1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. olpa

    olpa Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    il mio quesito è il seguente ,ho conosciuto il propietario di una palazzina composta da otto appartamenti che sarebbe disposto cedere il 50% del fabbricato in cambio dell'ultimazione lavori.Io in base a un preventivo di un'amico titolare di una piccola impresa edile sarei in possesso a grandi linee della cifra necessaria per l'ultimazione dei lavori ,come dovrei procedere per essere il piu' possibile salvaguardato ?
     
  2. akaihp

    akaihp Membro Attivo

    Altro Professionista
    per essere salvaguardati è necessario procedere alla stipula di un contratto che prenda in considerazione tutte le variabili sia costruttive, sia amministrative sia urbanistiche sia fiscali.
    Il mio consiglio è di farsi assistere da almeno tre professionisti diversi: uno del settore edile (arch, ing, geo), un avvocato (contrattualistica ed eventualmente anche civile e diritti reali), un commercialista.

    L'immobile è quindi attualmente in costruzione? A quando risale la pratica edilizia e l'inizio lavori?
    Riusciresti a terminare l'edificio in tempo entro la scadenza dei termini? In caso contrario hai valutato le penali?
    Gli oneri sono stati saldati tutti o rateizzati?
    L'impresa attualmente affidataria dei lavori che contratto ha? Lascerebbe il cantiere volontariamente? Clausole di rescissione del contratto?
    varie ed eventuali.
     
  3. Sergio Caruso

    Sergio Caruso Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    :ok:
    Giuste considerazioni !!!
    Considera che 3 professionisti sono tanti ma necessari a non incorrere in spiacevoli gabole.
    Noi AI collaboriamo a stretto contatti con tecnici ed avvocati appunto per garantire i nostri clienti nel migliore dei modi!!!
    Se hai un AI di fiducia potresti chiedergli di assisterti nelle operazioni di controllo e di transazione accordandoti economicamente con lui, il quale provvederà a contattare tutti i professionisti necessari e concorderà i costi.
    In alternativa, contrattualmente parlando, dovresti rivolgerti ad un legale per quel che riguarda la transazione, ad un tecnico per quel che riguarda la concessione edilizia ed i lavori.
    Ho fatto giri di parole per ripetere le stesse cose suggerite da Akahip !!!
    :applauso: Volevo solo dire che sono perfettamente d'accordo!!!:p
     
  4. olpa

    olpa Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    cerchero' di rispondere ad alcune domande :lo stabile è di un privato che lo ha ricevuto in permuta da un'impresa di costruzione per la cessione del terreno,penso che la concessione edilizia sia scaduta perchè l'edificio è fermo da circa 5 anni,stavo pensando se era piu' conveniente comprare con regolare rogito la metà della palazzina facendo impegnare contrattualmente il propietario con il titolare dell'impresa in modo che i MIEI soldi che il propietario ricaverà dal rogito saranno i primi ad essere impegnati con l'impresa.
    AH dimenticavo gentilissimi per le risposte e spero mi possiate dare ulteriori dritte.
     
  5. akaihp

    akaihp Membro Attivo

    Altro Professionista
    ma a che stadio è la costruzione?
    se è scaduta la concessione prima del collaudo delle opere strutturali potresti dover ricalcolare tutte le strutture secondo le NTC2008 e allora potrebbero essere guai.

    segui il mio consiglio e cercati tre professionisti seri.
     
  6. Sergio Caruso

    Sergio Caruso Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    :confuso: le cose facili mai eh?!!!
    Scusa Olpa ma non ho capito benissimo, nello specifico non mi è chiaro che tipo di rapporto sussista ancora tra l'attuale proprietario e l'impresa.
    Provo a fare 2 considerazioni, se ho ben capito l'impresa in questione ha acquistato un terreno dal privato (che srebbe il proprietario della palazzina) corrispondendogli in permuta una palazzina (e fin qui ci siamo), ma l'accordo com'era?
    La palazzina doveva essere consegnata finita (immagino) e l'impresa invece non ha ultimato i lavori !
    Intanto ti consiglio di fare chiarezza assoluta su quelli che sono stati gli accordi e, nello specifico, assicurarti che non sussistano vincoli, ipoteche, abusi edilizi, etc.......
    Sai il vero motivo dello stop ai lavori? Se il motivo è la mancanza di soldi è un discorso, ma se sono stati bloccati per qualche abuso...................................... assicurati comunque con l'ufficio tecnico e con il supporto di Ingegnere di tua fiducia della qualità dei lavori che sono stati precedentemente realizzati.
    :)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina