1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. enrira

    enrira Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Un associazione sportiva senza scopo di lucro può affittare un immobile ad uso abitativo ed usarlo come associazione?
     
  2. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    E perché no, se il Presidente dell'Associazione ci stabilisce la sua residenza!
     
  3. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    No.
     
  4. noelferra

    noelferra Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Se non c8i sono divieti nel condominio, l'associazione puo' essere domiciliata in qualsiasi tipologia di immobile. a condizione che non eserciti alcuna attvita' a contatto con iol pubblico dei consumatori.
    Cordialmente
    Noel
     
  5. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    quoto
     
  6. noelferra

    noelferra Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Venite a Roma ve ne presento uin migliaio circa.
    Cordialmente
    Noel
     
  7. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Non significa niente ;)
    Significa solo se le presenti all'ADE
     
  8. noelferra

    noelferra Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    li conoscono benissimo pagano le tasse i registro ed i proprietari le relative tasse sui redditi.
    Io vivo a Pariolli roma il 70 percento degli studi e' in categoria A/2.
    Ritengo che al di la delle normative interpretate ora in un modo ora in un altro si debba restare con i piedi per terra e vedere la realta' che ci circonda. Se mi spiegate ove e' scritto che per avere uno studio si debba avere categoria a/10 ve ne sarei comunque infinitamente grato
    Cordialmete
    Noel
     
  9. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E'una discussione già fatta diverse volte. Lo fanno tutti ect.., ma non è legale. Il comune può sanzionarti perchè le abitazioni sono abitazioni e gli uffici sono uffici. Poi ognuno fa come crede.. :stretta_di_mano:
     
  10. noelferra

    noelferra Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Aspetto che voi mi diciate dove e' scritto il divieto, o che la categoria debba essere......... per......
    Cordialmente
    Noel
     
  11. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    La disciplina delle locazioni che hanno per oggetto immobili urbani varia a seconda che gli stessi siano adibiti ad uso abitativo (nel qual caso dovrà farsi riferimento soprattutto alla legge 9/12/1998, n°431, e succ. mod.) ovvero ad uso diverso da quello di abitazione (legge 27/7/1978, n°392, e succ. mod.). La disciplina delle locazioni a uso diverso dall’abitazione varia a sua volta a seconda della destinazione dell’immobile o meglio dell’attività che in concreto viene svolta nell’immobile locato (attività industriali, commerciali, artigianali, di lavoro autonomo; attività assistenziali, etc.; v. C. Cass., Sez.III, 5/12/1985, n°6101).

    Si ha uso diverso da quello di abitazione quando l’immobile dato in locazione viene adibito: ad attività industriali, commerciali e artigianali; ad attività di interesse turistico; ad attività di lavoro autonomo; ad attività alberghiere (art.27 L.392/1978); ad attività ricreative, assistenziali, culturali e scolastiche; a sedi di partiti e sindacati (art.42 L.392/78). Si ha uso diverso da quello di abitazione anche nel caso di contratti di locazione stipulati dallo Stato e da altri enti pubblici territoriali in qualità di conduttori (art.42 L.392/1978).
     
  12. noelferra

    noelferra Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Dall'attivita' che vi si svolge non dal tipo di classamento catastale.
    Comunque con un mio cliente abbiamo perso la causa per un agenzia di assicurazioni che esercitava in un appartamento A/2adducendo che non poteva farlo, non solo per il giudice era lecito , ma abbiamo dovuto riconoscerle anche l'avviamento commerciale alla scadenza contrattuale. MI auguro che tutti i miei clienti che ancora esercitano possano seguitare a farlo anche nonostante ,,,,che
    Comunque e' hiusto che tu la pensi diversamente da me, sempre senza polemica. Il nstro interlocutore fara' bene ad informarsi legalmente prima di fare qualsiasi cosa.
    Cordialmente
    Noel
     
  13. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se guardi le leggi sono indicate anche le cat catastali: per l'abitativo da A/1 a A/11 escluso A/8 A/9 e A/10.
     
  14. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Noel, il fatto stesso che ci sia una netta distinzione sia nelle categorie catastali che nelle leggi che regolano i contratti di affitto per gli immobili ad uso abitativo e non, sta a significare che esiste una ragione urbanistica, tecnica ed anche fiscale.
    Se non ci fosse stata differenza, ci sarebbe stata un'unica categoria per tutti gli immobili.
    Ma così non è.
    Come dice Umberto ne abbiamo già discusso, ma è piacevole parlarne ancora.
    Il fatto che poi esistano studi professionali in immobili destinati a civile abitazione e viceversa, poco importa.
    Non è legale e basta.
    L'Agenzia delle Entrate, con il "modello D" sta cercando di mettere fine a questo andazzo ed alla fine si arriverà alla regolarità.
    E' già successo con i classici C/2 e C/6 che venivano concessi in uso per attività commerciali.
    Oggi sono una rarità.
    Succederà, con il tempo, anche per questo tipo di imobili.
     
  15. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Però mi é capitato che una Associazione culturale ha preso in locazione un immobile uso abitazione per il suo Presidente, lui ci ha preso la residenza e il canone veniva pagato dall'Associazione. l'Associazione vi ha preso il solo domicilio.

    Aggiunto dopo 21 minuti :

    Ma voi agenti immobiliari lo sapete che possiamo svolgere la nostra attività anche da casa, come anche gli avvocati ecc.ecc.?
    Se io risiedo nel mio immobile lo posso destinare parzialmente alla mia attività, così come é previsto dal codice civile all'art.1587 , si prevede l'uso promiscuo dell'immobile. Non sto parlando di escamotage o di voler fare i furbi, ma di ciò che é consentito dalla legge.Questo mi é stato detto dal Commercialista!
     
  16. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Prassi normale, così come anche la domiciliazione della Associazione.
    Se il Presidente ci abita è normale che lo sia in una civile abitazione.
    Poteva anche essere il segretario.
    Diverso è se il Presidente o il Segretario sottoscrivessero un contratto di abitazione e poi lo trasformassero in ufficio.

    E' giusto quel che dice il tuo commercialista, ma la zona dedicata all'ufficio deve essere parziale e non la totalità dell'immobile.
     
  17. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    :stretta_di_mano:
     
  18. noelferra

    noelferra Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Copncordo limpida.
    Per quanto concerne l'agenzia delle entrate sta mettendo i catastali ma non entra nel merito dell'uso per la categoria, ma soltanto sulla proprieta' in quanto con cio' scova gli evasori.
    Per le classi catastali puoi dare un c/1 ad uso abitazione l'agenzia te lo registrera' senza problemi.
    Comunque cio' che affermate dovrebbe essere come voi auspicate, ma purtroppo non e' cosi' nemmeno per i legislatori, la differenza e' solo ai fini della tassazione e costruzione urbanistica non ai fini dell'uso salvo il commerciale l'artigianale e gli uffici che hanno bisogno di autorizzazione comunale o della asl per esercitare.
    Cordialmente
    sempre sorridendo
    Noel
     
  19. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Noel, l'Agenzia delle Entrate, di concerto con il Catasto ed i Comuni, sta entrando, anzi è già entrata, nel merito dell'uso.
    Esattamente dal 1° luglio 2010.
    Dai una sbirciatina all'allegato.
     

    Files Allegati:

  20. noelferra

    noelferra Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Ti ringrazio Antonello , ma credimi e' un opinione di chi ha scritto quel testo, in quanto addirittura i dati catastali possono non essere scritti nel contratto ma solo sul modello di registrazione, e credimi se registri un uso studio in un a/2 lo registri tranquillamente.
    Ripeto la manovra e' atta alla fiscalizzazione dei contratti non nel merito urbanistico.
    Comunque e' meglio sempre seguire le norme per cui meglio un ufficio in un a/10 un negozio in c/1 etc. cosi' si vive piu' tranquilli. Anche se alla fine saremo tutti piu' tranquilli in quanto si fermera' tutto con le troppe regole gettate solo per far cassa da parte di PAPA? STATO.
    Che con la non circolazioned egli assegni dei denari contanti la tracciablita' etc etc sta drammaticamente falcidiando l'economia e la movimentazione del mercato inteso come interscambio economico.
    L'unica cosa che sono riusciti a fare e' cancellare il nostro ordine (unica abolizione in Italia)e stanno riuscenro a fermare tutto lo scorrimento di fluidi possibili.
    Che Iddio ci assista.
    Cordialmente
    Noel
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina