1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.
  1. gretabra

    gretabra Ospite

    Se alla data ultima non si può rogitare,non per mio impedimento ma per colpe del mio venditore, il contratto viene annullato automaticamente?
     
  2. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    che colpe ha????
    Dipende da quello che c'e' scritto sul preliminare.
     
  3. gretabra

    gretabra Ospite

    il problema è una sentenza che da potere di proprietà al mio venditore ma che manca di trascrizione e cancellazione in conservatoria, il preliminare non l'ho ancora fatto per questo motivo, aspettando l'udienza che doverebbe dare la famosa trascrizione e la conclusione della cosa. Io posso rogitare, non ho alcun problema, il mio unico problema è che a fine anno ho un rogito e che dovrò lasciare la mia casa.... e trasferirmi lontano dalla città dove vivo. nella proposta di acquisto c'è scritto "ogni eventuale ipoteca e/o trascrizione verrà obbligatoriamente estinta e assentita di cancellazione entro o contestualmente al rogito del venditore" ... ?????

    Grazie attendo risposta.
     
  4. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    se al rogito il tuo venditore non avra' fatto cancellare tutte le pendenze contestualmente al rogito altrimenti diventa inadempiente e tu potrai pretendere il doppio della caparra che gli hai versato al compromesso.
    consiglio che ti do'.........................sposta il preliminare a dopo la conclusione della cosa, ti conviene.
    per la casa che stai vendendo, purtroppo se il tuo acquirente deve a sua volta entrare in casa tua, devi andare tu in affitto da qualche parte.
    ciao
     
  5. gretabra

    gretabra Ospite

    ho pressioni da parte dell'agenzia a fare il compromesso prima della trascrizione perchè il mio venditore ha trovato in un cantiere quasi finito...non ha versato alcuna caparra, ma dice che il cantiere deve e vuole fare il compromesso entro la data dell'udienza dove si trascriverebbe la sentenza... io come già detto non voglio fare il compromesso prima della conclusione, se il cantiere non accetta tale richiesta, come posso muovermi...non faccio alcun preliminare e chiedo il rogito alla data pattuita? in quanto all'agenzia, se la compravendita non va a buon fine, può chiedere comunque le provvigioni?

    Grazie
     
  6. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    si, la provvigione va comunque data all'agenzia.prima di tutto in che data e' stato fissato il preliminare???
    Mi raccomando solo preliminare trascritto dal notaio.
    se non vuoi fare il preliminare prima manda una raccomandata a/r al venditore e anche all'agenzia in cui chiedi di spostare la data dopo la conclusione dell'udienza.
    tutte le variazioni nero su bianco. Puoi anche chiedere di andare direttamente al rogito ma deve essere d'accordo anche il tuo venditore se gli accordi erano diversi.
    Dei problemi del tuo venditore non sono fatti tuoi, li deve risolvere lui.
    ciao
     
  7. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Gretabra, perchè hai postato tre domande diverse sullo stesso argomento ???

    Silvana
     
  8. gretabra

    gretabra Ospite

    Per via della mia confusione, mi trovo in una situazione che non so sinceramnete che fare.sono partita con un'idea, io vorrei concludere l'affare senza avere ne creare problemi a nessuna delle due parti, tanto meno all'agenzia, primo non sono del tutto convinta che l'agenzia si stata onesta con me al 100%, e quindi essendo stanca di questa situazione che sembra non concludersi mai, sto pensando seriamente di mollare, ma senza conseguenze, sino a qualche settimana fa le cose andavano esttamente come mi aspettavo, l'agenzia rimandava il compromesso andando dietro alla faccenda della sentenza...tutto a un tratto ha cominciato a mettermi fretta, avendo la data dell'udienza che però non mi garantisce l'effettiva conclusione della trascrizione. le mi tre domande sono un'evolversi del mio pensiero, voglio chiarezza, voglio capire come portare a buon fine la cosa come ho già detto, senza nessua conseguenza per le due/tre(l'agenzia) parti.

    Aggiunto dopo 3 minuti :

    P.S. non è ancora stat fissata alcuna data per il preliminare. cioè era stata decisa per luglio, poi spostata entro metà ottobre, poi pressata dall'agenzia a data udienza decisa al 10 novembre che io ho chiesto di annulare per via dei motivi che ho già spiegato. ora stiamo trattando...sto apettando una risposta dall'agenzia in merito ai tempi del cantiere... ripeto voglio solo le cose si aggiustino, nn è mia natura mettere fuoco alla paglia!
     
  9. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    ....................la prossima volta prima di firmare qualsiasi cosa, fai dei controlli sull'immobile.
    o li fai tu ma meglio un geometra di tua fiducia e vedrai che non ti ritroverai piu' in questi guai.
    comunque facci sapere........................ti auguro che ti vada come vuoi tu.
    ciao
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.

Condividi questa Pagina