1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. leolaz

    leolaz Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Vi spiego brevemente il problema.
    Un paio di mesi fa un cliente fa una proposta d'acquisto vincolata all'ottenimento del mutuo (preciso che non è stata citata una cifra e/o una percentuale dell'importo, solamente "ottenimento del mutuo").
    Passa il tempo e iniziamo a chiamare il proponente per sapere lo stato della pratica, anche perchè sollecitati dal venditore che giustamente si vede l'immobile "bloccato" dalla proposta.
    La risposta è sempre la stessa, ovvero "stiamo aspettando anche noi".
    Nel frattempo la proposta scade e non senza fatica riusciamo a convincere il venditore a prolungarla.
    Solo ora esce fuori che il mutuo è stato concesso già da qualche settimana, ma l'acquirente lo ha rifiutato perchè secondo lui non conveniente e perchè non copriva l'intera cifra richiesta, ovvero quasi il 90%).
    Il proponente, che naturalmente non ci aveva minimamente messo al corrente del rifiuto, ora afferma che non è sua intenzione rivolgersi ad un'altra banca (chissà poi perchè) e che probabilmente farà decadere la proposta.
    A parte dover spiegare al venditore che il suo immobile è stato bloccato per niente per quasi 3 mesi, la mia domanda è: poichè il mutuo è stato erogato e conseguentemente è venuta meno la condizione sospensiva la provvigione è dovuta? Oppure il fatto che il mutuo offerto dalla banca non andava bene al proponente lo autorizza a salutarci con un bel calcio sul sedere?
    Grazie
     
  2. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    mmmh il mutuo è un contratto reale ovvero si perfeziona con la consegna del denaro, quindi ho seri dubbi che si possa considerare erogato... anche la delibera di per se può essere oggetto di revoca da parte della banca se, dal momento di emissione, sino al consolidamento dell' ipoteca, dovessero accadere delle problematiche....

    Smoker
     
    A gmp piace questo elemento.
  3. leolaz

    leolaz Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    grazie smoker, quindi secondo te non vale neppure la pena di tentare una causa? Tra l'altro questo genio afferma che non perde neppure la caparra perchè il venditore ha firmato per accettazione la proposta vincolata....quindi ne esce del tutto impunito? A questo punto mi aspetto pure una richiesta di risarcimento danni dal venditore...:disappunto:
     
  4. sfn

    sfn Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    purtroppo ha ragione....
    ecco l'ennesimo motivo per il quale non vincolo mai.......mi è successo più di una volta una cosa del genere.....
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  5. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    sicuramente il comportamento del proponente, dal racconto, non è improntato secondo correttezza e buonafede, quindi il venditore potrebbe avanzare qualche residuale azione contro lo stesso proponente.... a te non addebito responsabilità, però, con il cliente, rischi di "perdere un pochino la faccia"...

    Smoker
     
  6. andrea b

    andrea b Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Possibile che non ci sia uno straccio di penale prevista? Altrimenti è un ottimo sistema di uscire puliti se si cambia idea. Mi pare molto scorretto. Se non ti resta altro, puoi far conoscere in giro ai tuoi colleghi il soggetto, così sanno come trattarlo quando lo beccano loro.
     
  7. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    :risata::risata::risata:
    L'unico sistema per non incorrere in questi contrattempi è non accettare le sospensive.
     
    A dormiente piace questo elemento.
  8. leolaz

    leolaz Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    per fortuna ho un'esclusiva praticamente illimitata ;)
    certo potendolo fare, però se escludiamo i ricconi e chi magari ha appena venduto per ricomprare, non è che tutti dispongano di 300/400/500k eurini sull'unghia
     
  9. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Deludente questo intervento proprio scritto da te.

    Se alltri colleghi lo "beccano" col mutuo pronto gli vendono la casa.

    Staranno mica li' a non vendergliela per essere solidali con leolaz.
     
    A andrea b e specialist piace questo messaggio.
  10. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Quando si sbaglia si ammette l'errore e si va avanti.

    Capita.

    Senza fare causa a nessuno.

    Restituire l'assegno e' sempre la cosa piu' giusta da fare.

    Liberandosi da ogni zavorra.

    Come a "schifarlo", del tipo riprenditi i tuoi stracci e vattene e se dovevi qualcosa, tientelo pure.

    Avresti dovuto riconsegnare l'assegno al proponente, gia' dopo un mese, altro che aspettare tre mesi.

    Il "rifiuto" del cliente, che serve a fargli capire la volonta' di accantonarlo, aprendo la porta a nuovi acquirenti, innesca quello stesso meccanismo, che avviene quando fai un torto alla fidanzata oppure quando questa ti lascia.

    Nel primo caso corri a comprare fiori per farti perdonare.

    Nel secondo caso le corri dietro a riconquistarla.

    ahh.. @leolaz devo proprio insegnarti tutto...
     
    Ultima modifica: 3 Marzo 2016
    A sfn piace questo elemento.
  11. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Non ho detto che sia facile da fare, ho detto solo che sarebbe l'unico modo per evitare questi inconvenienti.
     
    A leolaz piace questo elemento.
  12. andrea b

    andrea b Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Vero e sicuro. Ma difficile. Comunque sapendo con chi hai a che fare ti difendi meglio. Le cattive abitudini sono dure a morire.
     
    A leolaz piace questo elemento.
  13. leolaz

    leolaz Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Scusa Pyer ma dove avrei sbagliato? A farmi in 4 per portare a casa la trattativa?
    Se devo dirla tutta se quell'immobile torna sul mercato (il mio mercato avendo incarico e fiducia assoluta da parte del venditore) lo rivendo in 1 settimana.....ma mi sembrava deontologicamente corretto fare il possibile per concludere col suddetto proponente...
     
  14. andrea b

    andrea b Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Se è vero, fallo sentire peggio che puoi, se riesci prenditi la penale, altrimenti sbattigli in faccia il suo assegno e buttalo fuori. Poi vendi e fregatene.
     
    A leolaz piace questo elemento.
  15. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Non conoscendo ne' la pratica e ne' la vicenda, non sono ovviamente, nella condizione di dire quale possa essere stato l'errore di sorta.

    Tuttavia, se la pratica non ha raggiunto il buon fine, che vi sia stato un errore, lo dimostra la parola stessa.

    Nulla di che.

    Mi e' capitato tante volte anche a me di sbagliare e capitera' ancora.

    Non appare superfluo dire che, molto spesso, e' proprio quell'ammiccare troppo al codice deontoligico, che determina l'errore.

    Non prendere una decisione, restando nel "limbo", attendere prima di prendere o di cambiare la propria posizione, puo' danneggiare il nostro operato.

    Poi, come detto, capita di sbagliare.

    Sara' brutto da dire, ma spesso, occorre cattiveria.

    Cattiveria agonistica naturalmente.
     
    Ultima modifica: 4 Marzo 2016
    A leolaz piace questo elemento.
  16. leolaz

    leolaz Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Comunque a parte tutto il dubbio mi resta: se vado in Conciliazione ho qualche possibilità di vincere o regalo solamente soldi alla CCIAA?
    Purtroppo non avendo alcuna prova concreta (il rifiuto della delibera del mutuo mi è stato comunicato solamente al telefono, quindi niente mail o altro cartaceo), paraddosalmente il tipo può affermare che mi sono inventato tutto e che il mutuo non glielo danno e stop...
    Temo a questo punto che l'unica cosa che posso fare è fargli lo sgambetto se lo incontro per strada....
     
  17. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    quando prendo le sospensive mutuo uso questa formula:

    sospensiva mutuo scritta bene +
    penale uscita "ad libitum" del proprietario +
    continuare a fare pubblicità dell'immobile

    mai avuto un problema,
    vedessi come corrono i mutuandi..
     
    A Bagudi e ab.qualcosa piace questo messaggio.
  18. leolaz

    leolaz Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Ma si guarda mi ha fregato la frase " vado in banca dal mio amico che mi da il mutuo in pochi giorni".....in effetti pochi giorni dopo è uscito il perito ed il mutuo è stato pure deliberato, ma poi.....
    la prossima volta farò così, logico che il venditore tra 2 proposte di uguale cifra preferirà quella senza sospensiva mutuo, magari anche una cifra inferiore ma sicura
     
  19. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Lascia perdere Leo.

    Concentrati su altro.

    La sconfitta brucia.

    Ma passera'.
     
    A leolaz piace questo elemento.
  20. leolaz

    leolaz Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Grazie Pyer,
    mi dedicherò ad affari più interessanti.....

    560.jpg
     
    A ludovica83, Bagudi e ab.qualcosa piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina