1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. kurushi

    kurushi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Niente è ovvio! Mi servono spiegazioni ed un Aiuto per l'acquisto della prima casa.
    Nonsono pratico ne preparato a tale cosa, quindi devo sapere da dove iniziare, come iniziare e come concludere da 0 a 100... spero in un supporto abbastanza chiaro a riguardo, così che anche altre persone nella mia situazione possano comprendere.
    Di seguito scriverò alcuni dati che potete usare per rispondere alla mie domande.

    Età: 24 Anni
    Lavoro: Tempo Indeterminato (Buffetti Business S.p.a)
    Busta Paga: € 1,150 Netti al mese + (Tredicesima e Quattordicesima)
    Luogo: Torino, TO (10125)
    Acq. Casa: Acquisto PRIMA Casa
    Fondi disponibili: € 20,000 (Contanti)
    Valore Immobile: (?) (da € 50,000 ad € 80,000 max.)
    Durata: 15 anni (preferibile) 20 anni (massimo)
    Tasso: (?) (Fisso o Variabile)

    1) Devo richiedere un mutuo, è obbligatorio avere un “garante”anche per importi come € 50,000 – 80,000 Euro? oppure dipende dalla Banca che eroga il mutuo? (con questo voglio sapere se esiste una legge o qualcosa che vieta alla banca di prestare soldi senza un garante). (le domande che seguono sono intese come “senza”garante, se necessita, rispondere con l'opzione del garante).

    2) Oggi, Luglio/Agosto 2013. Quale tasso conviene richiedere? Fisso o Variabile? (15-20 anni max.) In base a questo, quale Banca è al momento la più conveniente per richiedere tale Mutuo? (24anni, tempo indeterminato, paga mensile di € 1,150 netti + tredicesima/quattordicesima, TORINO).

    3) Come devo calcolare esattamente un Mutuo per sapere quanto pagherò realmente? TAEG? Rata da moltiplicare (come faccio a sapere quale conviene e quanto pago in totale fino al saldo, calcolando TAEG e altre % che a me non dicono nulla).

    4) Sul valore di € 80,000 (esempio) di un appartamento che sarei interessato all'acquisto, la banca con il suo muoto quanto può coprire il 50%, 70%, 80% o altro? (min. e massimo).

    5) Es: Ho visito un appartamento di mio gradimento (quindi desidero comprarlo) come devo comportarmi? (spiego) si lascia un acconto minimo? Necessita di un pre-contratto di acquisto o altro? (oltre ad offrire una contro-proposta di acquisto per abassare il prezzo) in quanto tempo la banca eroga un Mutuo? Quindi in quanti giorni devo pagare il proprietario?

    6) In base alla mia busta paga, quanto posso pagare al mese di RATA se prendo €1,150 netti con tredicesima e quattordicesima? La rata del Mutuo non deve superare un 30, 40 o 50% dello stipendio? (15-20 anni massimo) questo sempre inteso come senza garante, con garante so che si può pagare di più.

    7) Tra vari Mutui, ho notato il termine “istruttoria, perizia ed imposta sotituitiva” sono altre spese? (molte Banche offrono alcune di queste GRATIS incluse nel Mutuo, alcune sono a parte) il significato di queste? Ed a cosa servono?.

    Questo è quanto, se ci sono altre cose che devo sapere (riferite all'acquisto della prima casa, al mutuo ed a vari passaggi banca/contratti/perizie e altro) quindi se ho lasciato qualcosa, chiedo cortesemente di spiegarlo al meglio. Grazie.
     
  2. Manlio Carnevale

    Manlio Carnevale Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    1. Da quanti sei assunto
    2. altri finanziamenti in corso
    3. sei residente con i tuoi genitori o... ?
    4. segnalazioni in CRIF o altro ?
    5. i 20.000 sono sul tuo c/c bancario o ?
    6. Costo immobile
    7. Spese Agenzia ?
    Se puoi scegliere un altro nome e avatar ti faresti cosa gradita.
    Grazie, a presto. Ciao
    Manlio
     
  3. Manlio Carnevale

    Manlio Carnevale Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Scusami, non voglio sembrare scortese, ma avatar e nomi di fantasia non dovrebbero essere ammessi in una Community professionale.
    Se ritieni di non dover rendere pubbliche determinate informazioni mi puoi rispondere in privato cliccando sul mio faccione.
    Ciao
     
  4. gennaro63

    gennaro63 Membro Attivo

    Mediatore Creditizio
    Ti consiglio di rivolgersi ad un promotore creditizio....stai facendo una marea di domande.. Va fatta una consulenza dettagliata....non è che il dottore ti da una cura...sentendo i tuoi sintomi per telefono....allora le banche in Italia sono tante i soldi sono gli stessi...ma i parametri sono diversi...i costi sono diversi, lo spread calcolato sono diversi...anche in funzione del Ltv i tassi sono diversi..i parametri di indebitamento..sono diversi...se si è monoreddito è un discorso..se bireddito è un'altro...ci sono banche che applicano le soglie di sopravvivenza...altre no...ci sono le polizze assicurative....che costano tantissimo....anche se ti dicono che non sono...obbligatorie....se non le fai...col cavolo che ti erogano il mutuo... se avrai un garante alla scadenza del mutuo il tuo garante non dovrà aver superato un determinato numero di anni...( minimo 67 anni e max 80 ) attenzione non voglio continuare ancora...perchė non ha senso...diffida dalle scemenze....che troverai su internet...ti diamo la delibera reddituale in 4 giorni...etc...etc....affidati ad un professionista.....
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  5. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Sta chiedendo solo consigli ed infarinatura per cu sui immobilio può trovare riscontro
     
  6. gennaro63

    gennaro63 Membro Attivo

    Mediatore Creditizio
    Gli ho solo consigliato di rivolgersi ad un professionista...
     
  7. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Anche qui c'è ne sono. Ma esistono anche AI competenti.
     
  8. Manlio Carnevale

    Manlio Carnevale Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Gennaro, ma ti sembra il modo di esprimere un argomento in modo professionale?! Oggi hai scritto:
    ed avevo intuito che ti occupassi di mutui, ma il modo di esporre disorienta inesorabilmente.
    Partendo dal presupposto che, almeno il sottoscritto, qui non perde il proprio tempo, ti chiedo cortesemente di adoperare toni e contenuti opportuni. Principalmente da professionista, se ritieni di esserlo e pertanto di dimostrarlo ma con scarso risultato nel presente post.
    Manlio
     
  9. gennaro63

    gennaro63 Membro Attivo

    Mediatore Creditizio
    Manlio ....Charls Darwin in una delle sue famose celebre frasi recitava................
    Non è la specie più forte a sopravvivere..e nemmeno quella più intelligente, è la specie che risponde meglio al cambiamento.
    Ora il cambiamento c'è stato e se a te personalmente dispiace che non puoi più parlare di mutui...te ne devi fare una ragione....come me ne faccio io che ho lasciato la professione di agente immobiliare dopo 22 anni..la legge parla chiaro....ti consiglio....quando avrai del tempo...di visitare il sito del nuovo organismo OAM ....io non ho mancato di rispetto verso nessuno...è lasciamo perdere quello che hai scritto nell'altro argomento da te aperto... questo è un tuo problema...vuoi fare consulenza sui mutui.....falla.....poi se qualcosa andrà storto...ne pagherai le conseguenze.....ti avverto..è la finanza...che si preoccupa dei controlli...io ho solo detto e manifestato quello che pensavo....oppure è vietato...mi dispiace del tuo modo con cui hai rispoto....lo rispetto...ma non lo condivido.....non ti preoccupare...penserò soltanto ai mutui....
     
  10. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Penso sia giusto ad ognuno il proprio mestiere. Ma per tutti inclusi avvocati e commercialisti ovvero lavorare per le abilitazioni di legge. Se poi si vuole aggirare l'ostacolo o i paletti si può sempre fare, basta pagarne le eventtuali conseguenze.
     
    A Silano piace questo elemento.
  11. Manlio Carnevale

    Manlio Carnevale Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ribadisco il concetto per l' ultima volta Gennaro. Personalmente do la consulenza sulla base dell' esperienza, il Cliente in ogni caso è gestito da tuoi colleghi(miei partners)dalla fase dell' istruttoria sino al rogito. La mia collaborazione ed apporto professionale è del tutto legittimo e non viola nessuna legge(in quanto non percepisco alcun compenso dalle parti interessate, cioè mutuante e mutuatario).
    Altro particolare, quando un professionista nota un " eventuale " irregolarità dovrebbe segnalarlo a chi di dovere o farlo in privato.
    Concludo suggerendo a Kurushi di rivolgersi a Gennaro per future informazioni.

    Manlio
     
    A Silano piace questo elemento.
  12. gennaro63

    gennaro63 Membro Attivo

    Mediatore Creditizio
    Ci sto provando..ma non continuo a capire il tuo atteggiamento..dato che hai esperienza sulle leggi mettiti a fare il notaio...dato che hai esperienza sui cantieri mettiti a fare la direzioni lavori...se non rispetti le altre figure professionali...questo è un tuo problema...io con 150 agenzie immobiliari a Roma che gestisco...non c'è una incompatibilità anzi...i problemi riesco a risolverli tranquillamente...e ti ribadisco...di leggere la legge..... e non di interpretarla...mi dispiace ma Karuschi è di Torino....sarebbe meglio che trovi un professionista nella sua città...al custode dico personalmente che non sono offeso.... e non ho incompatibilità con gli agenti immobiliari.( anche se lo sono stato per 22 anni io stesso )
     
    A Silano piace questo elemento.
  13. Kurt

    Kurt Membro Attivo

    Altro Professionista
    penso che talune informazioni di comune conoscenza possano essere fornite senza infrangere alcuna norma.
    Per esempio si può informare che l'art 38 comma 2 del TUB, che rimanda a delibere del CICR, regola con queste ultime il limite del valore del collaterale rispetto al mutuo erogabile, oggi pari all'80%. In altre parole se la casa è periziata 100 mila il prestito non può superare gli 80 mila euro. Anche se per interventi di BdI il limite applicato ora è del 65% (circa)
    oppure che la Legge non impone un garante in una pratica di mutuo ma che questo è chiesto talvolta dalla banca/finanziaria quale ulteriore tutela del credito;
    oppure che le previsioni sono di una crescita dei tassi di mercato e che se questo scenario si realizzasse sarebbe meglio - in linea generale - un mutuo a tasso fisso, così come sarebbe meglio un tasso fisso se si ritenesse che i mercati abbiano raggiunto il punto massimo di flessione dei tassi di mercato;
    ecc. ecc.
     
  14. Manlio Carnevale

    Manlio Carnevale Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ho gestito pratiche di mutuo con Money360 e siamo arrivati in atto con mail, posta, telefono...ad eccezione del rogito notarile che impone la presenza fisica delle parti(escluso ING che non opera con il procuratore). Gennaro ti faccio notare come il contraddittorio poco costruttivo tra professionisti genera perplessità nell' eventuale utente (es.:Kurushi). Le Società del settore creditizio e Banche on line esistono e funzionano benissimo.
    Manlio
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina