1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. emanuelapedrina

    emanuelapedrina Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    scrivo questa email affinchè ad altre persone non accada quello che è accaduto a me rivolgendomi ad un'agenzia immobiliare per la vendita e l'acquisto di una casa,
    spero pubblicherete il mio annuncio in rete.
    Ciò che scrivo è la verità e mi assumo la responsabilità di ciò che scrivo. Sotto a questa email i miei dati
    Abito a C***************** e l'anno scorso ho avuto la brutta idea di affidare la vendita della mia
    casa all'agenzia **************** di via *****************************, dopo aver portato alcuni clienti a
    vedere la casa che era ristrutturata ma al piano rialzato in uno stabile degli anni 50 l'agenzia mi dice che è piaciuta a una signora, e anche se sotto al prezzo che avevo richiesto, accetto di venderla per euro 100.000 in data ***************** 2015, il proprietario dell'agenzia signor********************************* viene a casa mia per farmi sottoscrivere la proposta e si porta anche un assegno di euro 5000 che non mi consegna in quanto avendo io tre nomi oltre al cognome non era corretto e quindi rimane nelle sue mani, ne riparliamo al rientro a settembre mi dice.
    Nel frattempo io cerco di prendermi nota di tutte le case da vedere quando riaprirà l'agenzia perchè non voglio perdere tempo.
    Alla riapertura a settembre per un paio di giorni vado a vedere le case, alcune sono a piano terra per cui non vanno bene per me, altre con troppi lavori di ristrutturazione, che non mi convincono, ce ne una in particolare che l'agenzia ci tiene a farmi vedere sempre a ********************* al 6 piano di una palazzina, in cui l'agente insiste che i proprietari pagano loro la ristrutturazione per un importo di euro 10.000 su cui cerco per qualche giorno di rifletterci.
    La faccio vedere anche a mia figlia che al contrario di me la trova bella, il prezzo è di euro 90.000,
    diecimila euro li mettono i proprietari per la ristrutturazione, dalla vendita della mia casa ricaverei
    altri 10.000 euro decido di accettare. Sottoscrivo la proposta d'acquisto.
    Sulla proposta di acquisto della mia casa c'è scritto che il trasferimento di proprietà deve avvenire
    entro il 15 novembre 2015, la signora deve ottenere il mutuo entro il 15 ottobre 2015, peccato che la signora non lo ha ottenuto con la **** e ha dovuto fare di nuovo la richiesta facendomi perdere più tempo alla banca ***********. Di questo l'agenzia si è ben guardata dal dirmelo, avrei potuto vendere a qualcun altro.
    Sulla proposta d'acquisto della casa nuova che devo acquistare io c'è scritto che devo ottenere il
    mutuo entro il 10 novembre e il trasferimento di proprietà deve essere fatto entro il 15 novembre.
    Io ottengo il mutuo dalla banca in data 23 ottobre 2015, dopo solo 5 giorni dalla richiesta, in data 31
    ottobre pago la perizia dell'appartamento e comunico subito epr iscritto dando copia e verbalmente
    di questo.
    Il proprietario dell'agenzia fissa la data del rogito di casa in cui vivo per il 13 novembre, io chiedo e
    dove vado se non abbiamo definito ancora la mia, non si preoccupi, si fa così.
    Mi dice il signor **************** cosa mettiamo nel rogito " stando larghi con i tempi " la consegna entro il 31 dicembre 2015. mi sembra un po poco, lui sostine che ci stiamo con i tempi.
    La sera prima l'agenzia di sua iniziativa mi chiede se posso dare per il disagio per la signora che
    anche se acquista non riceve subito la casa euro 1000 per contribuire al residence in cui vive in
    quanto si è separata dal marito, io almeno tre settimane prima avevo espresso parere negativo, ma accetto, mia malgrado, e già sto perdendo 1000 euro rispetto a quello che volevo ottenere.
    Il giorno 13 novembre nello studio del notaio il propriietario dell'agenzia dice di non aver preso
    proviggioni da me ( dichiarando il falso perchè verbalmente stabiliamo 1% ) , che mi ha dato questo
    assegno di euro 1000 ( dichiarando il falso ), ma che strappa subito dopo, più il famoso assegno di euro 5000 che ho incassato solo 3 giorni prima, e mentre io e il il proprietario dell'agenzia siamo fuori dalla stanza per rispettare la privacy della signora che nel frattempo sta sottoscrivendo la parte in cui chiede il mutuo alla banca per il 100% del valore della casa, ovviamente più alto di quello dicui paga a me, chiedo quando sarà l'atto per l'acquisto della mia, inizio a dubitare fortemente perchè ricevo una risposta vaga.
    La perizia del mio appartamento viene fatta il giorno dopo il 14 novembre, il perito ovviamente
    vedendo tutto quello che c'è di ristrutturare abbassa il valore dell'appartamento a euro 115000 ( non so perchè ne in che ordine vengano fatte queste procedure, ma comincio a pensare a una fregatura ).
    Dopo più di due settimane la perizia non si capisce perchè non è stata caricata nel sito in cui la
    banca le inserisce on line, chiedo all'agenzia, chiedo al brocker, chiedo alla banca non si sa niente,
    devo comunque fare modificare la richiesta di mutuo che la banca deve aggiornare che in ogni caso mi concede l'80% del valore, ma che deve fare sull'esito della perizia.
    la banca essendo io già cliente vuole parlare solo con me, quindi escludono tutti gli intermediari,
    agenzia, brocker ( che vogliono in ogni caso senza fare nulla essere pagati della loro proviggioni )
    gli importi variano da 1% al 3% fatturati e in nero, di cui anche nella parte in nero l'agenzia
    pretende l'IVA che non versa.
    Dopo quasi 3 settimane la perizia viene caricata, la banca comunica a tutti che l'atto non si può fare
    prima del 10 dicembre, l'agenzia sperando di afre prima fissa in continuazione data col notaio non
    comfermate dalla banca.
    Nel frattempo visto i tempi lunghi chiedo se posso avere le chiavi per portarmi avanti un po' con i
    lavori di ristrutturazione, i proprietari abitano in *************, accettano via fax di darmi le chiavi da un loro cugino che abita a *********************il 20 novembre, poi la stesso viene nella casa in cui abito a dirmidi ridargliele perchè l'agenzia gli ha detto che non ho attenuto il mutuo e siccome hanno altri trascorsi su inquilini che non pagavano l'affitto che hanno dovuto buttare fuori.
    Faccio vedere loro che il mutuo l'ho ottenuto anche più alto, ma non sentono ragioni, il giorno dopo
    riconsegno le chiavi all'agenzia immobiliare raccontando l'accaduto e firmando un foglio in cui c'è
    scritto che le ridò, sacramento anche un po' perchè scopro che i proprietari non pagano la
    provvigione all'agenzia, nel frattempo hanno rialzato il prezzo a euro 99.000, e che potendomi
    detrarre dal 730 la ristrutturazione la pago io.
    Proprio tutto il contario di come doveva andare.
    Nessuno dei soggetti interessati mi dice che la banca per poter procedere con l'atto vuole che sul
    conto ci siano in contanti almeno euro 21.000, di cui di solito se non sei cliente il giorno del rogito
    si fanno solo vedere con un assegno che poi neanche si versa ma serve come procedura, peccato che non li ho sul conto.
    Bene quindi non ho più una casa perchè l'ho venduta, non ne posso acquistare un'altra perchè 3
    deficienti si sono dimenticati di parlarmi di tutto questi particolari, il notaio poverino mi dice che
    avendo lui fatto delle ricerche per fare l'atto in ogni caso anche se non si stipula deve essere pagato.
    Dei miei amici a cui distrutta mi confido mi dicono che me li possono prestare pur di procedere, e
    così verso dei contanti per euro 9700, ma essendo vicino ad un ponte festivo di S.Ambrogio devo
    aspettare perchè tutti sono in ferie, il rogito si fa solo il 12 dicembre.
    Sono praticamente rimasta una settimana con il conto bloccato senza poter prelevare un euro, nel
    frattempo i proprietari sono arrivata dalla Sicilia, perchè la'genzia fissa il rogito al 2 dicembre, e
    provano a chiedere il rimborso della penale per il cambio perchè loro avevano fissato la data di
    ritorno il 9 dicembre,
    l'agenzia si è altamente fregata di tutto, anzi manda la signora che ha comprato la mia casa a
    pressarmi per la consegna, dice a signori ***************di non preoccuparsi che tanto la loro casa se la rivendono.
    Inoltre i signori sapendo che ho fatto la procedura del mutuo per un importo superiore a quello che
    darò a loro, cercano di guadagnarci un po' di più di 99.000 euro, volendo far saltare il mutuo per
    questo motivo, vengono anche la sera prima a casa mia per dirmelo,
    La cosa che mi lascia senza parole e che telefonano a un'altra agenzia concorrente **********
    ************ di *********** mentre sono lì a casa mia, e questa gli dice telefonicamente che non si pùò
    fare, mentre io gli faccio vedere che anche la stessa agenzia lo propone ai suoi clienti, chiedo loro
    perchè non se la sono fatta vendere da questa agenzia la casa, ma fanno gli gnorri.
    Come escono da casa mia chiamo il brocker che avevo sentito anche telefonicamente mentre
    c'erano loro, e gli chiedo di aiutarmi a sistemare la pratica, la mattina dopo l'appuntamento in banca è alle ore 9, all'appello ci siamo io, il notaio, il suo assistente, il brocker, il direttore della banca, e un impiegato perchè quel giorno c'è uno scioperò generale, tutto chiuso, fanno un favore a me a procedere, visto tutto quello che ho dovuto pagare.
    Mi consigliano di entrare, consolandomi dicendo che in questi casi che deve prendere dei soldi di
    solito si presenta sempre, cominciamo a,leggere l'atto del mutuo, lo io e il direttore e il notaio, nel
    frattempo i proprietari sono arrivati ma sono fuori dalla banca con il titolare dell'agenzia, li
    sentiamo da dentro che vogliono far saltare l'atto, dopo quasi un'ora e mezzo stranamente entrano il notaio legge l'atto d'acquisto, c'è scritto il prezzo che verrà loro pagato firmano, il signor ***********si vede che sta registrando con il cellulare tutto, mentre io esco per parlare con il direttore chiedono informazioni al notaio su una causa che faranno a me, capito lui a me, dopo tutto quello che ho dovuto sopportare, ritiene che l'importo dell'assegno che dò di euro 1850 sia troppo poco per lui, è solo la mancia ( poverino ).
    Firmiamo l'atto, tutti quanti, la banca mi consegna gli assegni da dare loro, loro mi danno le chiavi
    dell'appartamento, ed escono.
    E' praticamente mezzogiorno.
    Sapete perchè voglio denunciare quest'agenzia perchè un data 11 maggio 2015 mi ha mandato un
    ingiunzioone al pagamento attuativa ed esecutiva, e oggi queste persone hanno consegnato al
    presidente dell'azienda dove lavoro un decreto inguintivo per cui mi devono trattenere un quinto
    dello stipendio per pagare la loro provvigione di euro 1800 che nonostante la loro faccia di c....
    ritengono gli sia dovuta,
    Io sono separata e ho una figlia a carico, e ho uno stipendio medio di euro 1480 nette , non so se
    riuscirò da questo momento in poi a vivere con quello che riamane, gravato dal mutuo
    .
    Lascio a chi legge le conclusioni, e spero possiate pubblicare questo fatto in qualunque sito web vi
    venga in mente anche se in parte o per intero, affinchè sia fatta giustizia, il mio avvocato si sta già
    adoperando consegnando l'atto di opposizione al decreto inguintivo a questo parassita lunedì
    prossimo, nel frattempo sono in attesa che lo studio legale dell'azienda presso cui lavoro mi dica
    cosa posso fare.
    La figura che mi hanno fatto fare non ha prezzo io non so quantificare, ma se devo morire loro
    verranno all'inferno con me, fosse l'ultima cosa che faccio nella mia vita.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 12 Giugno 2015
  2. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Gentile emanuelapedrin, purtroppo leggendo il tuo sfogo mi sono reso conto che le persone con le quali ha avuto a che fare non sono certamente degni di appartenere alla categoria degli agenti immobiliari, persone che, con il loro atteggiamento, meriterebbero di essere altrove, non dico dove.
    Non saprei cosa suggerirti se non di appoggiarti ad un valido avvocato il quale sappia veramente cosa fare per renderti giustizia.
    Purtroppo cose del genere accadono frequentemente e gli agenti immobiliari onesti e responsabili non riescono a eliminarle.
    Ti chiedo scusa a nome di tutta la categoria.
     
    A francesca7 e mabe piace questo messaggio.
  3. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Marcellogall , come sempre pero' noi sentiamo una sola versione, se e dico se quanto riportato e' vero non c'e' storia nelle posizioni da prendere, ma e' la sola campana sentita...quindi non emettiamo sentenze ... ;) Grazie
     
    A PROGETTO_CASA piace questo elemento.
  4. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Certo, non posso che darti ragione, ma purtroppo l'esperienza mi ha insegnato che casi come questo possono accadere e spesso accadono.
    Prendo per vero quello che è stato scritto e mi sono comportato di conseguenza.
    Mi sembra ovvio che, qualora le affermazioni di emanuelapedrin fossero smentite, ritirerei le scuse a nome di tutta la categoria.
     
    A Bastimento, Bagudi, mabe e 1 altro utente piace questo messaggio.
  5. ROSFRUM

    ROSFRUM Membro Attivo

    Privato Cittadino
    La storia può essere senz'altro penosa e vera. C'è però un particolare che non mi torna in tutto questo balletto di cifre e date. La signora vende la propria abitazione a 100K€ e ne deve riacquistare una a 90K€ (divenuti poi 99K€ accollandosi lavori di ristrutturazione per 10K€), ci sta che possa avere bisogno di un pò di liquidità per pagare notaio, provvigioni, spese varie accessorie, ma perchè chiede un mutuo superiore al valore dell'immobile acquistato???
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina