1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. cosmos

    cosmos Membro Junior

    Privato Cittadino
    Una semplice domanda ma questa nuova tassa dello 0,76 %per chi possiede una casa all'estero
    si paga una sola volta o per sempre ? faccio un esempio io che so mi compro una casa nel 2012
    devo pagare questa tassa avendo acquistato questa casa ....se per esempio compro una casa che
    vale 200 mila euro quanto sarebbe il costoe e la devo pagare ogni anno ? mi domando come vengono a sapere quelli del fisco che ho comprato una casa se sono dall'altra parte del mondo ? grazie per chi mi risponde....scusatemi prima ho postato due volte la domanda ....
     
  2. balestr

    balestr Membro Junior

    Privato Cittadino
    che fa? la nave affonda e lei scappa..
     
  3. cosmos

    cosmos Membro Junior

    Privato Cittadino
    Si ricorda il TITANIC ? :) beh io fuggo :)
     
  4. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Fallo, non te ne pentirai. ;)
     
  5. paola 47

    paola 47 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    a parte le battute: come fa il fisco a sapere che ho una casa all'estero? semplice, nella denuncia dei redditi c'è l'obbligo di indicare i beni posseduti all'estero. In caso di omessa dichiarazione si configura come fuga di capitali all'estero e da quando è stata data la possibilità di sanare le trasgressioni passate con il famoso scudo fiscale è sanzionata in modo pesante.
    Non cercherei di fare il furbo, sperando che il fisco non se ne accorga: ormai con i mezzi informatici e la possibilità di incrociare un sacco di informazioni, prima o poi si viene pizzicati e sono dolori!
    Comunque la tassa sugli immobili all'estero è pari pari all'IMU che si paga sugli immobili in Italia...
     
  6. cosmos

    cosmos Membro Junior

    Privato Cittadino
    Infatti concordo con lei ,la mia era domanda cosi tanto per ,so benissimo che ci sta l'obbligo RW nella denuncia dei redditi ,e so anche che non e' una tassa pesante ,anzi sono stati leggeri ,grazie per le risposte
     
  7. Dumarest

    Dumarest Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Va detto che abbiamo un trattato per evitare le doppie imposizioni con molti paesi europei, e le tasse si pagano dove è l'immobile... non so se questa tassa ha tutte le carte a posto.
     
  8. paola 47

    paola 47 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    da questo punto di vista questa tassa ha tutte le carte in regola...non ci sarà doppia tassazione, ma si verrà tassati solo sulla eventuale differenza di tassazione, ove il tributo pagato nello stato estero sia inferiore a quello che richiede lo stato italiano.
    Ci sono comunque altre criticità:
    1) si paga sulla rendita catastale rivalutata del 0,60%, probabilmente perchè in generale le rendita catastali sono assai lontane dai valori reali....ma i proprietari di immobili con rendite catastali aggiornate di ufficio da pochi mesi si trovano in condizioni penalizzate rispetto agli altri...
    2) per gli immobili al'estero, si fa riferimento non alla rendita catastale, ma a quanto indicato nell'atto di acquisto, rivalutato del 0,60%...ma chi ha onestamente dichiarato il reale valore dell'immobile si vede pesantemente penalizzato ...
    3) questa tassa sugli immobili deve essere pagata da TUTTI I CITTADINI anche stranieri purchè residenti in Italia: ora un cittadino di un paese sfigato che viene in Italia per lavorare e ha un qualunque tipo di casa al paese, pagherà questa tassa, che nasce per sostenere l'Italia in questo grave momento di difficoltà...peccato che costui in Italia già paga la tassa sul reddito e dall'Italia non riceve neppure il diritto al voto, non parliamo della cittadinanza ha sempre difficoltà e costi salati anche per ottenere il permesso di soggiorno...
     
  9. Dumarest

    Dumarest Membro Ordinario

    Altro Professionista
    E allora cosa la hanno messa a fare?
    In pratica il gettito sarà di una manciata di milioni di Euro, inezie.

    Non solo, ma una tassa che colpisce la proprietà senza un ritorno di nessun tipo (mi pare difficile che lo stato italiano possa fornire servizi a una casa all'estero) stona parecchio, per me lo hanno fatto solo per mettere un freno alla fuga di capitali... peraltro ottenendo l'effetto opposto.
    BTW ora si parla di una variazione del catasto, altra mazzata sulla casa, prevedo un crollo del mercato immobiliare per il prossimo anno, peggio che nel 2011. :triste:
     
  10. skywalker

    skywalker Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Un'illustre economista dell'800 sosteneva che ridistribuendo la ricchezza in parti uguali tra gli individui si sarebbe ottenuta un'uniformazione soltanto provvisoria in quanto, secondo la sua tesi, nel giro di pochi decenni sarebbe tornata nelle mani di chi l'aveva sempre posseduta.
    Devo dire che con questa tesi mi trovo in pieno accordo...era solo il significato profondo della parola "sempre" che avevo sottovalutato...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina