1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ciofo73

    ciofo73 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    salve a tutti,nella planimetria del mio appartamento mancano le destinazioni d'uso della sala e delle camere ci sono solo la cucina e il bagno;qualcuno sa´dirmi se la planimetria e´in regola in caso di rogito?:confuso:
     
  2. angelhouse

    angelhouse Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao fammi sapere se parli di piantine catastali o planimetrie di autorizzazioni comunali.
     
  3. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Se sono le planimetrie catastali è tutto ok, se invece sono quelle di autorizzazioni comunali non è possibile che non abbiano la destinazione a meno che il tecnico comunale che ha provveduto al suo rilascio a preso una svista...
     
  4. ciofo73

    ciofo73 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    parlo delle planimetrie catastali allegate al rogito.:fico:
     
  5. angelhouse

    angelhouse Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Non ti preoccupare di solito quando vi è una cucina e i servizi, gli altri vani sono sempre residenziali, comunque puoi verificare anche il tipo di appartenenza alla categoria catastale, per avere la totale certezza, mi spiego meglio nell'atto o in qualche visura dovresti trovare: categoria catastale ad esempio A/3 oppure A/... da 1 a 5, sono sempre abitazioni civili, 1 signorile, 2 civile, 3 economico, 4 popolare, 5 ultrapopolare.
     
  6. le destinazioni urbanistiche, come le intendi tu, non esistono. in una civile abitazione ci deve essere obbligatoriamente uno spazio cucina soggiorno, di almeno 14,50 mq da codice civile e uno per una camera, almeno 9 mq ed un bagno. pensa ad un monolocale di 28 mq, che è camera e cucina-soggiorno assieme. quindi dove fare il soggiorno, in un locale o nell'altro, non te lo può prescrivere la licenza edilizia o la planimetria catastale, ma le caratteristiche stesse del locale.
    se hai tre stanze 4x4 con l'altezza 3 mt, ed una è segnata come soggiorno e le altre come camere, chi ti impedisce di fare il soggiorno in una delle due camere e viceversa?
    oggi con la nuova legge urbanistica si parla definitivamente di locali di classe "a" ovvero quelli destinati alla permanenza delle persone, che devono avere determinati requisiti (altezze, rapporti aero-illuminanti ect ), e locali di classe "b" che sono di servizio, bagni, ripostigli, corridoi, che ne hanno altri. ma non esiste una destinazione a soggiorno ed una a camera, bensì un'abitazione, per essere tale ha l'obbligo di avere almeno la metratura minima per il soggiorno-cucina e di una camera, oltre al bagno, naturalmente. valuta bene che alcune regioni italiane si sono dotate di una legge urbanistica propria, che può essere più restrittiva di quanto previsto dalla legge nazionale e dal codice civile, ed i regolamenti urbanistici comunali si devono rifare a questa legge. ad esempio a firenze, in alcune zone, è stato disposto che le nuove abitazioni avessero almeno 45 mq, diversamente da quanto ti ho detto sopra.
    ti dico infine che la materia urbanistica è delle regioni, lo Stato da solo le linee guida, infatti in alcune regioni italiane la famosa legge di berlusconi per rilanciare l'edilizia con la possibilità di aumentare i volumi del 30% non è mai stata recepita.
     
  7. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina