1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Mimi

    Mimi Membro Attivo

    Privato Cittadino
    un locale C3 di circa 200mq che in origine oltre 50 anni fa, era un labarotorio per cotruzioni e vendita piatrelle da pavimento, e cosi oggi risulta ancora essere registrato al catasto "Agenzia del Territorio" il proprietario ha innalzato un muro facendo cosi 2 locali e sono stati dati in locazione ad una officina meccanica "Elettrauto" e l'altro ad un negozio rivendita articoli da giardinaggio.
    A parte la questione morale del comportamento erariale del proprietario verso lo stato "per le relative tasse", i 2 contratti di locazione sono validi?
    cosa è possibile fare, e se è lecito farlo, affinchè il proprietario sia in regola verso lo stato?
    Grazie
     
  2. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    La categoria C/3 identifica i locali destinati a laboratori di arti e mestieri.
    L'elettrauto ci sta, per niente il negozio che deve essere un C/1.
    Il proprietario dovrebbe, tramite un tecnico, frazionare l'unità in due locali chiedendo per una il cambio di destinazione d'uso, sempre che venga approvato.
    Se tutto va bene al SUAP del Comune il passaggio successivo è al Catasto.
    Dopo di che, alla prima occasione fornire i dati catastali all'Agenzia delle entrate con il modello 69 e allegato "D".
     
  3. Mimi

    Mimi Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Grazie, ma per i contratti di locazione ci possono essere dei problemi?
    In pratica chi ha l'attività potrebbe all'improvviso essere buttato fuori dato che quei locali non sono idonei all'uso?
     
  4. antonellifederico

    antonellifederico Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    qualche rischio lo potrebbe avere chi ha la rivendita di giardinaggio; comunque l'illecito l'ha creato il proprietario quindi in caso gli inquilini vengano costretti ad andare via potranno rivalersi sul proprietario stesso
     
  5. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Tutti e due corrono rischi.
    Il maggiore quello del commercio.
    Provate a contattare un tecnico.
    Se tutto va bene si rifanno i contratti, stavolta regolari.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina