1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ste20fra

    ste20fra Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Salve,

    è la seconda volta che scrivo, ed il mio problema è questo:
    ho richiesto un mutuo ipotecario ed alla perizia dell'immobile da dare in garanzia sono venute fuori alcune difformità tra cui anche una cantinetta costruita abusivamente..
    Tra un dire e fare, in comune mi hanno detto che parte di queste difformità sono sanabili con la SCIA del Piano Casa: il perito però mi dice che la procedura Piano Casa non è accettabile dalla banca, questo può essere vero????

    Inoltre, il perito ha parlato con un tecnico del comune che gli acconsentirebbe un permesso di costruire in sanatoria: ma se la cubatura è stata sfruttata per intero si può sanare questo aumento con il permesso di costruire????

    Ultima domanda: credo che, se non dovesse esserci via d'uscita, l'unica cosa da fare è sospendere il mutuo, fare la SCIA come consigliato in comune e riprendere dalla perizia dell'immobile nella speranza di cambiare perito: questo si può fare????

    Un grazie particolare a chi può indicarmi in merito...
     
  2. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    ciao ste20fra.

    Più che la procedura piano casa non accettabile da parte della banca, non è consentito con il piano casa sanare un abuso, in quanto il piano casa prevede un ampliamento non superiore al 20% della volumetria acconsentita con regolare dia.

    Se il tecnico comunale ha detto che come soluzione ci sarebbe un permesso di costruire in sanatoria, significa che l'abuso che hai commesso e conforme a quanto prevede l'art. 37 del d.p.r. 380/01 e cioè ciò che hai commesso di abuso è conforme alle leggi e regolamenti in materia sia all'epoca dell'abuso sia alle norme e regolamenti attuali.

    Per quanto riguarda il cambio del perito se la banca ti da tempo di regolarizzare con quanto previsto dall'art. 37 d.p.r. 380/01 anche che rimane lo stesso non dovresti avere problema, in ogni caso è sempre la banca che assegna la pretica ad uno dei suoi periti che poi tu indichi qualcuno di essi non so se è possibile.:ok:
    ciao salves
     
  3. ste20fra

    ste20fra Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Il problema è che l'ingegnere del comune non vuole rilasciare questo permesso di costruire in sanatoria poichè la cubatura è stata interamente sfruttata.

    I periti, come dici tu, vengono inviati dalla banca ma il mio pensiero è questo: sospendere la pratica, sanare il sanabile (20%) con una scia del piano casa (la difformità grave, a detta del perito, è il disegno di 2 muri che non corrispondono a quello della planimetria catastale) ridisegnare al catasto la nuova planimetria e riprendere da una nuova perizia. Dico questo perchè il perito, con l'assistenza di un collega che farà la sanatoria (se mai verrà accettata dal comune) vuole obbligatoriamente optare per questo permesso edilizio in sanatoria, ma essendomi stato detto che non possono concedermelo sicuramente arriveremo al fine che o lui o io dovremo interrompere la pratica.

    Non so cosa mi conviene fare. Intanto posso solo aspettare che il nuovo architetto che ha preso la pratica in mano parli con l'ingegnere del comune e, sapendo che probabilmente anche a lui dirà di no, mi si prospetti qualche alternativa positiva per continuare...
     
  4. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    adesso hai scritto

    Fammi capire perchè ho un po di confusione il tecnico del comune ha detto di si per una sanatoria o no?

    I muri di cui dice il perito della banca che sono difformità gravi sono eseguiti in forati cioè sono dei tamezzi o sono muri portanti?

    Come ti ho scritto prima il piano casa non sana cose già realizzate da lìopportunita di ampliare un edificio regolarmente acconsentito con dia nella misura del 20% rispetto alla cubatura acconsentita, pio ogni regione ha recepito la legge nazionale ed ha legiferato a sua volta con certe differenze da regione e regione, in base alle circostanze territoriali.

    In caso non vedendo la planimetria risulta un pò difficoltoso indicarti in meglio vedi di poterla postare anche con un mp ovviamente occludendo eventuali dati sensibili.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina