1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. alucard

    alucard Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Se la proposta prevede che il compratore debba essere informato in forma scritta (senza specificare quale) dell'avvenuta accettazione entro il giorno X, e il giorno X viene spedito un telegramma ma esso arriva il giorno dopo, è lecito per l'agente consegnare l'assegno al compratore il giorno stesso?
    e può il compratore legittimamente ritirarsi dall'acquisto e pretendere la restituzione dei soldi?
     
    Ultima modifica di un moderatore: 9 Ottobre 2013
  2. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Ti consiglio di riformulare la domanda oltre al fatto che ci sono un po' troppi compratori
     
    A ingelman piace questo elemento.
  3. alucard

    alucard Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    sì intendevo ovviamente consegnare l'assegno al venditore
    la domanda è semplice: fa fede per l'istituzione del vincolo contrattuale la data di spedizione del telegramma o la data di ricezione dello stesso (sto presumendo siano diverse chiaramente)?
    se l'offerta scade lunedì e il telegramma viene ricevuto martedì, ma l'assegno è stato consegnato al venditore lunedì... come ci si comporta?
    come procedere se si vuole annullare tutto e recuperare la caparra? (senza mettere di mezzo avvocati magari)
     
  4. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Bella domanda

    Da ciò che scrivi sembra che tu sia un acquirente che si è pentito e vuole trovare un cavillo per rinunciare all'acquisto.

    Diciamo che l'affare si deve ritenere concluso quando l'acquirente viene a conoscenza dell'avvenuta accettazione della sua proposta d'acquisto.

    Per completezza c'è da dire che l'accettazione stessa deve pervenire al proponente nella forma e modalità oltre i termini previsti nella proposta stessa.

    Nelle mie proposte viene specificato che l'eventuale accettazione della proposta d'acquisto dovrà essere comunicata a mezzo telegramma entro la data ........., in questo caso mi sento di dire che la data di spedizione del telegramma è quella che fà fede (ovviamente il proponente viene avvertito prima sia via mail che telefonicamente.

    Telegramma spedito entro i termini , ricevuto il giorno successivo :pollice_verso:
    Ti sei pentito di acquistare?
     
    A Tobia piace questo elemento.
  5. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Per le raccomandate/telegramma fa fede la data timbro postale e non la ricezione.
    Ci mancherebbe altro che un soggetto non la ritira ed abbia ragione.
     
  6. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    :ok:
     
  7. alucard

    alucard Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    non mi sono pentito voglio solo capire come funzionano le cose
    sulla busta della telegramma non c'è alcun timbro postale
    la proposta dice che la stessa si perfezionerà in vincolo contrattuale (contratto preliminare) allorché il proponente avrà avuto conoscenza, mediante comunicazione scritta, eventualmente tramite l'agente, a mezzo raccomandata AR telegramma o fax dell'avvenuta accettazione nella sua integrità da parte del venditore
    dunque?
     
  8. Francesco Talotta

    Francesco Talotta Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    fa fede la data di invio, uguale per quanto riguarda la raccomandata, se arriva dopo la scadenza ma è stata inviata nei termini della scadenza di proposta fa fede il timbro e la data di invio, rispettivamente per il telegramma fa fede la ricevuta di invio. Ciaoooo[DOUBLEPOST=1381306253,1381306084][/DOUBLEPOST]
    Se non dovessi avere tu la data di invio il mediatore ha senz'altro la ricevuta, e se dovessi fare causa farà fede la ricevuta di invio che garantisce il fatto di aver concluso l'affare nei termini prestabiliti.
     
    A Umberto Granducato e PROGETTO_CASA piace questo messaggio.
  9. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    In effetti il testo è formulato in modo ambiguo e dà adito a dubbi, anche se rientriamo nell'ambito delle cavillosità. In ogni caso, per evitare contestazioni, sarebbe il caso di far pervenire l'accettazione entro il termine stabilito, o meglio convocare in agenzia il proponente entro tale termine.
     
  10. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Se si rifiuta di ritirarla si da notificata nella data del rifiuto se non e' reperibile invece va in giacenza e per quel che riguarda la notifica al destinario devono passare 10 giorni perche' risulti notificata e devono essere emessi i due avvisi.
     
  11. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    infatti,
    una telefonata per avvisare no eh..
     
  12. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Dipende da cosa e' previsto contrattualmente. Se e' prevista una determinata forma perche' sia valida la notifica deve essere eseguita con quella forma.
     
  13. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Che rifiuti la raccomandata o non sia presente al ritiro non cambia ai ns. effetti perchè fa fede data timbro postale emissione raccomandata.
     
  14. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    non ho capito bene cosa intendi, tuttavia se l'agente ha inviato nei termini il telegramma o la raccomandata, la proposta è efficace
     
    A PROGETTO_CASA piace questo elemento.
  15. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Certo ma la telefonata non è una prova
     
  16. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    in ogni caso mai telefonicamente
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  17. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Diciamo che la prova sarebbe piu' difficile a meno che non registri la telefonata e vai con i tabulati :) Allora potresti forse portarla come prova :)[DOUBLEPOST=1381308028,1381307986][/DOUBLEPOST]
    E' una questione interpretativa al 1326 dice che:

    "L'accettazione deve giungere al proponente nel termine da lui stabilito o in quello ordinariamente necessario secondo la natura dell'affare o secondo gli usi"
    Se deve giungere secondo me fa fede la notifica.
     
  18. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

  19. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    qua non sono d'accordo, mai visto in un contratto indicare la telefonata come mezzo di comunicazione e comunque anche un tabulato proverebbe un contatto, ma non la comunicazione dell'accettazione

    questa è interessante, ma dovessi fare una causa non ne terrei conto...
     
    Ultima modifica: 9 Ottobre 2013
    A PROGETTO_CASA piace questo elemento.
  20. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Ho detto forse. E' un discorso di comunicazione e' chiaro che la telefonata pone tutta una serie di problemi fra cui la data certa che la voce sia effettivamente quella del proponente. Chiaro che sarebbe solo l'ultima spiaggia se non hai altro in mano.

    Non ho capito il link.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina