1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. mariagrazia82

    mariagrazia82 Membro Junior

    Privato Cittadino
    salve, mio zio deve farsi nominare tutore dal tribunale di roma perchè sua moglie è incapace di intendere e volere ha l anzimer e deve stipulare a luglio il rogito per la vendita di un immobile intestato a lei.
    sapreste dirmi quanto si puo prendere un avvocato e quali sono i tempi per il ricorso in tribunale dal momento che dovrà firmarlo a luglio? grazie mille
     
  2. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    e chi ha firmato la proposta o l'impegno a vendere?
    Avete richiesto l'interdizione al tribunale o al giudice di pace?
    Io so, ma non sono un avvocato che per la nomina del tutore si va dai 30/60 giorni, ma non sono molto affidabile. Qui nel forum ne abbiamo uno, ora lo cerco e lo taggo.
     
  3. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
  4. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    per esperienza passata ti direi che i tempi sono quelli; il problema più grande è stato avere udienza dal giudice tutelare (manco fosse un re medievale, ma tant'è).
    perchè le cose vadano lisce c'è bisogno di una sorta di placet scritto alla nomina dell'amministratore di sostegno da parte degli altri parenti (mio padre dovette raccogliere quello delle cugine...); nel malaugurato caso qualcuno facesse opposizione le cose potrebbero complicarsi.
    Non solo. anche ottenuta la tutela, l'alienazione di beni del tutelato è tutt'altro che facile...
     
  5. 8avogrado

    8avogrado Membro Junior

    Altro Professionista
    Salve,leggevo il tuo post, lo strumento utilizzato non è conveniente,ad oggi si utilizza molto l'istituto dell'amministrazione di sostegno; è molto più veloce,non necessita la presenza di un avvocato ma comunque è meglio farsi assistere e le spese sono minime,tecnicamente va fatta una richiesta in marca da bollo presso il tribunale del lugo in cui risiede la persona da sottoporre ad amministrazione, e nella quale vengono indicati i parenti papabili all'amministrazione di sostegno. se la situazione non è problematica i tempi sono particolarmente ridotti.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina