1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. libo

    libo Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ho un contratto commerciale di affitto per attività di farmacia stipulato in data 12 gennaio 1999.
    Mi si presenta l'opportunità di spostarmi in un locale posizionato meglio e vorrei lasciare l'attuale entro il 31.12.2010
    Quali pericoli corro se lascio il locale in ogni caso ?
    Ho diritto a richiedere l'indennità di avviamento commerciale ?
    Grazie attendo risposte e consigli.
    Libo
     
  2. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Devi rispettare il periodo di recesso anticipato presente nel contratto (normalmente di 6 mesi) e attento a verificare che non sia presente la dicitura che il conduttore può recedere solo "qualora ricorrano gravi motivi", poichè non penso che lo spostarsi in una posizione migliore possa considerarsi un grave motivo.
    Il diritto all'avviamento commerciale lo acquisisci esclusivamente qualora sia il proprietario a inviarti disdetta del contratto.
    Ciao.
     
  3. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    esistono vincoli che regolano la presenza delle farmacie sul territorio. Tali vincoli sono finalizzati ad assicurare una presenza equilibrata e capillare delle farmacie sul territorio.

    No avviamento commerciale, si ha diritto alla naturale scadenza del contratto (12 anni).
    Pericoli niente, solo l'obbligo di inviare disdetta 6 mesi prima della consegna dei locali.
     
  4. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Detto così non mi piace.
    Per avere diritto all'indennità per l'avviamento occorre sempre che la disdetta venga mandata dal proprietario. D'altronde, in mancanza di tale disdetta, il contratto si rinnoverebbe di altri 6 anni.

    Aggiunto dopo 5 minuti :

    In quanto ogni contratto di locazione (eccetto quelli transitori) si rinnova automaticamente "ad libitum" per eguale periodo in mancanza di disdetta mandata da una delle due parti.
     
    A Antonio Troise e siena piace questo messaggio.
  5. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare

    :applauso: :ok:
     
    A enrikon piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina