1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. makweb

    makweb Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Girando tra i tanti istituti di credito, credo di essere incappato in una delle migliori proposte “secondo il mio modestessimo parere” di mutuo finora fattami.
    Purtroppo però il mio parere e MOLTO RELATIVO ecco perché chiedo un vostro aiuto e vi ringrazio anticipatamente per le vostre utili e preziose risposte.
    Allora in BNL, il funzionario “devo dire molto disponibile e gentile” non mi ha lasciato il vero e proprio “prospetto informativo europeo standardizzato”, comunque nel foglio lasciatomi credo ci sia tutto o almeno credo.
    Premetto che il mutuo sarebbe oltre l’80% del prezzo d'acquisto dell’immobile, infatti loro facendo max l’80% sma sul valore di perizia ed essendo l’immobile tranquillamente valutabile più di quanto l’acquisto io, non dovrebbero esserci problemi sull’importo richiesto (da poco successo ad una collega di mia moglie).
    Quindi ecco riepilogato il tutto:
    • Mutuo richiesto € 170.000 in convenzione INPDAP dipendenti pubblici, statali e familiari.
    • Prima casa
    • Anni 25 (300 mesi)
    • Periodicità mensile
    • Tasso preammortamento 3,50000000
    • Tasso ammortamento 1,54400000
    • Spread di ammortamento 0,9000000
    • Tasso variabile
    • Parametro tasso ammortamento Euribor 3M RIL. MESE PRECEDENTE
    • TAEG 1,58000000
    • Rata circa € 700 senza polizza
    . Rata circa € 750 compresa di polizza
    La polizza sarebbe la Serenity Full (stò cercando di non farmela imporre) sul 70% del capitale quindi su € 119.000 della durata uguale al mutuo, con un incidenza dello 0,028, quindi con un costo finale di € 9996, che può essere interamente finanziata alla stesse condizioni del muto sia dentro che fuori con un prestito al latere.
    Cosa dite voi di questa proposta, a me sembra interessante ma………………….??????????????????
     
  2. LucaPontellini

    LucaPontellini Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Attenzione a sopravvalutare la perizia e caricare la polizza sul mutuo.
    Sino a pochi anni fa si faceva tranquillamente, ma oggi il mutuo non può superare il valore di rogito.

    Per il resto mi sembrano buone condizioni, ma hai provato a chiedere direttamente al tuo ente ?

    Facevano ottime condizioni sino a poco tempo fa.
     
  3. makweb

    makweb Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Allora la situazione è la seguente: prezzo d'acquisto dell'immobile e quindi dell'atto € 190.000.
    Obiettivo da raggiungere con la perizia € 215.000 cosi facendo l'80% abbiamo € 170.000
    Unica cosa se la polizza viene inserita nel mutuo e no finanziata esternamente (quindi anzichè € 170.000 diventa un mutuo da € 180.000) dobbiamo sperare in una valutazione dell'immobile di almeno € 225.000 per stare dentro al fatidico 80% della perizia quindi e € 180.000 e l'AI mi dice che fino a 235.000 non ci sono prblemi.
    Quindi il mutuo sia in una caso (€ 170.000 senza polizza) che nell'altro (€ 180.000 con la polizza) non supera il valore del rogito che sarà di € 190.000.
    Per l'ente purtroppo per me, mia moglie non è a tempo indeterminato, quindi direttamente all'INPDAP non posso chiedere nulla.
     
  4. LucaPontellini

    LucaPontellini Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Allora ok,
    per quanto riguarda le condizioni, è una questione molto personale.
    L'importante è non concentrarsi solo sullo spread.
    Bisogna valutare attentamente la propria propensione al rischio per scegliere tra fisos e variabile.
    Il fisso sicuramente costa di più inizialmente, ma per chi è a reddito fisso offre la sicurezza nel caso (sicuro vista la durata ) di aumenti dei tassi.
    In questo momento io consiglierei un variabile con cap ( tetto massimo di aumento del tasso) ma, è una cosa molto personale.
    Per la polizza stesso discorso, è il costo che devi sostenere per assicurarti delle garanzie.
    Se ritieni che al verificarsi di una condizione coperta dalla polizza puoi provvedere da solo, non farla.
    Se invece ritieni che sarebbe una sciagura allora copriti con l'assicurazione.
     
  5. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    ..spiegami...L'AI dice che a fronte di una sopravvvalutazione del 30% non ha problemi? o e' un mago o ipnotizza i periti?
    da noi oggi arrivano con i prezziari in mano di Nomisma - Ag. del territorio - e borsino di zona...poi mediano..io avrei problemi anche con solo il 10%:shock:
     
  6. makweb

    makweb Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao Andrea,
    non hai tutti i torti, però nonsi parla di un 30% in più, acquisto € 190.000 perizia sperata € 225.000 cosi è un 17% in più o sbaglio???
    Inoltre sembra che questo immobile per una serie di circostanze (esigenza del venditore di vendere poiche si trova a vivere in un'altra città trasferito x motivi di lavoro e paga affitto e paga anche il mutuo di quest'immobile) siano stati fatti diversi ribassi, infatti vedendo altre case in zona, anche leggermente più piccole di quadratura p/o altre AI, costano mediamente un 10/15% in più.
    Anche io ho già visto il sito dell'agenzia del territorio, la sua quotazione è tra € 1.100 e € 1.700 Lordi, considerando, circa 115 mq (tra 2 camere da letto, wc, soggiorno con angolo cottura di 35 mq, cantina, taverna, garage doppio, portico + giardinetto privato, nel complesso c'è anche la piscina, l'immobile del 2007 in buonissime condizionii, poi bohhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh.
    Che ne pensi tu?

    Aggiunto dopo 3 minuti :

     
  7. proge2001

    proge2001 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    La proposta che ti ha fatto la BNL rispecchia esattamente la convenzione in essere tra FIAIP/BNL. Se non sbaglio si chiama mutuo GOLD ed infatti ci hanno riferito che ai nostri clienti applicano le stesse condizioni INPDAP. Io l'ho fatto fare a diversi clienti e al momento è uno dei migliori della piazza. Per quanto riguarda la polizza assicurativa, è vero che ha un costo importante e che viene praticamente imposta, ma i vantaggi a mio avviso superano gli svantaggi. Infatti la polizza interviene anche in caso di premorienza del mutuatario andando ad estinguere il debito.
    Per ultimo invece un parere sulla perizia. In una fase di mercato come quella attuale (prezzi al ribasso, necessità di vendere velocemente ecc.) ci sta che un immobile possa essere periziato un valore un pò superiore a quello di vendita, capita diverse volte
     
  8. franz4

    franz4 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Scusate l'intromissione ma il valore su cui calcolare l'80% non è quello più basso fra costo d'acquisto e perizia della Banca? Quando l'ho fatto io era così, ma magari adesso (o solo alla BNL) è cambiato...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina