• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

pierbo

Membro Attivo
Privato Cittadino
#5
Ciao, non so se parli da acquirente o venditore quindi cercherò di essere più dettagliato possibile.
se intendi acquistare un immobile (privato o costruttore fa poca differenza) con la formula della "caparra affitto" puoi muoverti in questa direzione:
- fai compromesso tramite notaio, il venditore ovviamente chiederà una caparra iniziale, se l'immobile è gia agibile potrai abitarci gia dal giorno dopo e mese x mese corrispondere al venditore una quota (?) che al momento del rogito ti verrà scalata dall'importo iniziale pattuito. esempio:
immobile € 100.000,00
caparra iniziale € 20.000,00
caparra affitto x 12 mensilità € 500x12= € 6000,00

a rogito dovrai corrispondere l'esatta differenza.
tutto questo è comprovato da un atto notarile come ho scritto prima che riporterà esattamente cio che pattuirete con il venditore, ossia la caparra, le mensilità ecc.

cosa succede se l'acquirente non si presenta a rogito? perde caparra e mensilità.

cosa succede se il venditore non si presenta a rogito? verserà all'acquirente il doppio della caparra e le mensilità andranno perse.

il vero contratto di "rent to buy" di difficile appicazione secondo me prevede invece questo:

caparra iniziale che l'acquirente versa al venditore
mensilità versate come ho scritto sopra ma, al contrario, in questa tipologia di contratto, una parte della somma mensile non verrà detratta dalla cifra iniziale di vendita. tutto questo per dare una piccola garanzia in più al venditore che praticamente ha perso del tempo con un acquirente che poi si tira indietro.

ho scritto di difficile applicazione perche sinceramente non credo che ci sia qualcuno in giro che versi delle somme mensili non tutte detraibili.

spero di essere stato chiaro!
 

CheCasa!

Membro Supporter
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
#7
Buona sera qualcuno ha esperienza di contratto di locazione con riscatto? Ho cercato in internet ma non trovo molto
In Italia queste formule contrattuali hanno avuto scarsa applicazione.
Giusto negli anni neri della crisi.
Lo scarso ricorso a queste tipologie contrattuali dipende dal funzionamento del nostro sistema in quanto, a fronte di una caparra comunque scarsa (quasi sempre inferiore al 20% del valore dell'immobile), il promissario acquirente verrebbe immesso immediatamente nel possesso/detenzione dell'immobile.
E qualsiasi problema che intervenisse tra questo momento e la stipula del rogito potrebbe determinare l'isorgere di un contenzioso che si andrebbe ad esaurire con tempistiche veramente molto lunghe...

Inoltre, con il fondo di garanzia, mai come ora è stato semplice accedere a finanziamenti in grado di coprire l'intero valore dell'immobile... quindi a che pro posticipare la sottoscrizione dell'atto definitivo?
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

James-Italy ha scritto sul profilo di leledgr.
non è che faccio parte della organizzazione del corso, ma ho visto che è stato crocciato il mio commento nel forum
James-Italy ha scritto sul profilo di leledgr.
ciao, non so bene come funziona il forum. Questo ti arriva come private messaggio? Non voglio mettere publicittà nel parte generale
Alto