1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    In questi giorni il mio fegato se la deve vedere per l'ennesima volta con la presenza di un Notaio di ferro.
    Già aver concluso una vendita con tanti fattori da incastrare non è cosa da poco, poi vengono aggiunte altre complicazioni a mio avviso gratuite.
    Il Notaio di parte acquirente, che stipulerà anche contratto preliminare, sostiene che il venditore debba presentare al momento del preliminare l'immobile in perfetta regola con le norme urbanitico-catastali. Questo venditore non si aspettava di dover effettuare alcuna pratica di rettifica in così grande anticipo sui tempi e adesso ci ritroviamo in prossimità di scadenza dei termini per la stipula del preliminare senza che l'immobile sia conforme allo stato di fatto, ma ancora in lavorazione.
    Fermo restando che da qui al rogito il proprietario potrebbe riaccatastare il "suo" appartamento 100 volte, mi viene da chiedere: sono io in confusione o il notaio sta esagerando?
     
  2. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Innanzitutto Auguri:festa::regalo: Sim... poi devo dirti che se trovi il Notaio del tipo e lo tirano in causa per stilare un preliminare ( come ben sai, ptrliminare redatto e letto da Notaio implica la trascrizione ) e naturalmente non lo fara' mai se vi sono delle questioni urbanistiche da sanare ( non vorrei dire una schiocchezza ma sarebbe addirittura nullo... @un povero notaio puo' risponderci ? )
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  3. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Grazie per gli auguri.
    Nella mia esperienza lavorativa m'è sempre capitato che il Notaio stipulasse un preliminare con l'immobile da sanare in un secondo momento.
     
  4. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Incontra le parti e raggiungete un accordo. Il notaio farà quello che stabiliranno le parti.
     
  5. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    No, parte acquirente fa solo quello che dice il notaio! E il notaio sostiene che è anche rischioso in quanto è presente un abuso: lo spostamento di una porta.
     
  6. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    A Sim piace questo elemento.
  7. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Guarda io ne ho avuto uno che a momenti mi faceva riesumare i morti . ... Cerca di parlare con lui e mettete una clausola nel preliminare. Ma deve trascrivere?
     
  8. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Hai ragione, avevo pure commentato solo poche ore prima di venire a conoscenza della complicazione. In pratica me la sono tirata :shock:[DOUBLEPOST=1383585227,1383585140][/DOUBLEPOST]
    Si, lo trascrive, è incontattabile, solo email
     
  9. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se trascrive, non te lo fara' MAI :disappunto:
     
  10. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ciao Sim auguri

    Mi sembra esagerato l'atteggiamento del Notaio
    La sentenza postata da Bagudi parla di irregolarità dal punto di vista urbanistico

    qui invece mi sembra di aver capito che si tratta di piccole difformità catastali, rendere nullo un preliminare nel quale viene riportato l'obbligo da parte del venditore di ripresentare la planimetria con l'esatta rappresentazione grafica entro la data prevista per il rogito, mi sembra eccessivo.

    Diverso se si tratta di modifiche insanabili come un aumento di cubatura (chiusura di un balcone etc)

    Diciamo che l'imbarazzo del Notaio potrebbe essere quello di come fare ad allegare la planimetria al preliminare fatto sotto forma di atto pubblico , facendola sottoscrivere alle parti che ne dovrebbero dichiarare la conformità.

    Il mio dubbio è il seguente
    Ma è veramente e tassativamente obbligatorio allegare la planimetria catastale al preliminare anche se fatto sotto forma di atto pubblico???
     
  11. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    A mio parere, no.

    E trovo assurdo questo atteggiamento da parte del Notaio, come trovo assurde tante altre cose legate alla conformità....

    Mi ripeterò, ma di questo passo, in Italia non si venderà più una casa...:disappunto:
     
    A Antonello, Sim e ingelman piace questo elemento.
  12. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Anche secondo me no
    anche perchè il preliminare produce solo effetti obbligatori e non traslativi
    sotto questo principio non capisco l'atteggiamento del notaio
    (Sempre che si stia parlando di cose non eclatanti come quelle postate da Sim)

    Secondo lo stesso principio non si potrebbe promettere più la vendita di una porzione di unità immobiliare per la quale è in corso un frazionamente in cui le parti rimandano l'atto definitivo al fine lavori e accatastamento

    (parliamo di promessa di vendita, comunque un preliminare e non un atto definitivo)
     
    A sarda81 e Sim piace questo messaggio.
  13. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Udite udite così ora mi saltate in testa una volta per tutte e mi cacciate dal forum. Ho avuto un atto il 25 dove non é stata allegata la planimetria catastale. Il notaio ha letto le conformità era tutto in regola (grazie a me) ma i clienti hanno firmato una fotocopia non catastale. Onestamente era la prima volta che non é stata allegata la catastale così lungi da ne a chiedere prima delle firme tra l'altro eravamo in banca. Ho chiesto dopo ai saluti. Mi ha guardato e mi dice signora ho letto le conformità é stata attenta? Ed io si ma non mi era mai capitato. Insomma mi ha detto che andava bene così.
     
  14. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Secondo me ci deve essere una soluzione a questi problemi una disciplina che faccia superare questo ostacolo, chiamiamolo così, prima dell'atto definitivo. Domani sento il mio vediamo cosa mi suggerisce.
     
  15. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    il tuo è di parte :)
    ha cambiato a tuo piacimento anche le tabelle riferite alla nuda proprietà e diritto di abitazione / usufrutto :D

    Domani sento il mio
    anzi a me piacerebbe sentire il nuovo amico del Forum l'unico povero Notaio che sino ad ora ho conosciuto :innocente:
    solo che oggi è il suo compleanno forse starà festeggiando con i fichi secchi :)
    @un povero notaio

    Dott. non me ne voglia sto scherzando , ma un suo intervento sicuramente sarà gradito (L'importante visto il suo avatar, che non si faccia pagare la prestazione) ormai è risaputo che gli AI lottano per sopravvivere ( però potremmo comunque ricambiare la cortesia)

    :torta:
     
  16. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Weh nessuno ha cambiato le tabelle. Tu non leggi e non ascolti é stato il geometra a suggerirmi il calcolo per stabilire il valore della nuda proprietà con il diritto di abitazione. Hai quel famoso sassolino ..... Non l'hai ancora tolto. Il mio notaio non é di parte anche se mi ha visto crescere in questo lavoro ed é anche grazie a lui che sono diventata quello che sono. Non ho faccine ma quella rosa con la linguaccia credo faccia al caso tuo. Si si.
     
    A ingelman piace questo elemento.
  17. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    :p
    la metto io al tuo posto :)


    finalmente sappiamo con chi dovercela prendere :)
     
  18. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Innanzitutto, Sim, AUGURONI!! :festa::festa:

    Il vocabolo "Notaio" individua la funzione e quindi, come per i pediatri ed i meccanici, ce ne possono essere di competenti ed anche di meno competenti! :^^:
    Nello specifico, al di là di quello che può pretendere (sic!) il suddetto, a mio avviso è importante quello che c'è scritto sulla proposta. Se, come credo, c'è scritto che il venditore si impegna a presentare al rogito l'abitazione conforme alla vigente normativa ecc. ecc, non si può richiedere la regolarizzazione "ante".
    ... questo in un mondo ideale dove le leggi venissero fatte rispettare ... nella pratica invece, caro Sim, ti toccherà lungamente conversare con l'assistente del Notaio per fargli capire l'assurdità della richiesta :disappunto: :disappunto:
    Buona fortuna! :ok:
     
    A Sim piace questo elemento.
  19. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Sim non ho capito se l'acquirente ha saputo della difformità da te o dal notaio
     
  20. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Allora:
    1 - la proposta è stata sottoscritta con la classica formula in cui il venditore si impegna a consegnare l'immobile conforme al rogito;
    2 - in questo caso le modifiche all'immobile consistono semplicemente nello spostamento di una porta e l'acquirente ha subito saputo tutto ciò;
    3 - negli ultimi due anni ho quasi sempre stipulato gli atti preliminari presso i vari notai e mai è stata allegata la planimetria e la conformità urbanistica all'atto;
    4 - ho stipulato, sempre presso diversi notai, atti preliminari di immobili con difformità importanti e in ogni caso veniva semplicemente specificato che il venditore si sarebbe impegnato a consegnare l'immobile regolare senza menzionare le difformità;
    5 - già lo scorso anno m'è capitato un notaio molto ostico, ma l'acquirente fidandosi di me ha preferito cambiare notaio piuttosto che far saltare la trattativa e tutto a causa di una pura incongruità catastale di cui il proprietario non aveva alcuna colpa.
    Insomma adesso per ogni trattativa oltre che accendere un cero a chissà quale santo per avere un acquirente bisogna anche scongiurare il notaio mastino?
    Riguardo a questa mia trattativa oggetto della discussione si è rivelato del tutto inutile cercare un contatto col notaio o l'assistente: l'atto lo farà solo a sue condizioni, a prescindere da cosa è scritto in proposta, e parte acquirente non fa niente che non sia già accordato dal notaio, credendo oltretutto che sia il venditore inadempiente per non aver regolarizzato nei termini l'immobile: :shock:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina