1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. marco46

    marco46 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Salve a tutti, vi faccio ancora i complimenti per questo straordinario forum. Spero tanto di poter avere un vostro aiuto per non ritrovarmi nei guai. Vi pongo due domande:

    1) Come già accennato nel forum, sto per comprare un piccolo locale uso deposito C/2 ma mi sono accorto che ci sono stranezze nelle planimetrie. Quella catastale, indica una metratura di 15 mq circa mentre il locale è almeno 25 mq. Mi è stato detto che questa minore metratura indicata nella planimetria catastale è dovuta al fatto che sono stati dichiarati meno mq per pagare meno tasse. Sarà vero? Se compro il locale questa imprecisione di circa 10 mq potrà crearmi problemi?
    2) L’attuale proprietario del locale non possiede la planimetria urbanistica. Dopo diverse mie richieste, lui mi ha detto che non è necessario possederla perché il locale è stato costruito prima dell’entrata in vigore delle concessioni urbanistiche iniziate negli anni 40. Il locale è sicuramente antico, ma che ne pensate voi di questa affermazione relativa al possesso della planimetria urbanistica? Sarà veritiera?
    Attendo i vostri preziosi pareri da esperti.
     
  2. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    la planimetria catastale deve necessariamente rappresentare lo stato di fatto dell'immobile. Se sulla visura sono indicati 10 mq in meno, potrebbe significare che parte dell'immobile è accessorio, ma dovresti vederlo dalla planimetria. In ogni caso, prima di acquistare, serve la conformità urbanistica redatta da un tecnico che controllerà in Comune che sia tutto in regola. Non so cosa tu intenda per planimetria urbanistica
     
  3. marco46

    marco46 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Il locale è molto antico, di sicuro è dell'800. Per questo immobile non esisteva una planimetria catastale fino a 10 giorni fa. L'attuale proprietario l'ha fatta realizzare e depositare. In questa planimetria la forma del locale è perfettamente corrispondente alla realtà fatta eccezione per una finestra murata che sulla planimetria appare aperta e per 10 mq in meno. Già nell'atto con cui l'attuale proprietario ha comprato il locale, nel 1995, questo risulata di 15mq anzichè 25. Forse per motivi fiscali? Per quanto riguarda il comune, l'agente immobiliare mi ha detto che non risulta depositata nessuna documentazione inerente al locale perchè è molto vecchio. Cosa devo pensare? Che ne dite?
     
  4. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    PEr quel che riguarda il comune se l'immobile risale a prima del 42 e' abbastazna normale che non risulti depositato nulla visto che la prima legge generale in materia urbanistica e' la 1150 del 1942.
     
  5. marco46

    marco46 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Ok, quindi dovrebbe far fede solo la planimetria del catasto? Che ne pensate della planimetria catastale corrispondente nella forma del locale ma non nella metratura?
     
  6. Olamba

    Olamba Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Hai detto che la planimetria è stata fatta 10 giorni fa?

    Nel 1995 è stato fatto un atto e non c'era planimetria? Quindi non c'era rappresentazione catastale?

    Forse qualcosa non torna?
     
  7. marco46

    marco46 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    A me è stato detto così. La vendita mi sa che avvenne tra parenti, quindi poco mi importa, anche perchè sono in possesso dalla planimetria nuova. Il problema vero resta la differenza di metratura tra la pianta del catasto e la realtà e poi la finestra murata che non so se si potrà riaprire, per cui ho aperto un topic apposito Non so infatti se procedere all'acquisto o meno.
     
  8. Olamba

    Olamba Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Tra parenti o non parenti, se c'è un atto notarile, escludendo che un parente sia un notaio deve comunque avere una rappresentazione catastale.
    Quindi proverei per prima cosa a sentire il notaio che ha fatto l'atto nel 1995 facendoti consegnare la relazione tecnica.

    Ti servirebbe una richiesta di accesso agli atti dai proprietari per il comune di appartenza, richiesta per planimetria catastale ed eventuale indigine al catasto, rilievo da fare sul posto, vedere quindi se è possibile un accertamento di conformità, eventuale sanatoria presentabile o meno, stimare costo per eventuali sistemazione catastali o edilizie (muraria per ripristino o tecnica) a patto che sia possibile.
    Visto tutto questo, rivolgiti ad un geometra levato il fatto che tu ci sappia fare e ci pensi da te.
     
  9. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    resta la difformità tra misure reali e catasto e questo non va bene. Continuo a non capire cosa intendi per planimetria urbanistica
     
  10. Olamba

    Olamba Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    La planimetria urbanistica non esiste sicuramente.
    Quella che può esistere è l'eventuale pianta di progetto che si trova in Comune.
     
  11. marco46

    marco46 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Mi sa che andrò da un geometra. Quanto potrebbe venirmi a costare?v
     
  12. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    ma veramente dovrebbe essere il proprietario a fornirti la conformità urbanistica o referto tecnico e il notaio non dovrebbe rogitare senza quel documento
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  13. marco46

    marco46 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Ribadisco:non esiste alcun documento urbanistico essendo lo stabile dell'800. Ho solo la planimetria catastale, corretta per la forma della superficie e errata nella metratura. Andrò da un tecnico
     
  14. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    SE e' stata costruita prima della legge del 1942 e' considerata regolare dal punto di vista urbanistico.
     
  15. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Un tecnico che visiona i documenti e i luoghi può darti migliori consigli sul da farsi, esistono molteplici casi di risoluzione a seconda della situazione documentale e dllo stato dei luoghi.
     
  16. marco46

    marco46 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Ok, ma quanto mi costerà un geometra?
     
  17. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    è possibile, ma il notaio non dovrebbe rogitare senza il referto tecnico
     
  18. JOANNA

    JOANNA Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Se non ricordo male adesso viene concordato prima il prezzo della prestazione visto che monti ha tolto le parcelle
     
  19. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Al notaio basta che qualcuno garantisca potrebbe essere il proprietario stesso a prescindere dal referto tecnico.
     
  20. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    a me non risulta. Serve il referto obbligatoriamente
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina