1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Nel caso in cui un mediatore non venga citato a rogito quali sono le sanzioni penali ed economiche a carico dei contraenti e del mediatore stesso? Se il notaio viene a conoscenza dell'esistenza del mediatore (non di un pagamento, ma della sola attività) e non lo indica a rogito, ha una precisa responsabilità?
    grazie
     
  2. massimoca

    massimoca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    beh,
    se la mancata citazione nell' atto avviene nonostante le parti si siano avvalse dell' opera del mediatore, è chiaramente un tentativo di evasione fiscale.
    In caso di sola attività (?) non va citato poichè la Legge è volta a far dichiarare alle parti incassi e spese.
    Tutta da ridere.
    Tu pensa quale attacco alla nostra dignità !
    Noi siamo obbligati a far conoscere a tutti quanto guadagnamo.
    Siamo l' unica categoria che viene portata al pubblico ludibrio con nostra completa adesione.
    Te ne dico un'altra:
    la riproduzione della proposta accettata in un contratto preliminare, che spesso avviene presso gli studi notarili. La stranezza, in questo caso, è che la proposta accettata (con notifica dell'accettazione al proponente) di per sé vale a concludere il contratto preliminare. Quindi la stipula di un altro contratto preliminare non è che una mera duplicazione di un'attività giuridica già compiuta: è dunque lecito chiedersi se il mediatore abbia anche qui l'obbligo di registrare il preliminare a sua cura e sotto sua responsabilità o se la già intervenuta registrazione della proposta accettata "assorba" la necessità di registrare il preliminare riproduttivo.
    Ancora: è strano che un contratto formato in uno studio professionale, specie se notarile, sia di registrazione obbligatoria da parte del solo mediatore e non del notaio. Forse, in assenza di un obbligo per il notaio di registrare sarebbe opportuna una norma deontologica che solleciti i notai a registrare i contratti preliminari.
     
  3. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    apro un piccolo OT: a qst proposito stiamo preparando nel Club un ricorso alla Corte di Giustizia Europea che ti invito a visionare. C'è bisogno della partecipazione di tutti: Il Club di immobilio.it - Evento - Io provo a dire basta!

    A Parma il notariato ha deciso che siano i notai a registrare i preliminari (naturalmente se fatti da loro)

    La mia domanda però era un'altra: cosa rischia in termini di sanzioni economiche e/o penali il mediatore che nn venga citato a rogiro nonostante abbia dichiaratamente percepito una somma a titolo di mediazione?
     
  4. massimoca

    massimoca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    non credo che ci sia un' azione da parte degli enti preposti automatica.
     
  5. Studio CR

    Studio CR Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    da quel che mi ricordo (e spero di ricordare bene) ci fu già una discussione simile un pò di tempo fa... riguardava un collega che non era stato citato in atto perchè era stato prontamente "scavalcato" da una delle due parti che a insaputa del collega aveva fissato l'atto e di conseguenza aveva rogitato.
    Mi sembra di ricordare che il collega, in possesso di regolare fattura, avesse prima mandato una raccomandata al notaio, avvisandolo della mediazione, soltanto che la raccomandata è stata ritirata in ritardo; quindi il collega con un legale ha dimostrato che si fosse dichiarato il falso in atto....
     
  6. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Il mediatore, in questo caso non rischia nulla, sempre che abbia regolarmente emesso le relative fatture.
    La responsabilità è solo ed unicamente delle parti (acquirente e venditore) che vengono ammoniti dal notaio su dichiarazioni mendaci in atto pubblico.
     
  7. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    Per i contraenti sapevo di questi rischi:
    1) è applicabile una sanzione amministrativa da 500 a 10mila euro; 2) i beni trasferiti sono assoggettati ad accertamento di valore, nel senso che l'aver dichiarato valori pari o superiori alle rendite catastali moltiplicate per i coefficienti non ferma l'azione del Fisco; 3) è applicabile la sanzione penale della reclusione fino a due anni, secondo l'articolo 483 del Codice penale (falsità ideologica commessa da privato in atto pubblico).
     
  8. Luciano Passuti

    Luciano Passuti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    I rischi per le parti:
    - sanzione penale per dichiarazione falsa in atto pubblico
    - perdita di eventuali benefici fiscali ( prima casa, ecc.)
    Sulla sanzione amministrativa................. non ricordo !
     
  9. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Si ma è una cosa che riguarda i contraenti.
    Il mediatore non rischia nulla allora....
     
  10. Luciano Passuti

    Luciano Passuti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Certamente !
    La dichiarazione la devono fare le parti contraenti sotto la loro responsabilita'.
    Importante che il mediarore abbia fatto tutto regolare sotto l'aspetto fiscale :risata:
    Il mediatore, se necessita, deve fornire di norma al notaio i sui dati, iscrizione al Ruolo, n. fattura modalita' de pagamento del compenso.
     
  11. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    ..... uuuhm ! :shock::shock::shock:
     
  12. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    in che senso uhmmm??
     
  13. massimoca

    massimoca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    beh,
    ripeto : la cosa per il mediatore non è automatica-
    Occorre sempre che vi sia una denuncia ( notaio o altri) che attesti l' evasione fiscale..... sempreche, ovviamente , il mediatore abbia incassato senza spiccare fattura.
    Comunque, se nell' atto le parti dichiarano che non si sono avvalse dell' opera di .... ecc, si presuppone che tutti sono d'accordo e, quindi ..... ?:soldi:
     
  14. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    la mia è una reazione apparentemente scherzosa , ma amara.
    Ci si lamenta che le associazioni di categoria non proteggano abbastanza ed espongano al pubblico ludibrio, ma mi pare che le lobby abbiano lavorato bene per voi, nonostante tutto. Infatti se è vero...
    Beati voi che non rischiate nulla.....
     
  15. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Già! amara.... perchè siamo nel far west.. :shock:


    Non rischiamo nulla nel senso di sanzioni perchè la responsabilità è delle parti, ma siccome le parti rischiano tanto (vedi mio post sopra) poi ci siamo anche noi in qualche modo. Nelle cause noi siamo sempre il bersaglio più amato, più comodo e più facile. Una specie di dagli a quel cane (qualche volta a ragione eh!). Quindi alla fine siamo quelli che rischiano di più..
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  16. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Umberto, prima avevi detto: "Il mediatore ha incassato, non ha fatto fattura e quindi nn viene citato. Il rogito è già stato fatto, c'è una causa in corso dove emergono queste cose (non relativa a problematiche fiscali). Quali sono le sanzioni a carico di contraenti e mediatore?"

    Se il mediatore non ha emesso fattura, anche se pagato, e i contraenti non hanno dichiarato l'intervento del mediatore, si presume che fra tutti ci sia un accordo ben chiaro.
    Non capisco come il fatto sia risultato in un procedimento se tutti hanno tenuto la bocca chiusa.
     
  17. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Perchè i contraenti adesso che c'è la causa vogliono 'scaricare' le colpe sul mediatore (o almeno credo sia così) quindi hanno 'denunciato' il fatto
     
  18. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    ... provo ad anticipare Granducato:

    "Perchè quasi sempre, quando si arriva fino al giudice, è perchè c'è sempre qualche PIRLA che crede di essere più furbo degli altri"
    ... oppure al di sopra dei giudici... ;)

    Aggiunto dopo 1 :

    Non l'ho anticipato, ma ci ho azzeccato...! Non era poi difficile .........
     
  19. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Però, furbi i contraenti.
    Per addossare le colpe ad uno si caricano penale e sanzioni.
    Il mediatore se la può sempre cavare con un ravvedimento operoso, pagando una modica cifra.
    Al contrario per i contraenti, sempre che il Giudice apra un altro fascicolo, la vedo brutta.
     
  20. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    vero
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina