1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    L'art. 4 del Decreto Monti apporta una modifica/integrazione alle normative vigenti, ma non ho notato commenti giornalistici particolari riferiti a questo punto.

    Qualcuno ha colto in cosa consistono le variazioni?

    Si è solo aggiunta la possibilità di detrarre le spese qualora i lavori siano necessari alla ricostruzione dell'immobile danneggiato da calamità naturali?

    Cosa è variato rispetto a prima?
     
  2. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Da una lettura iniziale, è corretto dire che poichè questo articolo va ad inserirsi nel TUIR, art. 16 bis, significa che le detrazioni del 36% diventano sistematiche e non più soggette a rinnovo o proroga come è avvenuto finora?
     
  3. Pennylove

    Pennylove Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Guarda, da quello che ho letto in questi giorni di passione, mi è parso di capire alcune cose che ti vado, brevemente, a riassumere:

    La detrazione fiscale del 36% diventa:

    1. Strutturale: basta proroghe. Dal 1° gennaio 2012 la detrazione sarà ripartita in 10 quote annuali di pari importo per tutti (anziani e non). E' possibile, però, che in futuro siano in parte tagliati i benefici spettanti in materia di detrazioni fiscali.

    2. Allarga (un poco) la casistica: il 36%, ad esempio, si applica anche agli edifici non abitativi danneggiati a seguito di eventi calamitosi, a patto che sia dichiarato lo stato di emergenza. La manutenzioni ordinaria viene limitata agli interventi sulle parti comuni condominiali indicati al n°1 dell'art. 1117 del c.c. Sono esclusi invece i numeri 2 e 3.

    3. In futuro, ma soltanto a partire dal 2013, si legherà all'Isee.

    Le vecchie regole continuano comunque a valere per tutto il 2011, le nuove regole si applicano alle spese sostenute a partire dal 1° gennaio 2012.

    A differenza della detrazione IRPEF del 36%, la detrazione IRPEF e IRES del 55% sugli interventi per il risparmio energetico, dopo varie voci circolate nei giorni scorsi, è stata prorogata solo di un anno o poco più (fine 2012).
     
    A Bagudi e Bastimento piace questo messaggio.
  4. Pennylove

    Pennylove Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    A quanto sopra, si può aggiungere:

    4. Pare non sia più necessario conservare documentazione dell'ICI versata dal 1997 in poi. (DL. 201/2011, art. 4): si attende, comunque, una conferma ufficiale. Che non arriverà. :sorrisone:
     
    A Bastimento piace questo elemento.
  5. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Grazie per le risposte.
    Da quanto si legge in questi giorni, aggiungerei che dal 2013 rimarrà una unica detrazione del 36% sia per le ristrutturazioni che per il risparmio energetico, oltre che per le ricostruzioni a seguito di calamità naturali con dichiarazione di stato di emergenza.
    E per il momento pare abolita la differenziazione per età del contribuente. (tutti in 10 anni).
     
  6. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    :ok:
     
  7. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    @Granducato: OK per modo di dire ...:^^:

    .. vaglielo a dire ad un 75-80-enne ..!
     
  8. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    :ok: :risata::risata:
     
  9. Pennylove

    Pennylove Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Addenda importante.

    5. In caso di compravendita di un immobile su cui sono stati eseguiti lavori agevolati al 36%, per gli atti stipulati dal 1° gennaio 2012, il bonus resta negoziabile, ma, se non viene precisato nulla sul rogito, la detrazione del 36% passa automaticamente all'acquirente per i rimanenti periodi d'imposta.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina