusa.

    Quindi ci sono tre livelli naturali:

    A) Il prezzo richiesto.

    B) Il prezzo probabile.

    C) Il prezzo ottenuto.

    L'Ai, a mio parere, se vuole mantenere la sua ecquidistanza e non diventare ne mandatario per il venditore ne per l'acquirente, deve stare distaccato il più possibile da A (ch enon lo riguarda proprio) , proporre B, agevolare C.

    Per fare questo non deve AFFATTO dare un prezzo al propreitario, ma indicargli B, sottolineando che B è probabile e non è affatto vincolante per il MERCATO (che se ne fotte delle stime degli AI) sia in un senso ch ein un altro (più alto o più basso).


    Quindi l'ai ch eprende un incarico non prendu un immobile a un determinato prezzo di vendita, ma prende un immobile per il quale il proprietario chiede A.

    Qundo si presenta un acquirente interessanto, l'AI porterà la trattativa avanti tenendo in mente B, considerando che C non è necessariamente B, per nulla.

    Fare i contratti in esclusiva con PREZZO indicato è pericolosamente vicino a un MANDATO, e dire che un AI fa le stime che devono essere anche PREZZI di realizzo è MOLTO, MOLTO sbagliato, a mio parere.

    Da quando sono entrati i frnchising è stat atutta una rincorsa a cercare di forzare i passaggi naturali della trattativa chiudendoli in scatole "deformi" che hanno un solo scopo: accellerare la riscossione dell'AI.


    Ma solo il tempo dirà dove sta il vero ;) e il tempo spesso... :^^:
     
    A antonello piace questo elemento.
  20. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Questa è la sintesi di ogni discorso.
    P.S.
    La sottolineatura ed il grassetto li ho inseriti apposta per dare risalto al messaggio.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina