1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. AntonioSb

    AntonioSb Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Spero che questa sia la sezione giusta per la domanda, nel caso sto sbagliando sezione mi scuso con i moderatori
    Mi è stato chiesto di occuparmi degli immobili e terreni di proprietà della mia famiglia, cosa che non avevo mai fatto finora. Siamo proprietari di diversi immobili, sparsi in varie regioni italiane, alcuni affittati e altri sfitti, alcuni avuti in eredità insieme ad altre persone.
    Vorrei cercare di organizzare questo portafoglio di immobili, cercando di stabilire il valore commerciale approssimativo di ciascuno, controllare la situazione catastale e urbanistica, tenere sotto controllo tutti i lavori di ristrutturazione necessari, il pagamento delle tasse, i rapporti con il condominio, organizzare i contratti con gli inquilini e così via.
    Ci sono suggerimenti che posso ricevere da voi, o magari esistono dei file excel o delle guide che posso utilizzare?
    Grazie
     
  2. malgreGenes

    malgreGenes Membro Junior

    Agente Immobiliare
    per la mia personale esperienza trovo molto utile excel (banalità)....nel senso che organizzo il lavoro, che sia per uno o cento immobili come se fosse la contabilità di una società immobiliare:
    - anagrafe immobili (catasto, urbanistica, atti provenienza, ispezioni ipotecarie)
    - valori di carico
    - spese incrementative
    per arrivare ad un valore "storico" dell'immobile.
    poi magari spendere qualche denaro per avere delle perizie aggiornate, in modo da avere il valore di mercato attuale (utile per eventuali decisioni di dismissioni/investimento)
    e poi la gestione di cassa:
    - gestione contratti (scadenze contrattuali e fiscali)
    - gestione beneficio fondiario (redditi lordi meno costi ordinari)
    - analisi flussi di cassa con quadratura banche
    - reportistica finale

    ....alla fine è un bel gioco....
     
  3. AntonioSb

    AntonioSb Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie del suggerimento
    Magari provo a costruire un file di questo genere, e se poi lo carico qui e lo condivido
    Mi ci vorrà un po'
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  4. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Attivo

    Altro Professionista
    innanzitutto, a parte usare excel o altro simile che è del tutto semplice, al fine di verificare lo stato economico del patrimonio è opportuno considerare le relative entrate derivanti da locazioni, le prossime scadenze contrattuali ed inviare le disdette opportune oppure rinegoziare con i locatari.
    Inoltre andrà considerata la tassazione cui ogni immobile è sottoposto per una adeguata valutazione.
    Quanto a condividerlo sul forum anche se in forma anonima non mi sembra una idea opportuna.
    Buon lavoro.:)
     
    A alupini piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina