1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. essegiacomo

    essegiacomo Membro Junior

    Agente Immobiliare
    :occhi_al_cielo:Salve a tutti, tempo fa mi è capitato di concludere una vendita di un appartamento conclusasi dopo l'accettazione della proposta di acquisto redatta da me e firmata dal compratore.
    Il compratore al tempo mi disse che mi avrebbe pagato in contanti ed io non emisi fattura in quanto io emetto fattura solo a pagamento effettuato.
    Dopo numerose richieste di essere pagato vado per vie legali esibendo la proposta firmatami dal cliente.
    Durante le varie udienze il cliente dichiara al giudice che la vendita dell'appartamento è stata effettuata per mezzo del mio lavoro, ma come per magia arriva un testimone falso che è un suo collega di lavoro che dichiara che mi ha visto a casa sua una sera ed era presente quando mi ha contato i soldi sopra la tavola da pranzo.
    Abbiamo la sentenza a Gennaio.
    Vi è mai capitato che per non pagarvi facciano testimoniare falsi testimoni?
    Secondo voi il giudice a chi darà ragone?
     
  2. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Querela al teste, insistere. L'accusa è molto grave e dovrà risponderne.
     
  3. bonats

    bonats Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    figlio di ...... :).... ah me nn pagano e basta :)
     
  4. Silvio Luise

    Silvio Luise Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ..hanno dichiarato all'atto che si sono avvalsi di mediazione venditore e acquirente? E' stato riportato importo e modo di pagamento della mediazione? E' evidente che se le cose non stanno cosi' le intenzioni erono ben diverse fin dall'inizio......con i rischi del caso!!!
     
  5. essegiacomo

    essegiacomo Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Nell'atto non risulta intervento di mediazione, ma comunque di fronte al giudice ha ammesso che ha acquistato l'immobile tramite me.
     
  6. bonats

    bonats Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Se non è stato inserito nell'atto da parte del Notaio l'intervento di mediazione allora ci sono 2 spiegazioni: O il Notaio è un incompetente, visto l'obbligo di chidere alle parti e giurare che non ci sia stato l'intervento di mediazione e inoltre è obbligatorio inserire negli atti estremi di iscrizione CCIAA del mediatore p.IVA ecc ecc, oppure c'è l'intenzione fino all'inizio di non comparire nell'atto celando ahimè qualcosa...
     
    A andrea boschini piace questo elemento.
  7. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Al cliente.

    Smoker

    P.S. facci conoscere il contenuto del dispositivo della sentenza di gennaio.
     
  8. slucidi

    slucidi Membro Attivo

    Altro Professionista
    Un bel guaio davvero :shock:

    Se il giudice ti darà torto, grazie alla falsa testimonianza, avrai perso le provvigioni.... se invece ti da ragione, le provvigioni le prendi ma rischi una sanzione... venditore e acquirente lo stesso ... ma il peggio è che forse rischi anche un ispezione della gdf per non aver emesso fattura... :disappunto:
    allora, la prossima volta, meglio essere presenti alla stipula e portarsi la fattura oppure... se proprio non puoi fare a meno dei contanti ... il pagamento è anticipato ! :soldi:
     
  9. maria antonietta

    maria antonietta Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Che ci sia scritto o no nell'atto notarile, non è certezza.... c'è sempre la falsa testimonianza di venditore e acquirente e il notaio è tenuto solo a segnalare la presenza o meno del mediatore. Se nella proposta o allegata alla stessa c'è la firma del riconoscimento della provvigione, già questa è sufficiente. Qui però c'è anche la conferma al giudice dell'avvenuto intervento del mediatore, quindi non ci dovrebbero essere problemi. Fare immediatamente querela al testimone falso, che da parte sua è pure in contumacia visto che sapendo avrebbe dovuto denunciare un eventuale evasione...... denuncia di diffamazione a entrambi!!!!

    Aggiunto dopo 2 minuti...

    Resta il fatto che un comportamento professionale "contempla" un continuo contatto con le parti e naturalmente la presenza fino al rogito....... certo se le parti sono in "buona fede" e te lo fanno sapere.... altrimenti comunque c'è la proposta con il riconosdcimento del debito al mediatore!
     
  10. Silvio Luise

    Silvio Luise Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Cosa intendi antonietta ? La dichiarazione mendace in atto pubblico e' penale ed e' sanzionabile con ammenda che arriva anche a €15000 .

    Aggiunto dopo 1...

    ...e' chiaro che sia l'acquirente che il venditore hanno giocato sulla modalita' del pagamento.....?
     
  11. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Non è questo il punto. Il cliente di essegiacomo ha riconosciuto l' intervento del mediatore ed il diritto alla provvigione, ma pare di capire, abbia, inoltre, il cliente, tentato di provare, con testimoni, che la provvgione è stata già pagata.

    contumacia?

    irrilevante per il caso di Essegiacomo.

    Smoker
     
  12. maria antonietta

    maria antonietta Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Si Silvio, il problema è sempre se riconoscono o no l'operato del mediatore.
    Ovvero se c'è proposta scritta con impegno al pagamento della provvigione e da parte di chi.....
    Intendevo che non è annullabile l'atto, semmai il notaio può fare una integrazione ma non è responsabile lui se le parti sono mendaci!
    Chiaro è che devi dimostrare la falsa testimonianza!

    Aggiunto dopo 1...

    Certo il testimone si rende edotto di una evasione, di conseguenza obbligato a denunciarla!
     
  13. bonats

    bonats Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Per prima cosa da Notaio bisogna sempre esserci!!! Il Notaio tra l'altro è obbligato ad inserire nell'atto l'eventuale intervento di un mediatore, citarne l'eventuale pagamento ante o post rogito, metodo di pagamento e l'iscrizione al Ruolo... C'è qualcosa di più chiaro e sicuro di un atto pubblico autenticato che provi l'operato di un mediatore?

    E chiaro che nella fattispecie di qs caso il mediatore non è stato presente al rogito e le due parti possono fare un pò quello che vogliono
     
  14. massimoca

    massimoca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    non ho letto da essegiacomo la sua assenza al rogito..... quindi era presente?
    e , se era presente, perchè ha lasciato dichiarare che : le parti non si sono avvalse ... etc? etc? .... Bisogna fatturare e presentare la fattura al cliente !!!!!! Tutto questo non ti sarebbe successo !!!!Massimo:fiore:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina